che cosa sono i rol?

Il contratto nazionale dello spettacolo, discussioni e proposte
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer ago 31, 2011 2:10 pm

Nessun problema, basta capirsi e grazie!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

IamL
Messaggi: 18
Iscritto il: ven ago 12, 2011 8:10 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da IamL » gio set 01, 2011 1:12 am

boh, io ho mandato una raccomandata A.R all'amministrazione e ancora non ho sentito nessuno...
fate conto che a lavoro non c'è il titolare ne' qualcuno che faccia le sue veci e il suo ufficio così come lo studio commerciale sta da un'altra parte, cioè proprio in un'altra città...
non vorranno mica ignorarmi? -.-"
tra l'altro fra un po' mi arriva la busta paga di agosto, sono curiosa di sapere che ci troverò sta volta -.-"""

davide accoti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar dic 30, 2008 1:52 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da davide accoti » gio set 01, 2011 11:12 am

.... se ritieni che la busta paga non sia conforme.... ti consiglierei di non firmarla e di rivolgerti immediatamente al sindacato spiegando bene la situazione così come l' hai spiegata su questo forum... se sarà il caso , fatti fare il conteggio di tutto ciò che avresti dovuto percepire, al resto penserà l'avvocato del sindacato il quale manderà una lettera al tuo datore di lavoro che sarà costretto a dare una risposta formale.
...Ad ogni modo, ognuno di noi ha cercato di darti un buon consiglio... ora spetta a te..... datti da fare e vedrai che i risultati arriveranno. ciao

ps : ma gli atri dipendenti hanno il tuo stesso trattamento ??

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio set 01, 2011 11:21 am

Come consiglio personale prova a parlare con la direzione e digli che te vuoi andare fino in fondo e che se loro ti ignorano non lasci altra scelta che rivolgerti ad uno specialista.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

davide accoti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar dic 30, 2008 1:52 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da davide accoti » gio set 01, 2011 11:53 am

... la prenderanno come una minaccia e le daranno filo da torcere fino a farle cambiare idea, ma nella peggiore delle ipotesi troveranno il sistema di licenziarla ..... per quello che ho letto sei già stata ignorata abbastanza e già hai ricevuto le tue risposte dal commercialista il quale ti ha fatto chiaramente capire che non c'è spazio per le tue richieste e che comunque " il capo può fare quello che vuole ".... penso che la strada per una soluzione amichevole sia bella che bruciata ,penso che ulteriori parole possano solo ridurti a lavorare in un ambiente ostile e che sia necessario agire con qualcosa di più concreto , cerca di condividere le tue idee con chi ha il tuo stesso problema.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio set 01, 2011 12:24 pm

Non e' una minaccia, e' un fatto. Se va direttamente dal sindacato o se lo fa presente prima alla direzione non cambia niente, se la direzione ignora o minaccia al sindacato ci va lo stesso, se la direzione si vede arrivare il sindacato senza niente potrebbe risentirsi.
In soldoni, non ci perde niente. Chiaro che io intendo una chiacchierata amichevole. Se non funziona amen.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

IamL
Messaggi: 18
Iscritto il: ven ago 12, 2011 8:10 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da IamL » gio set 01, 2011 12:45 pm

Sono già stata dal sindacato che appunto mi ha consigliata di mandare una lettera di contestazione ed eventualmente di fare una vertenza sindacale in caso io venga ignorata.
Comunque anche gli altri dipendenti hanno il mio stesso trattamento, anzi qualcuno è messo peggio, ma gli altri per paura di perdere il lavoro si fanno andar bene tutto.
Cioè, anche io ho bisogno di lavorare e di soldi, ma non per questo posso permettere a queste persone di trattarmi come vogliono.
Anche negli altri anni ho sempre avuto problemi e ho sempre avuto da discutere (perché con queste persone purtroppo non c'è possibilità di parlare), ma non mi avevano mai fatto quello che mi stanno facendo adesso e allora ci sono sempre passata sopra, quando invece avrei dovuto già rivolgermi ai sindacati.
Andrò avanti col sindacato, ma mi sa che prima o poi troveranno il verso di farmi fuori.

davide accoti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar dic 30, 2008 1:52 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da davide accoti » gio set 01, 2011 2:35 pm

..... come volevasi dimostrare.....
cmq.... se il sindacato curerà bene i tuoi interessi non riusciranno a farti fuori, ma devi continuare a fare il tuo lavoro in maniera impeccabile, così non avranno alcun appiglio per poterti licenziare, e resterai sempre dalla parte della ragione.... non ci si può sbarazzare di un dipendente sol perchè questo vuole un trattamento a norma di legge..... dovreste andare tutti insieme al sindacato e se sarà il caso, armare un' unica causa che comprenda voi tutti contro la direzione , posso assicurarvi che così facendo l'esercente non avrà speranze e dovrà per forza di cose adeguarsi..... ed è proprio quì che dovrete stare attenti, perchè solitamente è proprio in questa fase che il datore di lavoro ,vedendosi stretto all'angolo, tenterà di estorcervi un accordo che comunque sarà conveniente solo a lui . NON cadete in questa trappola e rifiutate qualunque cosa che non sia conforme al CCNL, ricordatevi che sarete voi ad avere il coltello dalla parte del manico, giocatevi bene la partita e un giorno ne riparleremo .
in una piccola monosala della mia città, un mio vecchio amico ha lavorato come maschera per 5 anni consecutivi completamente in nero, grazie ad un discreto avvocato è riuscito ad ottenere un risarcimento , udite udite, la bellezza di 80.000 euro. L'esercente, non avendo tale disponibilità, ha addirittura proposto di cedergli l'attività completamente, ma il mio amico ha rifiutato l'offerta e l'esercente si è visto pignorare i beni dall'ufficiale giudiziario.
é vero che a tutt'oggi non ha ancora finito di recuperare tutto il suo credito, ma penso che questa vicenda dovrebbe far riflettere un pò tutti. Anche se il vostro non è un caso di lavoro nero, Pensa cosa potreste ottenere voi tutti insieme.
spero di esservi stato concretamente utile..... sono uno di voi.....

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio set 01, 2011 2:50 pm

Beh in bocca al lupo.

Io mi ritengo fortunato, mi accadde il contrario. Al tempo non avendo alcun accordo, d'estate quando aprivamo piu' tardi (non avevamo aria condizionata e il cinema andava MALE per la programmazione) mi pagavano lo stesso stipendio pieno. Dopo un anno e mezzo l'azienda ci chiese se eravamo disponibili a fare un accordo per la banca ore. Ci trovammo dai sindacati - una collega era iscritta - e ci fu proposto un accordo a mio avviso equo la cui unica mancanza era quella di non avere "paletti" nel senso che avrebbero potuto aprire alle 8 di sera anche d'inverno e mettere tutto nella "banca ore" (che comunque intendiamoci veniva resettata a fine anno: se eravamo a credito ci pagavano, se in debito... amen, cancellato il debito e via).
Il cinema era veramente sull'orlo del fallimento - anche se la proprieta' non era, diciamo, in difficolta' economiche! Quando il sindacalista si impunto' per i paletti e la direzione non era disposta a concedere la richiesta io mi sentii di alzare la mano e di dissociarmi dal sindacalista, seguito poi da tutti i colleghi.
Non abbiamo poi avuto mai problemi e l'accordo e' sempre stato officiato correttamente e come promesso. Anche se colleghi di altre catene avevano stipendi maggiori, io ero pagato puntualmente mezz'ora prima dell'apertura (per i controlli di sicurezza) e 15m dopo la chiusura per chiudere; avevo pagato il montaggio e lo smontaggio e nessuno mi ha mai negato ore per manutenzione o cose varie, a patto che fossero giustificate.

Capisco, ovviamente, che non sia cosi' dappertutto e spesso per ignoranza si trovano queste gestioni approssimative che pensano di poter fare cio' che vogliono. Personalmente non capisco come sia possibile, la legge e' quella, puoi cercare un accordo, un compromesso, ma poi e' inevitabile che se vai per conto tuo finisci per pagarne le conseguenze. Contenti loro...

Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

davide accoti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar dic 30, 2008 1:52 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da davide accoti » gio set 01, 2011 3:26 pm

....il poblema è appunto proprio "l'ignoranza".....
ci sono esercenti che comprendono bene l'inportanza dei loro collaboratori nonostante i problemi economici...
e altri che preferisono tirare la corda fino a spezzarla , facendo leva sul fatto che pochi conoscono bene le modalità contrattuali, e sul timore del dipedente di perdere il posto....

IamL
Messaggi: 18
Iscritto il: ven ago 12, 2011 8:10 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da IamL » ven set 02, 2011 1:24 pm

Antonio, tu sei stato fortunato, perché hai avuto a che fare con persone corrette con cui potevi parlare e che loro per prime erano disponibili a fare accordi.
Io purtroppo non ho avuto questa fortuna: quando ho ricevuto la busta paga di luglio ho subito chiamato il mio titolare che era in ferie e mi ha detto che non ho nessun diritto di protestare, ché la persona scorretta sono io e che lui si riserva di fare quello che vuole.
La risposta del commercialista è stata anche peggio.
Per questo io mi sono messa a scrivere su questo forum e sono andata dai sindacati.
Anche a me sarebbe piaciuto avere un rapporto più umano con il mio capo e compagnia bella e infatti ho sempre cercato anche gli altri anni di risolvere i vari problemi parlandoci e cercando di capire varie ed eventuali esigenze del cinema stesso, solo che dopo come mi hanno trattata mi sono stancata.
Tutto ha un limite.

OT: ma tu lavori in un cinema in UK?

Davide, i miei colleghi non sono molto solidali e c'è anche chi cerca in tutti i modi di ingraziarsi il capo, anche a discapito di qualcuno.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven set 02, 2011 1:36 pm

Fantastico!

NO, non lavoro in un cinema in UK per fortuna!! :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

davide accoti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar dic 30, 2008 1:52 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da davide accoti » sab set 03, 2011 5:10 pm

.... ora mi spiego tutto..... cmq non hai bisogno di loro.... fai valere solo i tuoi diritti..... se ancora non lo hai fatto... parla con un avvocato del lavoro, i risultati verranno.

Nicolò89
Nuovo Utente
Messaggi: 90
Iscritto il: sab gen 16, 2010 1:21 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Nicolò89 » mar set 06, 2011 11:16 pm

Ciao, io ho un contratto di operatore di cabina full time 40 ore settimanali, e come molti ho la banca ore e ho avuto parecchi problemi inizialmente a capirci qualcosa (anche io sono finito tra sindacati e addirittura avvocati, ma poi ho guardato quanto mi sarebbe venuto a costare e ho lasciato perdere) personalmente ti consiglio di scaricarti il ccnl nella sezione download e già da lì le cose ti saranno più chiare....inoltre sei stata molto fortunata con i sindacati, quando andai io per chiedere spiegazioni prima di dirmi qualcosa mi hanno detto che mi dovevo iscrivere al sindacato, e che per poter fare qualcosa (contestazioni, lettere di richiamo al direttore) oltre a io dovevano essere iscritti tutti gli altri dipendenti....

Di mio posso solo dire che solitamente durante l'orario estivo (ma anche per tutto l'anno come succede a me) è prassi comune far fare altre mansioni ai dipendenti per non perdere ore (o più semplicemente per non assumere altro personale) difatti io oltre ad occuparmi di montaggi-smontaggi, proiezioni, responsabile sicurezza faccio anche le pulizie in sala, prima che la gente entri in sala mi occupo del servizio bar e d'inverno (lavoro in una multisala-teatro) faccio anche il servizio di macchinista teatrale (tiri sul graticcio, americane, quinte e allacci corrente) anche se la mia mansione principale resta l'operatore di cabina....uno schifo insomma....ma ormai mi va bene così (i multiplex qui attorno si sono tutti digitalizzati e gli operatori non esistono più) anche perchè il motivo principale per cui faccio questo lavoro è tanta ma tanta passione....quando ho visto nuovo cinema paradiso sono state 3 ore di lacrime. :)
Comunque il consiglio che posso dare è di procedere per gradi: se si ha un problema prima se ne parla con il capo, poi vengono i sindacati, poi l'ispettorato del lavoro, poi l'avvocato. Arrivare a bloccare le proiezioni fino a far tener chiuso il cinema si rischia di passare dalla parte del torto e può senza dubbio portare al licenziamento, oltre al fatto che il cliente pagante non ha nessuna colpa dei problemi personali....anche io ho minacciato il capo di chiamare i sindacati o peggio l'avvocato....e posso ritenermi MOLTO fortunato ad essere ancora qua.

davide accoti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar dic 30, 2008 1:52 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da davide accoti » mar set 06, 2011 11:39 pm

.... io ho bloccato il cinema per una settimana.... è sono ancora quà...... diritti e doveri sono uguali per tutti......

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer set 07, 2011 12:15 am

Quoto nicolò, trovo lo stop delle proiezioni molto rischiosa sinceramente. Il fatto che la direzione stia sbagliando temo che non autorizzi - dal punto di vista legale - a fermare le operazioni. I diritti ci sono, intendiamoci, e si deve lavorare per farli rispettare. Ma smettere di lavorare lo vedo molto rischioso sinceramente.
Per i sindacati, ho avuto la medesima esperienza. Promessa di determinate cose a seguito dell'iscrizione, mi sono iscritto e a quel punto "avevo capito male" e quindi ho cancellato l'iscrizione, very easy! :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Nicolò89
Nuovo Utente
Messaggi: 90
Iscritto il: sab gen 16, 2010 1:21 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Nicolò89 » mer set 07, 2011 1:11 am

Art. 30 - DOVERI DEL LAVORATORE
I1 lavoratore deve tenere un contegno rispondente ai doveri inerenti all'esplicazione
delle mansioni affidategli e, in particolare:
1) rispettare l'orario di servizio ed adempiere alle formalità prescritte dall'azienda per il
controllo delle presenze;
2) dedicare attività assidua e diligente al disbrigo delle mansioni assegnategli osservando le
disposizioni del presente contratto, nonché le istruzioni impartite dai superiori
;
3) conservare assoluta segretezza sugli interessi dell'azienda, non trarre profitto con danno
dell'imprenditore da quanto forma oggetto delle sue funzioni nell'azienda nè svolgere
attività contraria agli interessi dell'azienda.
Non abusare, in forma di concorrenza sleale,
dopo risolto il rapporto di lavoro delle notizie attinte durante il servizio;
4) avere cura dei locali, dei mobili, oggetti, macchinari e strumenti a lui affidati.

Non voglio fare il moralizzatore ma il contratto è chiaro, e non voglio darti colpe Davide, anzi se io fossi stato nella tua stessa situazione probabilmente avrei fatto lo stesso, però la prima regola generale nel mondo dello spettacolo è "the show must go on" e per me il pubblico viene prima di qualsiasi contratto....io l'ho fatto capire al mio capo e mensilmente ho il mio stipendio intero, la banca ore, le ferie, la tredicesima, la quattordicesima e il rimborso chilometrico....lo so chè è il minimo ma in questi tempi di crisi è davvero tanto! E io scrivo dal Veneto, che a quanto si dice è la locomotiva economica d'Italia. :confuso:

Saluti

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer set 07, 2011 10:31 am

Nicolo', purtroppo e' un dato di fatto che esistono anche realta' dove queste cose non avvengono ed e' giusto intervenire affinche' la legalita' sia rispettata - da entrambe le parti. Si lavora per vivere e non si vive per lavorare, i punti che giustamente evidenzi te sono corretti, ma c'e' anche l'altro lato da prendere in considerazione e cioe' i diritti della persona che lavora. Entrambi sono vitali ed importanti.
Siamo concordi sul fatto che non sia opportuno suggerire di fermare le proiezioni perche' come evidenzi te sarebbe contro il medesimo contratto che ci protegge dai citati abusi.

Ciao
Antonio
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

davide accoti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar dic 30, 2008 1:52 pm

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da davide accoti » mer set 07, 2011 11:32 am

....qualcuno potrebbe gentilmente pubblicare anche I DOVERI DEL DATORE DI LAVORO...
è chiaro che bloccare l' attività è un ' azione estrema..... ma vi assicuro che c'erano tutti i presupposti, in quel momento io mi trovavo di fronte una truffa bella e buona.... e per come la vedo io , se il cinema è rimasto chiuso non è stata per colpa mia bensì dell'esercente che non ha saputo garantirsi e assicurarsi la presenza di un operatore ( the show must go on... lo dice solo chi non ha i soldi per pagarti lo stipendio) oltretutto non vedo perchè da operatore non si possa acquisire lo status di scioperante se si è costretti.... comunque, quando l'ho fatto avevo ancora tutto il diritto di recedere dal contratto senza preavviso, quindi non credo di aver violato alcuna legge, io non ho accupato abusivamente la cabina per bloccare le proiezioni, sono semplicemente andato via.... e l'esercente è rimasto fermo perchè non c'era nessun opertore libero, solo dopo una settimana abbiamo raggiunto un accordo e il cinema ha riaperto, dopotutto non posso farmi carico dei problemi economici del mio datore di lavoro se già io ne ho più di lui.......

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24031
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: che cosa sono i rol?

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer set 07, 2011 11:40 am

Nessuno dice che tu non avessi i presupposti per protestare ma da quel poco che ne so abbandonare l'edificio durante un turno di lavoro per "protesta" non so quanto sia accettato dalla legge. Non ti sto dicendo che dovevi subire in silenzio, ma che non puoi dare il tuo esempio come "procedura da seguire" per altre persone perche' e' piu' semplice che queste persone perdano il loro lavoro che altro.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Rispondi