Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Il contratto nazionale dello spettacolo, discussioni e proposte
roberto
Utente 16mm
Messaggi: 173
Iscritto il: mar giu 04, 2002 7:30 pm
Località: Lazio

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da roberto » dom gen 20, 2008 4:50 am

Molte grazie a Mael per le sue citazioni letterarie.

Anche se molti Laocoonte hanno dato l'allarme,gli ignari abitanti di quella città... hanno abboccato al trucco di Ulisse.

E pur stando nei dintorni del cavallo non hanno capito i piani del furbo guerriero,che per molti anni se la spassò alla grande.Immagino che quelli lontani non sapessero niente..(compresa Penelope).

I banditori(e ce ne sono stati) ripetevano il messaggio proveniente da Roma(Non si poteva dare di più...)

Sarebbe carino inviare alla triade la canzone di Morandi,Ruggeri e Tozzi(forse ce ne sono altre più attinenti al tema)

Adesso attendiamo Athena.

roberto parisi,roma

Mael
Nuovo Utente
Messaggi: 63
Iscritto il: gio nov 29, 2007 4:10 am
Località: Liguria

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da Mael » mar gen 22, 2008 2:41 pm

Caro Roberto, speriamo di non fare la fine di Laocoonte, o peggio di Cassandra!
Intanto volevo rendere noto a tutti che come ci si poteva aspettare, nessuno degli "esimi" sindacalisti ha avuto l'idea gradita di comunicare ai lavoratori l'esito della votazione del contratto, o le impressioni sulla riunione effettuata per arrivare al voto...fantastico!
Mi viene in mente che qualcuno diceva che la differenza tra una dittatura e una democrazia è che la prima non perde tempo nel far votare i cittadini.

ciao a tutti

______________________________________________________________________________________
"Mentre il manganello può sostituire il dialogo,le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato e per coloro che vorranno ascoltare all'affermazione della verità.
E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese."

DeMolay
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 18, 2007 11:58 am
Località: Sardegna

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da DeMolay » sab gen 26, 2008 2:50 am

Bene, vedo che c'è totale rassegnazione, mi sbaglio?

faustoplex
Nuovo Utente
Messaggi: 86
Iscritto il: mar apr 25, 2006 1:27 am
Località: Liguria

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da faustoplex » lun gen 28, 2008 3:41 pm

Direi che è il caso di iniziare a parlare del prossimo rinnovo economico. Buttiamo giù qualche cifra? 250 euro al livello C "prendere o chiudere" vanno bene secondo voi?
Poi c'è da battagliare - e scioperare - sul rinnovo dei c.c.r.l....
Più che rassegnato, mi sento un po' strano, come se avessi preso 30 euro di aumento dove non batte il sole.


"Una volta accolto in noi, il male non chiede più che gli si creda" Franz Kafka

sirilli
Utente 8mm
Messaggi: 139
Iscritto il: mer nov 22, 2006 3:15 pm

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da sirilli » mer gen 30, 2008 5:49 pm

faustoplex
Poi c'è da battagliare - e scioperare - sul rinnovo dei c.c.r.l
In che senso? Non volete scioperare per questo rinnovo e pensate di scioperare per il prossimo?

faustoplex
Nuovo Utente
Messaggi: 86
Iscritto il: mar apr 25, 2006 1:27 am
Località: Liguria

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da faustoplex » mer gen 30, 2008 6:06 pm

Se ci sono margini per scioperare su un accordo appena siglato dalla maggioranza (forse) dei lavoratori, lo faccio subito.
Però nel mio precedente messaggio mi riferivo al contratto di secondo livello: c.c.R.l..

"Una volta accolto in noi, il male non chiede più che gli si creda" Franz Kafka

DeMolay
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 18, 2007 11:58 am
Località: Sardegna

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da DeMolay » mer gen 30, 2008 8:52 pm

Siamo l'unico settore in italia, che io sappia, ad avere il notturno dall'UNA!!!!!!!!!! UNAAAAA!!!!!!!!!!!!!! Per tutti inizia alle 22.
(scusate lo sfogo)

Iniziamo a massacrare i cosiddetti come si deve o no???
Un'altra domanda a chi ne sa più di me...
E' normale che oltre l'orario di lavoro, non si paghi lo straordinario fino al quarto d'ora??? al 16° min ne pagano sedici, ma fino al 14°, nulla!!!
Considerando che se io arrivo in ritardo c'è una tolleranza di 5 min, non sarebbe forse più LEGALE prendersi solo 5 min? L'ho buttata qui, perchè non so se è il caso di aprire una discussione solo per questo. Ciao a tutti

Gianluca Breda
Utente 35mm
Messaggi: 1064
Iscritto il: ven dic 01, 2006 2:21 pm
Località: Lombardia

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da Gianluca Breda » mer gen 30, 2008 10:33 pm

penso proprio di si', nella metalmeccanica viene pagata solo la mezz'ora... ma 1 minuto di ritardo comporta15 minuti di permesso. fate vobis ;)

Gianluca

DeMolay
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 18, 2007 11:58 am
Località: Sardegna

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da DeMolay » mer gen 30, 2008 11:44 pm

Grazie Gianluca. Considerando che in un mese mi è capitato di accumulare anche 2 ore..... bella fregatura! Ciao

Mael
Nuovo Utente
Messaggi: 63
Iscritto il: gio nov 29, 2007 4:10 am
Località: Liguria

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da Mael » gio gen 31, 2008 2:39 am

Da un certo punto di vista preferirei regole più rigide, ma più riconoscimento economico...d'altro canto, quasi tutti i vertici delle grandi società di multiplex, non distinguono un cinema da un McDonald; la cosa disarmante è che nemmeno i sindacalisti lo distinguono.
Si era deciso di organizzare lo sciopero per la vendita dei siti cineplex, i sindacati ovviamente hanno sconsigliato...strano che non mostrino le p***e...mai avute credo!
Preso dal disgusto mando un sms al sindacalista nazionale cgl che venne ha raccontarci quella dell'uva a suo tempo. Nel messaggio esprimo i miei complimenti per le scelte effettuate fino ad ora e inoltre chiedo se lavora per l'azienda o i lavoratori. Ha provato ha richiamarmi per tutto il turno di lavoro (palesando che manco sanno quando lavoriamo) poi mi manda un sms spiegando i motivi per cui non era il momento ideale. Per loro non è mai il momento! La caduta del governo giustifica tutto. Ma secondo loro il disagio noi a chi lo provochiamo? agli utenti? Perchè se si iniziasse a scioperare come dico io, oltre a perdere ore su ore di stipendio noi, le società perderebbero fior di quattrini! A quel punto o chiudono e noi si perde il posto, o ci ascoltano. Inoltre considerato che cineplex (in questo caso) si può definire parastatale, da quanto ne so io prende fior di finanziamenti dal ministero per "promuovere cultura", quindi chiunque ci sia dovrà verificare dove diavolo vanno a finire sti soldi, e perchè i lavoratori sono in agitazione da mesi! Ma purtroppo siamo in Italia, dove per essere parlamentare devi essere stato inquisito almeno una volta, altrimenti non ti vuole nessuno. E le multi sale sono un ottimo motivo per giustificare spese inesistenti.
Poi chiedi un aumento di 50€ lorde e fanno gli gnorri;Piuttosto che comprare una lampada, te la fanno girare dal lato meno oscurato; un microfono per natale lo tapullano e dura 2 mesi, poi è rotto nuovamente; uguale l'impianto di climatizzazione...In una struttura che regge per buona volontà dei dipendenti da 10 anni devi cambiare qualche cosa, e "qualcosa" non sono i dipendenti che ti hanno aiutato finchè hanno potuto! Una macchina con 500000km se si rompe non provi ad aggiustarla, spendi meno a comprarla nuova! Queste sono cose che un imprenditore dovrebbe sapere! Soprattutto se la parola manutenzione compare solo sulla carta!

Scusate lo sfogo ma sono a tappo!
Ora se non perdo il posto per questo post domani, ci risentiamo.
Ciao.

______________________________________________________________________________________
"Mentre il manganello può sostituire il dialogo,le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato e per coloro che vorranno ascoltare all'affermazione della verità.
E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese."

DeMolay
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 18, 2007 11:58 am
Località: Sardegna

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da DeMolay » gio gen 31, 2008 12:16 pm

Caro Mael,
se licenziano te per aver detto sacrosante verità, che da quello che vedo sono le stesse da genova a cagliari, dovrebbero licenziarci tutti!!!! Ciao a tutti

Emulsione
Messaggi: 15
Iscritto il: mer lug 25, 2007 1:52 am
Località: Toscana

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da Emulsione » gio gen 31, 2008 9:52 pm

Credo che non accetteranno mai un aumento di 250euro, ma in una trattativa ognuno deve cercare di spostare l'ago della bilancia dalla propria parte, quindi potrebbe essere una buona partenza.
L'importante è lottare (scioperare se necessario) tutti assieme.
Sono convinto che dopo una settimana di sciopero, come quello dei camionisti, saranno sicuramente le direzioni delle società proprietarie a cercare di chiudere un accordo con tutte le parti in causa.
Cominciamo a farci sentire con i nostri sindacalisti, affinchè alle direzioni nazionali cgil, cisl, uil .... arrivi una voce unanime.

Emulsione

DeMolay
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 18, 2007 11:58 am
Località: Sardegna

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da DeMolay » mer feb 06, 2008 12:30 pm

Che desolazione....................
E poi ci meravigliamo se le cose non cambiano mai..........
Cosa aspettiamo, che le aziende fanno battaglia per noi contro i loro lauti interessi?????????????

DOBBIAMO ESSERE NOOOOOOOIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da giorgio » mer feb 06, 2008 6:22 pm

e a chi pensiamo di fare paura?
oramai i grandi circuiti e cineplex fanno affidamento su una pletora di lavoratori / similschiavi, con contratti a scadenza, e quindi ricattabilissimi...
una catena di cineplex (a quanto ne so, ma sicuramente ce ne saranno altre) ha fatto prendere alla maggior parte dei propri dipendenti il patentino da operatore. tra di questi ci sono anche dei direttori.
che ci vuole, durante uno sciopero, a far proiettare a queste persone? questa tipologia di persone sono dipendenti che per varie ragioni, "non si possono rifiutare" (letto con inflessione mafioso/siciliana, perche' tanto di un tipo di intimidazioni simile si tratta...).tanto il film e' in macchina, tutto e' pronto (ormai la quasi totalita' delle sale sono automatiche), e, per l'ottica del "padrone", basta premere un pulsante per fare la proiezione (se analizziamo gli ultimi rinnovi, sono stati fatti proprio seguendo quest'ottica: il proiezionista e' utile solo quando si deve smontare e montare film, per il resto, si preme un pulsante, quindi lo devo utilizzare per altro, anche umiliante, ma devo poterlo sfruttare in pieno... e ci sono ben riusciti, perche' dall'altra parte non c'era nessuno a controbattere, ma solo sindacati consenzienti!).
capite bene che un'ipotesi di sciopero, con queste premesse, e' pressoche' quasi inutile...
a meno che non si facciano picchetti e sit in atti ad impedire l'apertura delle sale che si sa in anticipo che apriranno comunque...

la mia vuole essere una provocazione, non credo che non la violenza si ottenga qualcosa di buono, e certo con lotte sindacali (con i sindacati dalla parte dei lavoratori) mirate qualcosa si otterrebbe sicuramente, ma certamente bisogna trovare un modo di scioperare che li colpisca veramente, tenendo conto di quanto ho appena detto...
1 abbraccione a tutti
giorgio

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer feb 06, 2008 8:29 pm

Sì ma quando proietta un "non proiezionista" i danni ci sono eccome. E si torna al fatto che al cliente non frega niente se il film è proiettato al contrario e torna.

Ho conosciuto una persona, una di quelle che vede solo Boldi e De Sica, che mi raccontava di aver visto in un cinema un film con tutte le persone "gonfie e deformate". TUTTO IL FILM.

Finché non capiremo, tutti noi, che dobbiamo esigere professionalità, nessun azienda si sentirà in dovere di richiederla ai propri dipendenti; e quindi chiunque potrà fare qualunque cosa.

Ciao
A

_____________
I've always wondered if there was a god. And now I know there is
-- and it's me.
Homer Simpson

diabolik
Messaggi: 33
Iscritto il: mer lug 18, 2007 1:05 am
Località: Puglia

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da diabolik » mer feb 06, 2008 9:04 pm

Ringrazio Marcheselli per la riammissione al forum...


Ma alla fine adesso stiamo perdendo quei miseri 30 euro di aumento al mese?

Che schifo!!!


Qualcuno mi può aggiornare?

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da giorgio » mer feb 06, 2008 11:07 pm

anto
cio che dici tu, e' quello che vado dicendo da una vita, sia nel forum che fuori, nella vita reale: non possiamo farci privare della nostra professionalita' per fare risparmiare i nostri datori di lavoro....
________________________
gia' e' tanto che il cliente abbia detto "gonfie e deformate" e non abbia pensato "ah! stanno proiettandolo in 16/9!!!!", ma chissa' quanti lo avranno pensato, visto che, grazie ai negozi di hifi e di ipermercati, con commessi formati a scappare via, che mettono in mostra i bellissimi televisori schermo piatto al plasma che ti fanno anche il caffe' sintonizzati su emittenti 4/3 e settati in 16/9, oramai l'italiano medio e' convinto che il 16/9 sia "quello che deforma le immagini", anziche "il modo migliore per vedere un film panoramico"...
con queste persone, non puoi pensare di potere sensibilizzare il pubblico al problema. per loro, se scioperi sei un rompiscatole (e gia e' tanto, visto che qualcuno che dovrebbe difenderci ci ha definito terroristi) che non vuoi fargli vedere il film a natale...
per quella gente basta che il film si veda. come non e' un problema...
siamo in una nazione che scarica film ancora inprogrammazione (spesso anche prima che esca in italia) dalla rete incuranti della qualita'... ma come si puo' (intra)vedere un film ripreso da una telecamera traballante? a bassissima risoluzione? con audio rimbombante e risa/grida/mormorii del pubblico??? ognuno e' libero di fare cio' che vuole (non stiamo qui a discutere se sia legale o no), ma persone che fanno questo, non conoscono, o non ci fanno caso, la differenza tra qualita' ottima e scadente...
sono stato in cinema dove la proiezione era perennemente sfocata, o il suono funzionava male, perche' "ondeggiava" lateralmente sul tamburo suono... sale piene, film che attirano pubblico, eppure di tante persone sono stato l'unico che si e' alzato per lamentarsi... e ai "colleghi", probabilmente, visto proprio che ero l'unico a lamentarsi, saro' apparso come il "perfettino", il "rompiglioni" di turno (perche' poi, quando, pur essendo nel giusto, vedi le cose al contrario degli altri, non vai assieme alla massa, quello sei, per loro: un rompiscatole...)
viste le premesse, ripeto, chi se ne accorgerebbe che manchiamo???

penso che il pubblico debba essere informato da noi in che situazione ci troviamo (continuo a calcolarmi anche io lavoratore dello spettacolo, anche se ho un altro contratto che non ha gli stessi problemi), magari anche accennando alla qualita' che vorremmo continuare a dare dopo anni di onorato servizio, qualita' che con i recenti rinnovi NON possiamo continuare a dare...
magari dovremmo metterci anche che, se andranno al cinema in quei giorni in cui c'e' lo sciopero, qualora dovessero trovarsi proprio in uno di questi circuiti che utilizzano personale patentato che normalmente non fa il proiezionista, ma lo fa solo per tampone, e' molto probabile che si troverebbero nella situazione di non seguire il film nel migliore dei modi...
pero' la questione sarebbe solo in parte risolta: ci sono anche i lavoratori a tempo determinato, i piu' ricattabili, e tra questi ci sono anche proiezionisti decenti (ne conosco tanti)... nei cinema in cui queste persone prestano servizio, lo sciopero sarebbe una cosa inutile...

non so... bisogna essere tutti uniti, organizzarci e fare in modo che ci stiano a sentire... ma poi, cavolo, anche i politici (dopo anni che i lavoratori lo denunciano) stanno dicendo che gli stipendi degli italiani non bastano piu (oddio, magari pensano ai loro!). possibile non poter girare tutto questo a nostro favore???

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da giorgio » mer feb 06, 2008 11:14 pm

emulsione: non possiamo sperare che accettino 250euro di aumento... ma... "chiedi 100 per avere 80"... nel nostro caso, e' stato chiesto 50... potevamo sperare di avere 80? no, ci e' stato concordato 5, e pochi sindacati hanno protestato (perche' FORSE c'era dietro un accordo precedente e parlo di quello tra sindacati e padroni???)
no, forse c'e' un attimo veramente da vedere cosa si puo' fare di piu', per mandare a casa persone che stanno li per difendere i NOSTRI interessi e invece fanno quelli di chi ci vuole affamare...

DeMolay
Messaggi: 27
Iscritto il: mar dic 18, 2007 11:58 am
Località: Sardegna

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da DeMolay » gio feb 07, 2008 1:47 am

Caro giorgio, complimenti!!!!!
Ottimo spirito:(:(:(:evil:!!!!!!!!!!!!!! (anche se sei solo realista).

Comunque, correggetemi se sbaglio, durante uno sciopero ufficiale e fatto con tutti i crismi, mi pare di ricordare che gli scioperanti non possono essere sostituiti, per legge.
Sottolineo mi pare, perchè è una cosa che ho sentito tempo fa!

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24284
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Rinnovo contrattuale 2006/2007 - Battute Finali

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio feb 07, 2008 3:12 am

Io sono un po' demotivato ma non dal cinema, dall'Italia. Il problema non è del cinema, è di ogni cosa.

Finché ognuno di voi (e ognuno si faccia un esame di coscienza) penserà solo al proprio giardinetto, funzionerà sempre peggio. Pochi si rendono conto che solo in apparenza il "proprio giardinetto" è una cosa positiva. E' invece un boomerang che torna indietro e colpisce tutti quanti noi.

C'entra poco con il discorso ma secondo me è la madre di tutti i problemi.

Ciao
A

_____________
I've always wondered if there was a god. And now I know there is
-- and it's me.
Homer Simpson

Rispondi