Nuovo Regolamento

Suggerimenti, Segnalazioni
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar lug 05, 2005 2:09 am

Gentili utenti

Oggi Martedì 5 Luglio 2005 è online il nuovo regolamento del forum, accessibile dalla barra in alto sotto la voce "Regole Forum" o clikkando qua rules.asp.

Tali regole saranno in vigore dal giorno 20 Luglio 2005, in modo che tutti possano prenderne visione.

Credo che tutti capiranno che tale regolamento non ha assolutamente lo scopo di ridurre le discussione né tantomeno censurarle, semplicemente ribattere quei punti che dovrebbero essere chiari per tutti ma che a volte è bene ribattere per tenere "sotto controllo" la situazione.

Oltre a ciò contiene alcune nuove regole (per esempio le modalità di inserimento messaggi nel forum "vendo e compro" e alcune restrizioni) che credo possano interessare tutti e rendere il forum più ordinato e leggibile.

Sono a disposizione per qualsiasi chiarimento, questo messaggio è posto in ogni forum, e solo quello nella sezione "Questo forum" rimarrà aperto per eventuali opinioni o pareri.

Spero di aver fatto una cosa gradita ai più!

Buona Navigazione

Antonio Marcheselli
Amministratore

Ugo
Nuovo Utente
Messaggi: 78
Iscritto il: mar set 09, 2003 11:29 pm

Nuovo Regolamento

Messaggio da Ugo » mer lug 06, 2005 11:58 am

Letto letto! Ho un quesito: devo correggere il mio nick in modo da estenderlo anche al cognome?
Ed ora le critiche.
Non condivido la regola di cui alla voce "contestazioni", cioè contesto le contestazioni (:pcominciamo bene...)
Frequento vari fora da alcuni anni e posso affermare che la "insindacabilità" delle decisioni dei moderatori non è mai una buona cosa. Inoltre non condivido l'obbligo di "lavare i panni sporchi" in privato. Mi è capitato di imbattermi in amministratori tiranni e una pubblica discussione è servita a rimettere le cose a posto. Insomma se l'amministratore sbaglia deve anche mettere in conto che gli altri utenti ne censurino l'operato. Accadde su uno dei fora di film-tech (cugino di questo ma in lingua inglese) e ti assicuro che la pubblicità della discussione fu salutare.
Considera, inoltre, che amministrare un forum è attività molto simile a quella di un direttore di giornale ed il direttore ha l'obbligo di dare adeguata pubblicità alle rettifiche. Insomma se un moderatore insulta o offende pubblicamente un utente, pubblicamente deve avvenire la riparazione.
Propongo perciò di modificare così la clausola:
"In caso di richiesta di spiegazioni o di contestazioni è imperativo che l’utente contatti in via preliminare l’amministratore o un moderatore PRIVATAMENTE in modo che si possa chiarire le proprie visioni senza che questo possa provocare reazioni a catena sul forum portando a discussioni non costruttive.
Se, e solo se, l'utente non giudicherà appaganti le risposte o riterrà necessario dare alla vicenda un rilievo pubblico, l'utente medesimo potrà inserire una "discussione di conciliazione" ove esporrà i fatti accaduti chiedendo un parere. A questo messaggio potranno rispondere , formulando il loro giudizio, solo gli utenti con una anzianità di frequentazione del forum non inferiore a 100 (200? 300?) messaggi.
Da parte dei moderatori e dell'amministrazione del forum vi è sempre piena disponibilità al dialogo, in forma privata (via mail o messaggi privati) per cercare di appianare possibili rimostranze. Cercare il dialogo è in ogni caso la strada preferibile per appianare discordie o, quantomeno, meglio capire il perché di interventi da parte dei moderatori e/o degli amministratori. "

Ciao


Ugo

nandoplex
Utente 35mm
Messaggi: 1196
Iscritto il: dom mar 07, 2004 12:36 pm
Località: Liguria

Nuovo Regolamento

Messaggio da nandoplex » mer lug 06, 2005 12:27 pm

Ugo, riesci per caso a ritrovare la discussione su FT di cui parli? Brad Miller è alquanto dittatoriale nella sua gestione, se avesse ammesso un errore sarei lieto di leggere le sue scuse.:D

Ugo
Nuovo Utente
Messaggi: 78
Iscritto il: mar set 09, 2003 11:29 pm

Nuovo Regolamento

Messaggio da Ugo » mer lug 06, 2005 12:40 pm

Tutto nacque per questo mio topic:


http://8mmforum.film-tech.com/ubb/ultim ... 993#000000

Il bello è chee la comunità intervenne a mia difesa. Io criticai pubblicamente Brad, il quale non si scusò...
http://8mmforum.film-tech.com/ubb/ultim ... 034#000007

... ma mollò le chiavi del forum a due utenti anziani!

http://8mmforum.film-tech.com/ubb/ultim ... 039#000004

Ugo

Pacc
Utente 35mm
Messaggi: 491
Iscritto il: lun dic 01, 2003 3:05 pm
Skype: matteo.pacchioni
Località: Lombardia

Nuovo Regolamento

Messaggio da Pacc » mer lug 06, 2005 2:13 pm

c) è vietato inserire nella signature, come nel profilo personale del forum, link a siti che per contenuti abbiano contenuto dubbio (warez, crack, siti porno, siti politici "estremisti", ecc...).
Secondo me nessuna sorta di sito a contenuto politico dovrebbe poter essere linkato

Ciao


Pacc

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Nuovo Regolamento

Messaggio da Gio » mer lug 06, 2005 2:26 pm

Non male la proposta di Ugo, è decisamente interessante e diplomatica direi ;)

Invece, personalmente per i siti politici direi che possono essere linkati, ci potrebbero essere delle informazioni inerenti specialmente alla sezione "contratto" proibirli non sarebbe troppo restrittivo?
O metti mai che si iscriva un sindacalista (magari, sarebbe una manna per una miriade di interogativi...)

Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno
www.cinemalumiere.it

Mr. Crimson
Messaggi: 2
Iscritto il: lun lug 04, 2005 2:33 pm
Località: Emilia Romagna

Nuovo Regolamento

Messaggio da Mr. Crimson » mer lug 06, 2005 3:10 pm

Spettabile Marcheselli,
ho forti dubbi sul regolamento che lei è in procinto di
varare.
Leggo ormai da diverso tempo il forum da lei fondato e
promosso e, in questi anni, non ho mai rilevato toni
particolarmente offensivi o lesivi della dignità dei
singoli, offese così gravi da ricorrere a denunce,
critiche tali da dover ipotizzare reati di diffamazione
a mezzo stampa, e così via.
Talvolta, parlando di dignità dei lavoratori, contratto
o altro l'atmosfera si è un po' scaldata, certo, ma al
confronto di certi litigi che può trovare su altri web
forum o su usenet queste sono risse da oratorio, se mi
è consentito. E poi un po' di discussione è il sale
della vita, 'ovvia!

Ma allora perché questo regolamento che restringe la
libertà di espressione di ciascuno, con termini così
vaghi da non dare alcuna garanzia di libertà? E qui
mi riferisco alla vaghezza ed alla povertà formale
di termini quali "... atteggiamenti e/o posizioni di
contestazione palesemente ostili ...", oppure in altra
parte "... aprire thread e/o post i cui toni siano
provocatori o polemici ...", ed ancora "... espellere
comunque dal forum quegli utenti che, con il loro
comportamento (atteggiamento polemico, litigioso,
antisocievole) risultino in qualche modo destabilizzanti
per il forum, pur non infrangendo di fatto nessuna regola".

Cosa è successo di così grave, sig. Marcheselli, di
così nascosto ai nostri occhi, da giustificare questo
suo atteggiamento pubblico? Sì, perché che si tratti
di una presa di posizione ben precisa è palese, e
per essere pubblica è pubblica ...

Mi permetta, cortesemente, un'ultima osservazione.
Quando lei scrive "... gli autori delle opinioni
non si assumono alcuna responsabilita' sulla veridicita'
di quanto espresso ne' su eventuali danni causati da
quanto espresso ...", è ben sicuro che gli autori non
abbiano, in ogni caso, la responsabilità civile e
penale di quanto espresso?

Vorrei fare a questo forum una proposta costruttiva:
perché non promuoviamo la costituzione di uno o più
newsgroup, non moderati, nella gerarchia
it.arti.cinema.* ?



--
Mario Valli

smashing
Utente 35mm
Messaggi: 339
Iscritto il: mer mar 17, 2004 5:45 pm
Località: Veneto

Nuovo Regolamento

Messaggio da smashing » mer lug 06, 2005 3:25 pm

Messaggio inserito da Mr. Crimson

Vorrei fare a questo forum una proposta costruttiva:
perché non promuoviamo la costituzione di uno o più
newsgroup, non moderati, nella gerarchia
it.arti.cinema.* ?
questa è una cosa a cui avevo pensato anch'io. il problema è che si corre il rischio di "frammentare" le discussioni. Gli argomenti qui trattati purtroppo non hanno molti "seguaci" nella rete (rispetto a altri temi). ritengo più indicato fare pubblicità a questo forum.

nandoplex
Utente 35mm
Messaggi: 1196
Iscritto il: dom mar 07, 2004 12:36 pm
Località: Liguria

Nuovo Regolamento

Messaggio da nandoplex » mer lug 06, 2005 4:03 pm

Secondo me, all'interno di un qualsiasi forum (non sono esperto dell'argomento, ma mi pare un po' come vivere in un consorzio civile), servono delle regole.

Altrimenti, ci sono gli spazi non moderati che vanno benissimo, come giustamente dice Mr. Crimson (King?)

Francamente, mi pare che tutto quanto sta scritto nel nuovo regolamento non sia nulla di più che una "messa in bella" di quanto applicabile secondo la buona educazione e un minimo di netiquette.
Cosa è successo di così grave, sig. Marcheselli, di così nascosto ai nostri occhi, da giustificare questo suo atteggiamento pubblico? Sì, perché che si tratti di una presa di posizione ben precisa è palese, e per essere pubblica è pubblica
Solo, a occhio, che il forum è ormai "maturo", ci sono molti messaggi ogni giorno, i moderatori sono diventati 3, c'è bisogno di scrivere delle regole che facciano in modo che il metro di giudizio sia, con i limiti dell'essere umani, imparziale. Ed è giusto che un utente che accede per la prima volta al forum sappia quali sono i piccoli obblighi ai quali dovrà conformarsi.

dan
Utente 35mm
Messaggi: 907
Iscritto il: mar feb 25, 2003 7:11 pm
Località: Lombardia

Nuovo Regolamento

Messaggio da dan » mer lug 06, 2005 4:12 pm

Già, meglio la pubblicità in questo forum... Anche perché non credo che si raccolgano così facilmente i voti necessari alla creazione di un newsgroup. Se ci contassimo ci accorgeremmo di non essere poi così tanti (almeno per quanto riguarda gli abituali).

Capisco l'osservazione di Mario tuttavia desidero fargli presente che praticamente tutti i forum più importanti in rete (ngi, hwupgrade) hanno regolamenti simili e nessuno si lamenta della mancanza di libertà di informazione.
Non credo che Antonio, Walter o Mauro da oggi si mettano a chiudere discussioni all'impazzata o a bannare utenti a raffica. Il regolamento servirà semplicemente come una linea guida da seguire per tutti, al quale i moderatori potranno fare riferimento quando riterranno opportuno chiudere alcune discussioni.

Ciao,
Daniele --- Free your mind

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4223
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Nuovo Regolamento

Messaggio da Mauro » mer lug 06, 2005 4:54 pm

Mario, accogliamo i tuoi pensieri e le tue riflessioni sul nuovo regolamento ma tengo a ribadire quello che ha detto Nando e Dan, il regolamento non vuole essere nulla di repressivo o lesivo della libertà di espressione di ciascuno di noi che partecipa al forum ma pone semplicemente delle regole di BUON SENSO che ognuno di noi dovrebbe, indipendentemente da tutto, seguire quando si intavola una discussione tra persone.
Nessuno si metterà a fare il censore, tagliando a destra e a manca quello che non ci piace, purchè ci si attenga alle basilari regole che il vivere comune ci "suggerisce".
Con chi viola le "regole" si cercherà dapprima il dialogo, se poi la persona si dimostra recidiva allora inevitabilmente si giungerà al ban dell'utente dal forum.



Mauro
-CineTeatro Agorà-

Mr. Crimson
Messaggi: 2
Iscritto il: lun lug 04, 2005 2:33 pm
Località: Emilia Romagna

Nuovo Regolamento

Messaggio da Mr. Crimson » mer lug 06, 2005 5:29 pm

Messaggio inserito da nandoplex
Secondo me, all'interno di un qualsiasi forum (non sono esperto dell'argomento, ma mi pare un po' come vivere in un consorzio civile), servono delle regole.
[cut]
Francamente, mi pare che tutto quanto sta scritto nel nuovo regolamento non sia nulla di più che una "messa in bella" di quanto applicabile secondo la buona educazione e un minimo di netiquette.
Se, da un lato, è senz'altro vero che in ogni consorzio civile
vi sono delle regole di convivenza, è altrettanto vero che
a volte è proprio il modo di ribadire tali regole che risulta
coercitivo, aggressivo, minaccioso o ricattatorio.
Una regola fondamentale del patto sociale è "non rubare". Ma se
io vado dal fruttivendolo e, mentre sto guardando gli scaffali per
decidere cosa comperare, il bottegaio fa il giro del bancone, mi si
piazza di fronte con aria autorevole, poi agitando l'indice mi
ammonisce: "Ricordati Mr. Crimson, è vietato rubare!", allora
io mi arrabbio, e non poco.
Faccio presente che ho visto gente come "eugenio", su questo
forum, venire osteggiata o bannata per aver offeso con termini
*pesantissimi* quali "arrogante", "supponente", "arrogante
saputello". Ma sarà possibile? A me non parevano neanche termini
offensivi! Subito dopo, l'ennesima sfuriata, poi il regolamento!
Che classe, penso, ecco quella che si dice "una bassa soglia di
tolleranza".
Se, come concordo, servono regole, almeno siano regole che diano
garanzie, non vorrei mai venire cacciato perchè ho detto ad un
personaggio altolocato "confusionario", "poco diligente" o simili
offese mortali.
Mr. Crimson (King?)
Eh beh, sai, ricordi di gioventù ... che sto ascoltando anche ora 8)


--
Mario Valli

nandoplex
Utente 35mm
Messaggi: 1196
Iscritto il: dom mar 07, 2004 12:36 pm
Località: Liguria

Nuovo Regolamento

Messaggio da nandoplex » mer lug 06, 2005 11:56 pm

ogni tanto qualcuno ha comportamenti da schizoide del 21° secolo... ;)

A parte le citazioni musicali (non riesco a non canticchiare I talk to the wind mentre scrivo), sul caso di specie potrà risponderti un moderatore.

Io trovo che, a prescindere da eventi che a tuo parere sono stati scatenanti (ma non è il primo a essere bannato, se Antonio avesse messo il regolamento quando pietropacciani si firmava orgoglioso "il mostro di firenze" e lasciamo perdere la professione, o quando qualcuno definiva alcuni utenti lecca...biiip, altri utenti avrebbero potuto pensare che si trattava di un provvedimento su misura), un regolamento che indichi e diriga i comportamenti di chi partecipa al forum sia doveroso.

Non si tratta di un provvedimento a orologeria, ma di una miglioria che, semmai, ha il torto di arrivare tardi.

Per quanto riguarda il post di Ugo... grazie di averci mostrato Brad Miller versione nerd!

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio lug 07, 2005 1:49 am

Mario

Accolgo la tua critica e confermo al 100% quanto detto da Nando, Dan e Mauro.
Sulla questione di Eugenio riconosco di essere stato un po' impulsivo, comprenderai che te che in pochi forum è possibile usare un termine come "arrogante saputello" al 3° post, ad ogni modo già ieri ho contattato privatamente Eugenio per porre le mie scuse e offrire la riammissione al forum.

Per il resto, nessun evento scatenante, solo regole guida per evitare discussioni sterili.

Ugo
Accetto ben volentieri anche la tua critica, in verità quella sezione non mi aveva molto convinto. Tuttavia si presuppone sempre di dover discutere con persone che desiderano farlo, in tal caso non avrebbe motivo di esistere il regolamento!

Ad ogni modo ci penso un po' e decido, la tua proposta mi sembra interessante, grazie!!

Ma da dove viene fuori quel link? Non è accessibile da Film_tech, che roba è? Un forum apposito per l'8mm?

E' incredibile, ti assicuro che in altre decine di casi Brad non si è mai comportato così.

Ciao
A

simo piras
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 07, 2005 1:54 pm
Località: Sardegna

Nuovo Regolamento

Messaggio da simo piras » gio lug 07, 2005 5:20 pm

Caro Antonio,purtroppo essendo da tanto tempo fuori da questo forum sinceramente non ricordavo la password e quindi ho pensato di aprire un altro account,ho pubblicamente esposto le tue parole scritte in privato via mail,non per mettere in cattiva luce te ,ma per far capire il clima e la situazione allucinante che si era creata senza che il sottoscritto avesse la benche' minima intenzione di scatenare quel putiferio,ma semplicemente volevo informarmi su alcuni aspetti di sicurezza del lavoro e se come me la pensasse qualche altro proiezionista della mia azienda,visto che tenevano e tengono ben separati e senza comunicazioni dirette le 14 cabine operanti su territorio italiano.
E' vero ci siamo visti 2 volte per 5 minuti ma il mio (CI CONOSCIAMO ) significava conoscersi di persona e non via forum,per ultimo ti devo far notare che io non ritengo questo sia il sito dell' azienda che hai nominato tu ma se parlo della mia realta' e'logico che devo parlare di quell'azienda perche' ho lavorato la' fino a circa 3 mesi fa e quindi adesso volevo e voglio mettere in risalto alcune situazioni non proprio piacevoli e preoccupanti che ho avuto nel mio ex-posto di lavoro (sopratutto da 1 anno a questa parte) e vorrei smascherare tutte le ingiustizie e le illegalita' che ho visto e sentito in questi lunghi 4 anni,logicamente non mi accontentero' di farlo su questo forum ma esporro' tutte le problematiche anche nelle sedi competenti (sindacati,ispettorato del lavoro,Prefettura x i patentini,testate giornalistiche locali etc..).
Riguardo all'anonimato....a me piace espormi in prima persona(subendone poi le conseguenze) ma capisco e giustifico quelli che non lo fanno perche' hanno bisogno di un posto di lavoro e hanno paura di rischiare di compromettere il proprio futuro.
Ultima cosa,potresti copiare tu il mio messaggio precedente in questa discussione???
Ciao e grazie

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Nuovo Regolamento

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio lug 07, 2005 5:31 pm

Simone

Ritieni più importante conoscere una persona per 5 minuti di persona che con 100 mail?

Puoi scrivere quello che vuoi su Warner Village ma:
1. cosa c'entra con le regole del foum? Pensi che non ti faccia più scrivere quello che vuoi (finché resti nella civiltà)? Ti ho mai censurato?
2. Se ce l'hai con Warner Village perché devo rimetterci io o altri?

Il messaggio lo copi semplicemente come copi una frase in Word, con il copia e incolla, ti ci vuole un attimo.

Infine, sono contento che tu non sia anonimo, questo ti fa onore.

Ma qui stiamo parlando di regole del forum... Posso chiederti più attenzione a dove/cosa/quando scrivi? :)

Antonio

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4223
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Nuovo Regolamento

Messaggio da Mauro » gio lug 07, 2005 5:32 pm

Rispondo in questa discussione al post inserito da Simo_Piras sperando che l'interessato la legga.
Simone, il regolamento presentato a tutti gli utenti del forum ricalca le orme dei reglolamenti che troveresti praticamente su TUTTI i forum di discussione esistenti su internet.
In ogni caso (io parlo prescindendo da qualsiasi problema passato tu abbia avuto con Antonio e che, se riterrete opportuno, risolverete da soli) queste poche regole per un uso corretto del forum non discendono dal cielo come le "tavole della legge" di Mosè, tant'è vero che questo thread è stato creato ed aperto apposta in modo che chiunque possa esprimere le proprie opinioni e le proprie perplessità per discuterne e valutare eventuali modifiche da apportare.
Dopo tutto questo giro di parole volevo chiederti questo:

In cosa non sei d'accordo sul nuovo regolamento? Quali sono i punti che ti urtano e come proporresti tu di modificarli?

Discutiamone amichevolmente ed in modo costruttivo con tutti gli utenti interessati, sicuramente potrà uscire fuori qualcosa di sbagliato ed inutile da eliminare e pure qualcosa di importante da aggiungere che magari involontariamente non è stato considerato.



Mauro
-CineTeatro Agorà-

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Nuovo Regolamento

Messaggio da giorgio » gio lug 07, 2005 5:46 pm

anch'io non riesco a capire il concetto di "palesemente ostile"
ostile a chi?
e "... espellere comunque dal forum quegli utenti che, con il loro
comportamento (atteggiamento polemico, litigioso, antisocievole) risultino in qualche modo destabilizzanti per il forum, pur non infrangendo di fatto nessuna regola".
che significa? che roberto, io e chiunque non potremo piu' permetterci di criticare il fatto che nella Warner non ci sono obiettivi e mascherini per l'1:1,66 perche' questi argomenti possono destabilizzare il forum?
se preferisco un formato audio ad un altro, magari preferito dalla maggior parte degli utenti del forum, sono destabilizzante per il forum...
di solito sono polemico, e non mi sembra che questo sia stato dichiarato reato... se non esistesse la polemica saremmo tutti d'accordo, ma a che servirebbe un forum? a dire come si fanno le giunte (mi raccomando, tutti allo stesso modo, senno' destabilizziamo il forum!)? per quello ci sono i libri su cui ogni operatore dovrebbe aver studiato!
La netiquette prevede anche la liberta' di opinione, anche se questa possa risultare destabilizzante per il forum!
e le opinioni, sono ESCLUSIVA RESPONSABILITA' di chi le formula: che significa "gli autori delle opinioni
non si assumono alcuna responsabilita' sulla veridicita' di quanto espresso ne' su eventuali danni causati da
quanto espresso"?
faccio un esempio: se io dicessi, per assurdo, che per proiettare meglio bisogna settare raddrizzatore e proiettore a 220volts trifase e collegarlo alla 380v trifase, e se qualcuno mi desse retta e lo facesse, bruciando tutto, di chi sarebbe la colpa? la sua perche' troppo stupido da non capire, o, al limite, da non informarsi prima? eppure l'ha detto uno di un forum tecnico...
non credo sia tutto cosi' semplice, a meno di voler operare una pesante censura...
non fraintendetemi, un regolamento ci vuole, ma forse quello presentato e' troppo "pesante"...

nandoplex
Utente 35mm
Messaggi: 1196
Iscritto il: dom mar 07, 2004 12:36 pm
Località: Liguria

Nuovo Regolamento

Messaggio da nandoplex » gio lug 07, 2005 5:48 pm

Mauro ha straragione: questo è l'unico forum su cui mi sia capitato di transitare senza un regolamento. Io ritengo che sia indispensabile, sui contenuti c'è un thread apposito (chiedete a Brad Miller di Film Tech di aprire un thread per discutere del regolamento...) che sta svolgendo la propria funzione. Chi non è d'accordo, come Ugo, esponga i propri dubbi/perplessità.

Ho appena letto il post di Giorgio: visto che si parla di regolamento, potremmo per un attimo dimenticare che Antonio lavora in Warner? poi magari facciamo un thread su quanto Antonio è innamorato di Bugs Bunny, però, intanto, evitiamo di inserire polemiche sterili e cerchiamo di dar vita a un regolamento democratico (anche se non è obbligatorio che un forum lo sia, ricordiamolo!) che esponga chiaramente delle norme condivisibili.

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Nuovo Regolamento

Messaggio da Walter » gio lug 07, 2005 6:07 pm

Verissimo Nando, arrivare ai livelli di Brad è un po eccessivo, ma i paletti vanno messi....forse l'unica critica che posso muovere ad Antonio è quello di non aver messo un bel regolamento ferreo gia dall'inizio!


WALTER - Cinema 'Al Parco'

Rispondi