Esame a Torino

Cos'e', dove si fa, come funziona
Rispondi
Avatar utente
fabbri
Messaggi: 2
Iscritto il: mar apr 26, 2011 12:39 pm

Esame a Torino

Messaggio da fabbri » sab apr 30, 2011 6:12 pm

Ciao a tutti voi del forum, innanzitutto voglio ringraziare chi ha messo in piedi questo sito, perché senza la loro passione per questa professione e per il diffondere del sapere tutte le preziose e tante informazioni che qui sono comodamente consultabili sarebbero di mooolto più difficile accesso. Ora mi presento brevemente: sono Fabrizio, vivo in provincia di Varese e lavoro nel campo dello spettacolo come allestitore di scenografie per concerti, sfilate, fiere, eccetera, e vorrei prendere il patentino, ora chiamato "attestato di operatore cinematografico in cabina".

Ho tre domande da fare, rivolte soprattutto a chi ha fatto l'esame alla prefettura di Torino: in prefettura mi han detto che per l'iscrizione all' esame è necessario solamente spedire una lettera in carta semplice, quindi senza alcuna marca da bollo. La marca non è più necessaria né per l'iscrizione, né per il rilascio dell'attestato. C'è qualcuno che può confermare questa cosa?

Altra domanda: chi devo mettere come destinatario di questa lettera, la prefettura in generale o una persona in particolare? Purtroppo, mannaggia a me, non mi è venuto in mente di fare questa domanda alla funzionaria della prefettura, e quindi chiedo a voi. Consigliate di mandarla come raccomandata con ricevuta di ritorno?

Grazie per le risposte, a presto
Fabrizio

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24264
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Esame a Torino

Messaggio da Antonio Marcheselli » sab apr 30, 2011 8:04 pm

Ciao Fabrizio e grazie per la presentazione.

Devi domandare alla prefettura perché temo che ogni prefettura abbia delle regole sue in proposito.

Ciao
Tony
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
ilaz
Utente 35mm
Messaggi: 314
Iscritto il: mar ott 27, 2009 9:20 am

Re: Esame a Torino

Messaggio da ilaz » dom mag 01, 2011 6:07 pm

Ciao e benvenuto.

1- Ogni prefettura ha il suo modus. Io comunque te lo posso confermare: la prefettura a cui io mi rivolsi mi disse che la marca da bollo non era necessaria. E' verosimile che, se così ti hanno detto a Torino, non serva che la acquisti (esame gratuito ed emissione della certificazione gratuita, una manna!). Oltretutto, nel mio caso, non era necessario nemmeno portare una fototessera ma unicamente l'istanza di partecipazione all'esame (e copia di un documento d'identità valido, naturalmente).

2- Il destinatario per la domanda di ammissione dovrebbe essere l'ufficio di competenza della prefettura. Fai un chiamo e fatti dare i recapiti necessari, va là : D

3- Puoi spedirla come vuoi, anche via fax qualora ne conoscessi le coordinate. L'importante è che arrivi. Se vuoi essere sicuro al 100% che giunga a destinazione allora fai pure una raccomandata A/R.


Ah, quando verrà organizzato l'esame, ricordati di aggiornare il thread, si sa mai che possa servire a qualcuno!
apprendista

DRd'E
Messaggi: 18
Iscritto il: mer dic 01, 2010 12:56 pm

Re: Esame a Torino

Messaggio da DRd'E » gio mag 05, 2011 12:30 am

Ciao!
Gentilmente, potresti dirmi quando si svolgerà questo esame?
Grazie

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24264
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Esame a Torino

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio mag 05, 2011 1:56 am

Ciao

Parla di 'domanda' per l'esame, che immagino non sia ancora stato fissato.
Ciao
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
fabbri
Messaggi: 2
Iscritto il: mar apr 26, 2011 12:39 pm

Re: Esame a Torino

Messaggio da fabbri » ven mag 06, 2011 1:01 pm

DRd'E ha scritto:Ciao!
Gentilmente, potresti dirmi quando si svolgerà questo esame?
Grazie
L'esame si svolge il 10 Maggio.
La domanda va fatta in carta semplice. In prefettura mi han detto che l' accettano anche se spedita via fax. Io ho fatto così, anche se ormai avevo già spedito la lettera, e mi hanno accettato subito subito l'iscrizione (ovviamente c'era ancora posto). Ti consiglio quindi di mandarla via fax, con una fotocopia della tua carta d'identità, al numero 011-5589557. Se la mandi via posta perdi troppo tempo.

E' una manna sì che non ci vogliano marche da bollo. Però non è più un patentino ma un attestato.. Qualcuno può dire se questo suo essere diventato un semplice attestato implica qualcosa a livello legislativo?

Vi informo anche che a Milano non accettano più le iscrizioni di persone residenti fuori dalla provincia di Milano :giu: , che a Varese non ne fanno più di esami e che a Como non sanno cosa sia questo patentino :confuso:

Poi vi informerò su che domande han fatto, com'era la commissione e tutto quanto.

Ciao, Fabbri

Rispondi