A history of violence

Commenti sui film
Rispondi
smashing
Utente 35mm
Messaggi: 339
Iscritto il: mer mar 17, 2004 5:45 pm
Località: Veneto

A history of violence

Messaggio da smashing » mar dic 20, 2005 1:02 am

ritorno ora dalla proiezione di questo film. che dire... eccezionale! cronenberg si dimostra uno dei registi con maggior talento di questi anni. Questo è un film "semplice", asciutto, crudo senza tanti fronzoli. Vale sia per la storia che per il modo in cui ci viene rappresentata.

meno entusiasmante è stata la proiezione (ultimamente quando vado al cinema non faccio che arrabbiarmi :/)... la pellicola è in proiezione da 4 giorni e già è sporca e strisciata. Quasi tutto il primo tempo i colori erano sfasati (è come se ci fosse stato un velo verde trasparente) :?::?:. Il cambio macchina non è funzionato (vabbè può capitare), e l'immagine ballava un un casino (cinemeccanica v5, nuove di palla visto che questo mul tisala ha aperto da 1 mese). sottolineo inoltre (anche se vado un po' ot) che ultimamente proietto film in seconda visione che, dopo 1-2 settimane, mi vengono passati da questa multisala (andiamo a prenderceli direttamente li): pellicole senza code (o l'unica che c'è è anche fuori quadro), strisciate (MOLTO), emulsione grattata in corrispondenza delle giunte, error rate del DD molto alto (ogni tanto va in F). dopo il terzo film che arrivava in queste condizioni l'ho fatto presente al gestore il quale ha avvertito il magazzino... dubito che qualcosa cambierà!
mah! :evil:

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24034
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

A history of violence

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar dic 20, 2005 1:17 am

Sulla parte tecnica, avevo scordato di scriverlo.
Il film è buio, MOLTO buio, colori verdastri come dici te e comuqnue spenti e deboli. Abbiamo avuto addirittura delle lamentele per la luminosità, io sono stato in sala molto e che dire, quando non ci sono luci sul set (è evidente) immagino che la scurezza delle immagini sia voluta. C'è una scene in cui due attori sono ripresi con solo una luce blu che illumina debolmente i corpi, penso che anche con una 10.000 la pellicola sarebbe comunque risultata buia. Magari un po' più di contrasto in più non guastava.

Non mi ricordo di instabilità di immagine particolarmente evidente.

Cosa vuoi dire con il cambio macchina non ha funzionato? Ha proiettato le code a fine tempo?

Perché non dovrebbe cambiare, chiedi al magazzino che le copie non ti vengano più consegnate da questa multisala!!

Ciao
A

smashing
Utente 35mm
Messaggi: 339
Iscritto il: mer mar 17, 2004 5:45 pm
Località: Veneto

A history of violence

Messaggio da smashing » mar dic 20, 2005 1:34 am

Messaggio inserito da Antonio Marcheselli
Sulla parte tecnica, avevo scordato di scriverlo.
Il film è buio, MOLTO buio, colori verdastri come dici te e comuqnue spenti e deboli. Abbiamo avuto addirittura delle lamentele per la luminosità, io sono stato in sala molto e che dire, quando non ci sono luci sul set (è evidente) immagino che la scurezza delle immagini sia voluta. C'è una scene in cui due attori sono ripresi con solo una luce blu che illumina debolmente i corpi, penso che anche con una 10.000 la pellicola sarebbe comunque risultata buia. Magari un po' più di contrasto in più non guastava.
io penso fosse un problema della pellicola: ad esempio all'inizio "l'effetto verde" scompariva per qualche secondo nel corso di una stessa inquadratura... insomma si vedeva che c'era qualcosa che non funzionava. Domanda: una lampada diffettosa può creare questo tipo di problemi?
Non mi ricordo di instabilità di immagine particolarmente evidente.
li era evidentissima, lo schermo era anche piccolo quindi in teoria si dovrebbe notare meno (o sbaglio?).
Cosa vuoi dire con il cambio macchina non ha funzionato? Ha proiettato le code a fine tempo?
coda fine rullo e luci in sala. operatore che fa partire il secondo tempo. Può capitare.
Perché non dovrebbe cambiare, chiedi al magazzino che le copie non ti vengano più consegnate da questa multisala!!
penso che il gestore abbia fatto questa richiesta. Il mio "dubito che qualcosa cambierà" era inteso come "dubito che questo multisala avrà maggiore cura delle pellicole".

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24034
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

A history of violence

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar dic 20, 2005 1:41 am

io penso fosse un problema della pellicola: ad esempio all'inizio "l'effetto verde" scompariva per qualche secondo nel corso di una stessa inquadratura... insomma si vedeva che c'era qualcosa che non funzionava. Domanda: una lampada diffettosa può creare questo tipo di problemi?
Nel corso della stessa inquadratura?
Ho notato i colori spenti e verdastri ma non che questo verde variasse. Ma non l'ho visto tutto.
Per quanto riguarda la lampada non credo.

li era evidentissima, lo schermo era anche piccolo quindi in teoria si dovrebbe notare meno (o sbaglio?).
Non Sbagli.
Da me è in una sala con masking orizzontali quindi il mio flat da 11 metri corrisponde ad uno scope di 14 metri, in una sala di 16 metri.
Avrei dovuto vedere le rane!
coda fine rullo e luci in sala. operatore che fa partire il secondo tempo. Può capitare.
:)
Strano, dopo 4 giorni di programmazione.
In 3 anni di Vector 2000 non ho mai avuto un malfunzionamento di questo tipo, al limite sbagliavo io (il primo film che montai misi lo stop riavvolgimento della M2 troppo indietro e fece cambio macchina sui numeri!!)
Perché non dovrebbe cambiare, chiedi al magazzino che le copie non ti vengano più consegnate da questa multisala!!
penso che il gestore abbia fatto questa richiesta. Il mio "dubito che qualcosa cambierà" era inteso come "dubito che questo multisala avrà maggiore cura delle pellicole".

Bisogna essere ottimisti! Conosco casi in cui le cose sono cambiate proprio perché lo chiedevano i magazzini!!

Cia
A

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

A history of violence

Messaggio da Gio » mar gen 17, 2006 11:06 pm

L'ho visto l'altra sera.

Artisticamente non è per nulla male, anzi, tanto di cappello!

La prima sequenza con il tizio che esce dalla porta, sistema la sedia, sale il macchina... mi ha fatto pensare ad una cosa lunghissima (memore de "Il pasto nudo" di Cronenberg ho avuto un attimo di panico) ma poi: bello, nn c'è che dire! Nn posso che quotare Smashing: <<un film "semplice", asciutto, crudo senza tanti fronzoli>>

Le scene: si, tirano al verdastro, specie negli ambienti chiusi, ma la cosa crea più atmosfera, lo rende più "casereccio". Non è luminoso, giusto così: deve essere comunque "torbido" come torbida è la storia. Ottimo!

Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno
www.cinemalumiere.it

alessandro
Utente 16mm
Messaggi: 199
Iscritto il: dom gen 01, 2006 1:31 pm
Località: Emilia Romagna

A history of violence

Messaggio da alessandro » lun feb 13, 2006 1:43 pm

proiettato da due giorni e questa sera a malincuore lo smonto. veramente bello, soprattutto per la colonna rumori e gli effetti. era tempo che non si vedeva un sangue così, col colore e la consistenza giusti. sarà macabro, ma chi gira certi film dovrebbe farsi assistere, come fanno alcuni, da un medico legale per rendere credibili le scene che gira. certo, buio lo è... ho creduto che la mia lampada, arrivata a 1800 ore, reclamasse di essere sostituita.

alessandro manfredi

supercinema
Messaggi: 17
Iscritto il: mar lug 12, 2005 2:42 pm

A history of violence

Messaggio da supercinema » lun feb 20, 2006 5:43 pm

concordo con voi: ottimo!la rivista cineforum FIC ha dedicato 8 pagine a questo film...

smashing
Utente 35mm
Messaggi: 339
Iscritto il: mer mar 17, 2004 5:45 pm
Località: Veneto

A history of violence

Messaggio da smashing » lun mar 13, 2006 11:03 am

ho rivisto la scorsa settimana questo film e il problema "del verde" non c'era. evidetemente era proprio la copia diffettosa.

Rispondi