nuovo lavoro come proiezionista, alcune domande

Il contratto nazionale dello spettacolo, discussioni e proposte
Rispondi
gabriii89
Messaggi: 10
Iscritto il: gio set 08, 2011 12:44 am

nuovo lavoro come proiezionista, alcune domande

Messaggio da gabriii89 » gio set 08, 2011 9:15 pm

Ciao a tutti,è la prima volta che scrivo su questo forum,e quindi mi scuso in anticipo con gli amministratori/moderatori, se avessi sbagliato sezione.
Come da titolo ho finalmente trovato lavoro...sono stato assunto come proiezionista x il nuovo multisala di cagliari ke aprirà a giorni...e visto ke,ovviamente,praticamente fino al giorno in cui inizi i capi ti dicono poco e niente,avendo trovato questo forum spero possiate darmi qualke info in merito ad alcune domande!
1)ke ambiente lavorativo è quello del cinema?
2)visto ke sono mooolto contento ke mi sia stato assegnato questo ruolo,ma nn so ke caspita farò,potreste spiegarmi come funziona la situazione??
3)è vero ke servirebbe un patentino??xk dicono ke nn sia più necessario.
4)ultima ma più importante,quanto guadagnerò ,se qualcuno ha un contratto come il mio,o sappia comunque qualcosa,ossia "addetto multiplex(proiezionista) PART-TIME 24h a settimana"
vi prego rispondete soprattutto all'ultima!!=)=)
grazie a chiunque risponda e ribadisco le scuse agli admin x eventuali errori!!!

gabriii89
Messaggi: 10
Iscritto il: gio set 08, 2011 12:44 am

Re: Nuovo lavoro......proiezionista!!I need information!!!!

Messaggio da gabriii89 » gio set 08, 2011 9:16 pm

ah dimenticavo è Uci Cinemas!!

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4201
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Re: Nuovo lavoro......proiezionista!!I need information!!!!

Messaggio da Mauro » gio set 08, 2011 11:20 pm

1. Dipende dal tipo di cinema, dove lavoro io mi trovo bene e siamo trattati con i fiocchi. Siamo comunque una piccola (anche se importante) realtà.
2. In teoria dovresti stare in cabina, controllare che tutto proceda correttamente, mettere in macchina i film sulle sale non digitali, montare film ecc... Non é detto che non ti facciano fare altro meno inerente alla proiezione.
3. Il patentino é necessario
4. Non aspettarti molto purtroppo.

Da ultimo...cortesemente non utilizziamo il linguaggio sms, grazie
"Only the projectionist gets final cut" (W.Friedkin)

gabriii89
Messaggi: 10
Iscritto il: gio set 08, 2011 12:44 am

Re: Nuovo lavoro......proiezionista!!I need information!!!!

Messaggio da gabriii89 » gio set 08, 2011 11:35 pm

Mi scuso per il linguaggio in stile sms...solo che dopo un pò non avevo più voglia di scrivere come si deve=)=)...la cosa del patentino è interessante...più che altro perchè è stato lo stesso dirett.a dirci uello...magari sarà provvisorio..giustamente dovranno prima vedere se siamo in grado...insomma valutare un pò le persone...un altra cosa..potrsti più o meno quantificarmi non molto per cortesia?...perche ho un pò di casini dopo aver perso il vecchio lavoro e volevo farmi un'idea e farmi un pò di conti...
comunque grazie mille per la risposta!!

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24023
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Nuovo lavoro......proiezionista!!I need information!!!!

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio set 08, 2011 11:49 pm

Cioa Gabri

Benvenuto e chiedo anche io di evitare il linguaggio SMS e di evitare titoli "da bar", un titolo più sobrio rende lo stesso l'idea. Ti ricordo anche che hai 10m dall'inserimento del messaggio per modificarlo, senza la nevessità di inserirne uno nuovo.

Detto questo quoto mauro, aggiungendo che non mi torna bene la qualifica: sei addetto multiplex o proiezionista? Sono due figure diverse. Se sul contratto hai "addetto multiplex" sei una maschera, non un proiezionista. Se ti fanno stare in cabina di proiezione tutto il tempo è - per quel che ne so - non corrispondente al contratto nazionale e dovresti chiedere una variazione. Mi viene da pensare che con i digitali le gestioni pensino di far gestire tutto a degli addetti multiplex che per poche ore alla settimana si dedicano alla programmazione delle macchine, così come alla pulizia dei banconi.
Per la paga, dipende dall'azienda. La paga base per un 40 ore dovrebbe stare intorno alle 900/1000 euro al mese nette. Per un 24 ore intorno alle 600 immagino. Il lordo è scritto sul tuo contratto.

Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Basiliko
Messaggi: 4
Iscritto il: mer set 07, 2011 5:43 pm

Re: Nuovo lavoro......proiezionista!!I need information!!!!

Messaggio da Basiliko » sab set 10, 2011 5:39 pm

CAMBIA SUBITO LAVORO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24023
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Nuovo lavoro......proiezionista!!I need information!!!!

Messaggio da Antonio Marcheselli » sab set 10, 2011 6:54 pm

basiliko

per cortesia interventi costruttivi
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Emanuele88
Utente 35mm
Messaggi: 452
Iscritto il: gio set 23, 2010 5:26 pm
Località: Maerne di Martellago (Ve)

Nuovo Lavoro Come Proiezionista, Alcune Domande

Messaggio da Emanuele88 » dom set 11, 2011 12:18 am

Purtroppo è la busta paga anche di un qualsiasi operaio "base" che lavora in un'azienda e che fa 40 ore, con "base" intendo senza scatti di anzianità e senza straordinari, diciamo che il problema ora nei cinema è che le 40 ore non te le danno più con la scusa del digitale e quindi ne fai 24 ore e con 600 euro non si vive, e qui ci può essere la scelta di un secondo lavoro, volendo.... per arrotondare i soldi di fine mese; Non vuol dire che uno essenzialmente deve cambiare lavoro.... Se uno ama il cinema lo fa', conosco molti colleghi che però fanno maschera che prendono 500 euro e fanno un secondo lavoro.... Basta adattarsi e avere buona volontà!

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4201
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Re: nuovo lavoro come proiezionista, alcune domande

Messaggio da Mauro » dom set 11, 2011 8:10 am

Perché dici che la busta é senza straordinari e senza scatti di anzianità?
"Only the projectionist gets final cut" (W.Friedkin)

Emanuele88
Utente 35mm
Messaggi: 452
Iscritto il: gio set 23, 2010 5:26 pm
Località: Maerne di Martellago (Ve)

nuovo lavoro come proiezionista, alcune domande

Messaggio da Emanuele88 » dom set 11, 2011 10:28 am

Perché è la semplice busta paga base di apprendista quando passa operaio in un'azienda, le buste paghe si aggirano tutte all'incirca tra i 800 e i 1000 euro base con le 40 ore, poi sono i straordinari, gli scatti di anzianità, gli indennità turno, che fanno crescere la somma di quei 200 o 300 euro, in base al ruolo che hai e a che impresa lavori.... Il problema del cinema, ribadisco, è che raramente ora come ora ti fanno un contratto con le 40 ore, perché il digitale non è la pellicola, e ne fanno 24 ore e con 500/600 euro circa, non si riesce neanche a vivere da soli "in Italia", quindi posso capire l'intervento di Basiliko, però "volendo" facendo un doppio lavoro arrivi a tirare fine mese.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24023
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: nuovo lavoro come proiezionista, alcune domande

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom set 11, 2011 10:27 pm

A parte il fatto che gli impianti digitali sono si' semplici e affidabili... ma se sono installati con tutti i crismi e chi li usa sa cosa sta facendo, altrimenti sono sempre a piangere qualcuno che prema il bottone giusto o che cambi questa o quella scheda.
Ho come la sensazione che la maggior parte dei locali sia sulla seconda ipotesi, ma questa e' una mia idea.
In linea di massima anche in una struttura "all digital" non mi spiacerebbe trovare UNA persona presente durante gli spettacoli per assicurarsi che sia tutto ok. Vogliamo mandare qualcuno in sala a verificare che sia tutto ok? Vogliamo effettuare quelle piccole/grandi manutenzioni per consentire lo svolgimento della proiezione senza intoppi e al meglio delle possibilita'? Faccio un esempio stupido: il condizionamento. Nonostante tutte le macchine per "cinema" promettano roboanti prestazioni automatiche per mantenere in sala la giusta temperatura, questo nella mia misera esperienza non succede M A I, per oscuri motivi (installazione? Manutenzione? Progetto? Macchine? Boh).
Ma cosa sto dicendo... troppe sale vanno avanti con il filo di ferro e figuriamoci se si investe in personale per verificare che uno spettacolo del valore di 3000 euro mandato avanti da apparecchiature del valore di 150.000 euro non abbia bisogno di un aiutino.

Con questo sermone domenticale voglio dire: non diamo la colpa al "digitale". Certo, le ore necessarie sono meno, ma digitale o no la direzione e' questa ormai da anni.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

gabriii89
Messaggi: 10
Iscritto il: gio set 08, 2011 12:44 am

Re: nuovo lavoro come proiezionista, alcune domande

Messaggio da gabriii89 » mer set 14, 2011 12:25 am

Scusate il ritardo...ma in questi giorni ho avuto un bel pò da fare...
comunque sia sono contentissimo di quello che ho fatto finora...è una figata!!oggi abbiamo messo in proiezione i primi trailer...giusto per provare e farci contenti diciamo...e ammetto che mi sono un pò emozionato...stare "dall'altra parte"fa un pò effetto...colgo l'occasione per ringraziare tutti per aver risposto e in modo molto esauriente...in questi giorni ho anche avuto riscontro di quanto mi avete scritto per quanto riguarda la paga...dovremmo essere intorno ai 600...mi dovrò inevitabilmente abituare ai turni...ma sinceramente non vedo l'ora di cominciare a fare sul serio!!....ribadisco il grazie...penso riscriverò a breve...sicuramente quando andranno via i ragazzi ke ci affiancano...li saranno dolori!!!

Rispondi