Nuovo Regolamento

Suggerimenti, Segnalazioni
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom lug 24, 2005 2:24 pm

Bronx

I tuoi vecchi interventi non sono esattamente quelli che si farebbero ad una persona stimata. Smetti di provocarmi, solo per vedere se ti banno e così mettere in moto altri personaggi fantasmi (casualmente tutti provenienti dalla stessa famiglia di IP) che intervengono gridando vendetta.
Ti dico: basta con interventi sterili, punto.

Non voglio andare oltre, non ti rispondo più e, per favore, non rispondere in questa discussione.

Però è l'ultima volta che ammetto questo genere di conversazione.
Se desideri intervenire sulla discussione sei (lo sono tutti, anche Roberto) padrone di farlo. Se desideri continuare in questo modo non mi lasci molte altre scelte.

Credo di avertelo già detto numerose e ripetute volte, quindi non mi dire che non ti ho avvertito.

Antonio

operattore
Messaggi: 6
Iscritto il: gio lug 07, 2005 7:24 pm
Località: Lazio

Nuovo Regolamento

Messaggio da operattore » dom lug 24, 2005 10:15 pm

Ragazzi sono quasi 20 giorni che si discute su come modificare il regolamento proposto, e che doveva andare in vigore il 20 luglio. Siccome voi vi perdete sempre in polemiche sterili e da una discussione interessante andate a finire a tarallucci e vino, molto gentilmente mi potreste fare il punto della situazione. Visto che rileggendo i vari post di Mr.crimson, Ugo e altri ho letto qualche suggerimento interessante. Io personalmente le regole le ho sempre rispettate "all'Italiana" maniera(leggi eluse), e sinceramente in questo caso mi sembrano un pò tardive, ma se sene ritornasse a discutere seriamente e venissero condivise dalla maggioranza, cerchereri di attenermici, o almeno ci proverei.Per concludere vorrei invitare Roberto a continuare i suoi interventi sempre utili e intelligenti

Carlo

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom lug 24, 2005 10:40 pm

Ciao Carlo

Io davo per scontato che il regolamento fosse già entrato in vigore!!
Ho aperto questo thread per vedere se qualcuno aveva qualche osservazione costruttiva da fare, e quelle che sono state fatte sono state discusse e in qualche modo accettate (controlla il regolamento, è cambiato).

Quindi il regolamento è attivo da ormai qualche giorno.

Resta sempre aperto questo thread, in quanto qualcuno può sempre aver voglia di dire qualcosa.

Ad ogni modo credo che il 99.9% degli interventi già rispetti le regole inserite, non credo che tu debba cambiare il tuo modo di seguire il forum per l'approvazione di tali regole, non credi?

Ad ogni modo parte del regolamento serve proprio per evitare che alcune delle discussioni vadano a finire a "tarallucci e vino" per colpa di qualcuno che si diverte a postare interventi solo ed esclusivamente polemici. E mi spiace che utenti come te notino queste cose. Per questo cerco di limitare in futuro queste cose, anche con l'aiuto del nuovo regolamento!

Ciao
Antonio

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio ott 27, 2005 6:21 pm

Aggiornate le regole del forum.

Inserita una sezione sul Nickname e aggiornata la sezione dei PM.

Saluti

Antonio

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom ott 30, 2005 6:38 pm

Aggiornato il regolamento alla versione 1.2

Aggiornata la sezione "nome utente"

Antonio

dan
Utente 35mm
Messaggi: 907
Iscritto il: mar feb 25, 2003 7:11 pm
Località: Lombardia

Nuovo Regolamento

Messaggio da dan » dom ott 30, 2005 7:04 pm

Non sono consentiti gli spazi? E il tuo? :D:D Privilegio di amministratore? :mrgreen:

Ciao,
Daniele --- Free your mind

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom ott 30, 2005 7:38 pm

Io avrò problemi nell'accedere a talune cartelle e via dicendo. Ho dei problemi con l'album fotografico e l'utente .Simone. non può fare upload (perché una cartella .Simone. non si può creare!)

Ovviamente vale per d'ora in avanti! :)

CiaA

dan
Utente 35mm
Messaggi: 907
Iscritto il: mar feb 25, 2003 7:11 pm
Località: Lombardia

Nuovo Regolamento

Messaggio da dan » dom ott 30, 2005 9:12 pm

Ah... Questi sistemi Windows(r) pieni di limitazioni :D

Ciao,
Daniele --- Free your mind

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom ott 30, 2005 9:47 pm

Sotto Linux è possibile creare una cartella \.simone.?

dan
Utente 35mm
Messaggi: 907
Iscritto il: mar feb 25, 2003 7:11 pm
Località: Lombardia

Nuovo Regolamento

Messaggio da dan » dom ott 30, 2005 11:56 pm

Certo :)

Ciao,
Daniele --- Free your mind

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun ott 31, 2005 12:30 am

Quindi dici che ho sbagliato quando sono passato da server Windows NT a Windows 2003? Credo che volendo al rinnovo potrei passare sotto Linux se voglio, mi pare che costi uguale ora vedo...

Ciao
A

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Nuovo Regolamento

Messaggio da giorgio » sab dic 17, 2005 11:32 pm

Carissimi utenti, moderatori e amministratore
E’ un po’ che non scrivo, per motivi personali e lavorativi che hanno limitato la mia presenza in questo forum ed in altri che frequento. Colgo l’occasione degli ultimi interventi (in particolare quello del falso Ciulla) per rifarmi vivo.
Ma prima vi descrivo il mio modo di essere.
Posso descrivermi come anarchico, nel senso che non mi piace dare ragione ad una corrente politica solo perche e’ quella a cui appartengo (o torto a quella avversa). A me piace usare la testa e dare ragione a chi ce l’ha. O dire che tutti hanno torto. Credo che l’unico modo di comportarsi sia questo. Usare la testa.
Certo, usando tutto il tatto possibile, ma a me piace ragionare con la mia testa, non con la testa di qualcun altro, e dare torto o ragione a chi ce l’ha e quando ce l’ha!
Certo, di nemici me ne faccio tanti perche’ tutti pensano che o sei con loro, o sei contro di loro (e se non sei con nessuno sei solo contro tutti!), ma e’ piu’ forte di me: amo troppo la verita’!
Il mio punto di vista, nella vicenda di Roberto Parisi, per esempio, e’ che, si, forse Roberto e’ stato precipitoso,a voler lasciare perdere questo forum, ma gli do’ atto che molto spesso questo forum e’ stato in odore(lo e’ ancora?) di censura quando si parlava male di certe persone o di certe marche, o ditte, mentre si lasciava correre in caso di altre… oppure quando qualcuno si schierava apertamente a favore del lavoratore contro determinate aziende.
Stando a quanto riportato da alcuni, quando non si censurava o si limava, si lasciava intendere, in caso di comportamenti troppo duri verso il dipendente, che chi li aveva comminati non aveva poi tanto torto…
ok, ognuno e’ libero, ma anche io allora devo essere libero di dire che il modo di gestire i dipendenti che ha warner, o cecchi gori, o cinema 5, o chiunque altro e’ sbagliato (non sto criticando queste ditte, attenzione, le sto usando come esempio, senza volere dare loro colpe: ci pensi chi ci sta in mezzo!), senza inviti (che non posso rrifiutare) a ritrattare pena chissa’ quale ritorsione (non so dire se sia il caso di questo forum…).
Il mio punto di vista, nella faccenda del falso Ciulla (mi scusera’ se non lo chiamo dottore, e parlo di quello vero, piu' che altro perche' l'ho conosciuto!) e’ che il tizio ha certamente sbagliato perche’ si e’ loggato con un nome falso (ma internet e’ un luogo virtuale, dove si puo’ assumere l’identita’ di chiunque, basta che si tenga a mente che se si esagera, si potrebbe anche venire perseguiti penalmente).
Non ho letto il post in questione, mi e’ stato pero’ raccontato a grandi linee… e posso assicurarvi che, se non e’ lui, e’ qualcuno che lo conosce molto bene: sono proprio i discorsi che mi viene riportato (non da una sola persona, ma da numerose) faccia quello vero (non credo che invece lui li scriverebbe mai in un forum per non rendere pubblici questi suoi modi di pensare, qualora fossero veri…).
Discorsi del genere (almeno quel poco che mi e' stato raccontato da vari utenti), se li avessi letti, mi avrebbero fatto uscire dai gangheri e avrei risposto inviperito, come mi inviperisco e rispondo a tono a chiunque manca di rispetto alla professionalita’ mia e dei colleghi che conosco.
Io lo conosco poco, il vero Ciulla, e per quel poco che ci ho avuto a che fare non ho avuto niente da ridire (e’ vero pure che qualcosa, piccola, l’ho lasciata correre), ma se avesse trattato me come alle volte mi viene raccontato che tratta i dipendenti delle ditte di cui si occupa (puo’ essere falso o puo’ essere vero… sto facendo un’ipotesi) avrebbe lui qualcosa da dire… come hanno qualcosa da dire su di me quei pochi che si sono permessi di fare discorsi simili a quelli che vengono riportati come i suoi…
Perche’, penso questo sia ormai chiaro a tutti, difendo a spada tratta la dignita’ e la professionalita’ che NOI proiezionisti (o operatori che dir si voglia) mostriamo sul lavoro, e combatto per gli altri come se fossero me stesso, anche sulla questione paga, perche’ nessuno (sia esso il falso Ciulla, o quello vero, o qualunque datore di lavoro) si possa permettere di dire che non dobbiamo lamentarci sulla nostra paga, perche’ un lavapiatti prende meno di noi. Andiamo allora anche a vedere che ci sono addetti alla gru (per fare un esempio) che prendono mensilmente molto piu’ di proiezionista “serio” (non parlo dei ragazzini appena usciti che prendono il lavoro del proiezionista alla stregua di quello – dignitoso, per carita’, com’e’ dignitoso ogni lavoro che ti permetta di sopravvivere – dello spazzino, o dell’apprendista banconista di un bar) ed io, come mio padre, e come ogni proiezionista serio veramente degno di questa qualifica, attento ad ogni minimo dettaglio della proiezione, debba venire anche costretto all’umiliazione di un tizio qualunque, ma con un paio di redini in mano, che vuole darmi ad intendere che prendo anche troppo per i suoi gusti… poi lui torna a casa con la bmw o la mercedes ultimo modello comprata in contanti ed io per comprare la mia macchinetta nuova nuova ho dovuto aspettare che facessero delle rateizzazioni favorevoli, rinunciando pero’ ad altre cose…
Ciao e scusate lo sfogo. Forse, se trovo ancora il tempo, mi ricolleghero’ a rispondere ed a cercare di districare quello che ho scritto, che mi rendo conto che e’ confuso…. Ma che volete, so’ inkazzato nero…
giorgio

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Nuovo Regolamento

Messaggio da Gio » dom dic 18, 2005 11:15 am

Innanzitutto ben tornato Giorgio, si sentiva la tua mancanza!

Il tuo ragionamento è ineccepibile, non ti preoccupare, non è affatto confuso.

L'intervento del finto dott. Ciulla è stato "nascosto" o reso non-visibile dall'amministratore su richiesta del vero dott. Cliulla (lo scrive lo stesso Antonio nella sezione "Contratto" dove è stato inserito in origine il post) e presumo che l'autore sia stato giustamente bannato (più giù le considerazioni). Io avrei fatto la medesima cosa se fosse accaduta su un forum gestito da me (con magari una mail all'autore del post giusto per fargli capire che ha sbagliato spacciandosi per chi non è, non so se è stato fatto, ma comunque mi sa che da spiegargli non c'è molto, in fondo).

Il post "incriminato" ha il lato buono di poter portare ad una discussione, duplice se vogliamo:

da una parte l'abuso che si può fare dei sitemi informatici senza pensare che, come giustamente indichi, utilizzare l'identità di qualcun'altro (che non è un alter-ego) può essere considerata "illegale" se si va a ledere l'interessato. Metto tra virgolette poiché fa fede sempre e comunque l'indirizzo ip e, di conseguenza, il titolare della connessione. Certo che, nel nostro caso il fraintendimento era ovvio. In quel post mi sono trattenuto dal rispondere solo perché qualcuno aveva sottolineato delle perplessità sull'identità di chi ha scritto.

E qui andiamo sul secondo punto, ovvero il contenuto che mi pare non possa essere condiviso. Un discorso simile lo vedo come "ciacole da bar" ovvero l'esternazione di un pensiero portato al limite. Non so come funzionino le relazioni nei grossi gruppi, però credo che la capacità di un direttore stia anche nel considerare il lavoro degli altri valorizzandolo quanto merita (se non è in grado di rendere orgoglioso del proprio lavoro un dipendente ma lo demotiva mi pare che entri in una spirale auto-distruttiva).

Ma penso che si possa elaborare il discorso nel seguente modo (però alla luce della condizione economica attuale, il discorso così com'era forse andava bene 3-4 anni fa):

La questione salario è sentita non solo nel nostro settore ma in tutti: il potere di acquisto in questi ultimi anni è nettamente calato nonostante l'Istat dichiari questo calo con percentuali ridicole!

Ci sono sempre state categorie con salari maggiori e altre con salari minori, il fatto è che fino a pochi anni fa, anche con i salari minori era difficile fare la fame! Anche un salario ridotto era comunque d'aiuto. Oggi come oggi, 1000 Euro in busta paga sono nulla: un affitto costa sui 400 - 500 Euro al mese, la spesa (alimentari) sappiamo bene quanto sia, poi se vuoi pure svagarti comprandoti un bene a scelta (possa essere un CD, un DVD, un videogioco o, anche andare al cinema) i conti non tornano più.

Certo che 1000 Euro sono circa i 2.000.000 di quattro anni fa, ma lo sono solo con la calcolatrice perché non ci compri la stessa cosa!

Auto? La mia, comprata nel '97 all'epoca costava poco più di 30 milioni (Renault Laguna) che, con l'usato in ritiro, non sono stati nemmeno un sacrificio così enorme (nemmeno una passeggiata intendiamoci, comunque non sono stati un dissanguamento). Oggi se la volessi cambiare con la sua "figliola" ovvero il nuovo modello stessa marca partirei da 24.000 Euro... ma come? Sono 47 milioni e rotti delle vecchie lire! Pari classe/allestimento? 28.000? Me ne compravo quasi due di macchine!

Ecco, adesso mi fermo se no faccio solo un flame contro l'inflazione, argomento che sarebbe meglio "trattare con le pinze" poiché scalda gli animi!

Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno
www.cinemalumiere.it

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom dic 18, 2005 11:47 am

Io c'ho dormito sopra e quello che posso dire è: perché ti accodi a questa discussione? Perché rispolveri ancora l'argomento "censura"?
Tutti sanno su questo forum che è possibile fare e dire tutto. Tuttavia ci sono certe condizioni che devono essere rispettate. Queste condizioni sono accettate da tutti quanti, senza nessun problema di sorta. Nulla è mai stato censurato. Nulla è mai stato limato. Quindi basta con queste illazioni. Ho terminato la pazienza sull'argomento e non sono minimamente disposto a riprenderlo in mano, credo che non ci sia da discutere ulteriormente sull'argomento.
Per il resto è chiaro che ho cancellato (anzi spostato a disposizione di Abuse di Wind) la finta discussione di Ciulla perché Ciulla me lo ha chiesto, non vedo perché tu debba ipotizzare il contrario. L'ho scritto. E ho anche scritto che mi scusavo per aver precipitosamente risposto a quella discussione senza aver colto l'aspetto "negativo" della discussione stessa. Motivo è che guarda caso Ciulla lo conosco (poco) di persona e la fretta. Per il resto mi si pongono esempi di cattiva gestione associati a Ciulla, devo dire che quando ero in ferie per il 90° giorno di fila e nessuno mi ha dimezzato lo stipendio come il CCNL prevedeva o quando lavoravo 4 ore e me ne pagavano 8 sinceramente non avevo di che lamentarmi. Poi è il solito discorso, si mettono i lati negativi e quelli positivi su una bilancia e si vede da che parte pende l'ago. Il lavoro con il piatto negativo della bilancia vuoto ho ancora da trovarlo, ovviamente. Perdonatemi quindi se spesso esterno una certa soddisfazione per alcune situazioni, io sono sincero e, come te, mi tiro addosso l'ira funesta di molte persone. Avrei anche io da sparare a zero su certe gestioni o certi individui, semplicemente preferisco non farlo direttamente perché non ne vale la pena, bensì preferisco rimanere sul generico e credo che di miei post in proposito da cui "prendere spunto" ce ne siano a bizzeffe senza bisogno di aspettare i finti post per scatenare flame.
Al solito chiunque è padrone di scrivere ciò che vuole, usando educazione e civiltà.

Buona Domenica
Antonio

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Nuovo Regolamento

Messaggio da giorgio » dom dic 18, 2005 7:34 pm

antonio
non ho sparato a zero... ho fatto dei ragionamenti, riportando dei "si dice", ed ho sottolineato che con il vero Ciulla non ho mai avuto problemi (diciamo non ne ho avuto di grossi) ma conosco persone che ne hanno avuti, e non sono pochissime.
Ho comunque lasciato tutto nel campo "ipotesi", lasciando il beneficio del dubbio, poiche' di solito mi fido dei miei amici, ma se non sono presente, o non sono presenti al fatto altre persone che conosco che possono testimoniare, non mi azzardo a dare colpe o ragione a nessuno, ma ho detto chiaramente: "se fosse vero, sarebbe tragico".
Non ho ipotizzato la tua malafede sul fatto che e' sparito il post del falso ciulla, e mi scuso se si e' capito il contrario: ho detto chiaramente che in questo periodo sono inkazzato, e scrivo di fretta perche' ho poco tempo, ed e' facile fare confusione con le parole. Anzi, guarda, a scanso di equivoci, ho cancellato quella parte del post.
Per il resto... e' normale che il lavoro in cui l'ago della bilancia punta solo sul negativo e' difficile da trovare, proprio perche' comunque il lavoro, ti aiuta a tirare avanti.
Ci sono pero' delle volte che l'ago della bilancia non va sul negativo solo perche' di quel lavoro abbiamo bisogno, ma appena se ne trova un altro che crediamo meglio, ecco che quell'ago precipita.
E' successo a chiunque: a me quando Roberto mi propose di lavorare per la Scuola Nazionale di Cinema, e' successo a te quando dal tuo vecchio lavoro sei passato al nuovo.
Anch'io sono soddisfatto del mio attuale posto di lavoro (beh, non proprio di tutto), ed esterno la mia soddisfazione PERSONALE, ma prendo anche atto che da parecchie parti ci sono colleghi che lavorano molto peggio, anche a causa di persone che a me non hanno mai causato problemi, e qualche volta mi do da fare per dargli una mano come posso: un mio amico che ha avuto problemi con una certa persona, la quale gli ha rovinato la vita lavorativa, per futili motivi, grazie alla mio interessamento e' tornato a lavorare da altre parti, in barba alla testa di caxxo che voleva rovinarlo, ed ora sta piu' che bene.
appena posso rispondo anche a Gio (grazie del bentornato, comunque!)
a presto
giorgio

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom dic 18, 2005 7:54 pm

Giorgio

Quindi se dal tuo intervento levi i "se" i "si dice" e i "probabilmente" resta solo un discorso sul pessimo trattamento della categoria, ineccepibile.
La mia domanda rimane: perché l'hai postato in fondo a QUESTO thread? Perché mi hai accusato di cose basandosi sul "se" e "dicono"?
Sai, mi hanno detto che sei una pessima persona, che sei disonesto e arrogante. Ho saputo che tratti male le persone e che sei lunatico... Non ti farebbe piacere se scrivessi queste cose no? Per poi ritrattare...
Ovviamente non ti conosco e nessuno mi ha detto niente, era un esempio.

Per l'ago della bilancia, a parte che ho scritto in positivo e non in negativo (difficile trovare un lavoro in cui non ci siano lati negativi) sul mio personalissimo caso ti sbagli di grosso!! Nel mio precedente lavoro mi sono trovato male fin dal primo giorno, speravo di sbagliarmi e invece non era così. Ero intenzionato comunque a cambiare lavoro, se non fossi entrato in Warner probabilmente adesso farei il sistemista di rete (lo so, ho fatto una pessima scelta! :D) e l'ago della bilancia non è mai "precipitato", è sempre rimasto l' dov'è. Forse l'entusiasmo delle prime 2/3 settimane lo mascherava ma fine lì.
E per quanto riguarda il mio lavoro ancora precedente (il monosala) me ne sono andato solo perché la sua chiusura era imminente, l'ago è sempre stato abbastanza positivo e non ha cambiato posizione nel momento in cui ho cambiato lavoro, anzi. Sono tuttora in contatto con il mio ex capo di Udine.

Ti prego poi di non cancellare parte dei tuoi post, vale per tutti, se si pensa di aver sbagliato a scrivere qualcosa basta dirlo, altrimenti la discussione non può essere seguita da chi non ha letto tutto prima.

Vedi il problema del "si dice" e "si mormora" è uno solo: pochissime persone qui dentro hanno saputo inserire dei post importanti che denunciavano talune situazioni anche gravi di importanti gestioni cinema senza aggredire qualcuno, senza stuzzicare, senza essere offensivi, senza usare parolacce, senza "sparare a zero".

Come dice Haber in un suo film "Hai detto bene: questo è un TUO problema" (con "tuo" riferito a "vostro", la frase originale è in seconda persona singolare!)

Il forum è e sempre sarà aperto a tutti gli argomento. Ma i "si dice" "si mormora" e "dicono che" vi prego di tenerli fuori dalle discussioni...

Ciao
A

bronx
Messaggi: 40
Iscritto il: lun mar 28, 2005 11:55 am

Nuovo Regolamento

Messaggio da bronx » lun feb 20, 2006 11:59 am

Roberto Parisi ha fatto benissimo a mollare questo forum.
Il signor marcheselli non ha mai mirato alla fama del proiezionista controcorrente...
linea comportamentale tutto sommato comprensibile, considerati i meccanismi warner.
d'altra parte amministrare il forum ad hoc, in modo che che non vengano tirati fuori i disagi, fa molto comodo.
comunque, buona vita e buona carriera. (uahuaah)

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun feb 20, 2006 1:02 pm

Bronx

Personalmente non capisco bene cosa ti porti a scrivere questi messaggi.

Ad ogni modo il regolamento recita

"
Non è consentito :

c) atteggiamenti e/o posizioni di contestazione palesemente ostili nei confronti degli amministratori, moderatori e degli altri utenti del forum e incitamento al mancato rispetto delle presenti regole, a scopo di destabilizzazione della normale e serena partecipazione attiva al forum"

Il tuo account viene sospeso.

Antonio

sbertidori
Messaggi: 5
Iscritto il: mer mar 30, 2005 10:54 pm

Nuovo Regolamento

Messaggio da sbertidori » lun feb 20, 2006 2:10 pm

MA CHE BRAVO MARCHESELLI
POI DICE CHE NON C'E' CENSURA


COMODO BANNARE SENZA CONFRONTARSI.MA QUESTA E' UN'ABITUDINE PER TE. FAI SORRIDERE, SAI?


SECONDO ME SEI UN PO' DISPERATO, IL TUO UNICO POTERE LO ESERCITI CON BAN DISCUTIBILI SU UN FORUM SFIGATISSIMO.
LA PROVA?

GLI AUGURI ALLE 00:43 DELL'1-1-2006

AHAHAHAHAHAAH, MA ESCI A LANCIARE FISCHIA E SCOPPIA!
ORA BANNA E RISPONDI.FUNZIONA COSI', NO?
CHE SFIGATO.
TANTI SALUTI E BUON PROSEGUIMENTO, CAPOPROIEZIONISTA.

sbertidori
Messaggi: 5
Iscritto il: mer mar 30, 2005 10:54 pm

Nuovo Regolamento

Messaggio da sbertidori » lun feb 20, 2006 2:16 pm

So già come funziona...ti anticipo
Ad ogni modo il regolamento recita

"
Non è consentito :

c) atteggiamenti e/o posizioni di contestazione palesemente ostili nei confronti degli amministratori, moderatori e degli altri utenti del forum e incitamento al mancato rispetto delle presenti regole, a scopo di destabilizzazione della normale e serena partecipazione attiva al forum"

Rispondi