[Richiesta] Cars3

Dati tecnici e durate dei film in proiezione
paoloburatti
Messaggi: 21
Iscritto il: sab gen 18, 2014 8:36 pm

[Richiesta] Cars3

Messaggio da paoloburatti » mer set 06, 2017 5:54 pm

A 49 minuti una buona scelta?
pare sia un momento utile per un break pipi....

http://m.runpee.com/peeTime.php?key=1392&title=Cars%203

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24261
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer set 06, 2017 6:51 pm

peetime???????
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da pclarici » mer set 06, 2017 9:39 pm

Tra l'altro io mi farei delle domande sulla funzionalità prostatica di chi aggiorna il sito, visto che consiglia una pausa di 4 minuti a 00:49 e poi un'altra 17 minuti dopo.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 254
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da matticosez » gio set 07, 2017 8:11 am

Sicuramente su un passaggio verso 1ora e 10 le vibrazioni dei sub stimolano la disfunzione prostatica, che a questo punto si verifica anche nell'età pre-adolescenziale. L' alternativa è non fare intervallo e usare il bicchiere dei pop già svuotato dallo spettatore.

paoloburatti
Messaggi: 21
Iscritto il: sab gen 18, 2014 8:36 pm

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da paoloburatti » gio set 07, 2017 8:53 pm

pclarici ha scritto:...consiglia una pausa di 4 minuti a 00:49 e poi un'altra 17 minuti dopo.
con le bevande supersize americane e i refill gratuiti non mi stupisco di nulla...

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 254
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da matticosez » lun set 11, 2017 5:22 pm

Fatta ieri anteprima di beneficenza per Medicinema in Spazio Oberdan Milano, questa sera mega anteprima Disney VIP a West End Studios Milano, ho controllato e un intervallo eventuale è ok a 49 min. L'audio lo facciamo questa sera in 7.1 ma c'è anche Atmos, devo dire che con i 12.000 W del nostro impiantone per questo genere di anteprime ( EAW Cinema System ) il mix di Cars 3 è veramente a ''Bomba'' . Domani vi posto qualche foto.

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 254
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da matticosez » lun set 11, 2017 5:22 pm

Fatta ieri anteprima di beneficenza per Medicinema in Spazio Oberdan Milano, questa sera mega anteprima Disney VIP a West End Studios Milano, ho controllato e un intervallo eventuale è ok a 49 min. L'audio lo facciamo questa sera in 7.1 ma c'è anche Atmos, devo dire che con i 12.000 W del nostro impiantone per questo genere di anteprime ( EAW Cinema System ) il mix di Cars 3 è veramente a ''Bomba'' . Domani vi posto qualche foto.

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 254
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da matticosez » mar set 12, 2017 9:08 pm

Fatta anteprima , molto stress e molta stanchezza, ma bella proiezione,
setup tecnico:
Impianto audio EAW Cinema System 3 x CSC923 3 vie, 2x sub SB284c, 10 surround d&b 15''+ tromba
6 finali Crown DSI 2000, 7 finali Crown DSI 1000,X-Over EAW, potenza totale installata circa 12.000W.
Schermo Harkness Matt W M 13 x 5,4
2 Proiettori Christie CP4220 e CP2220 backup
2 Server Doremi 2k4
2 processori Dolby CP750
Allegati
ty,yt.jpg
La regia davanti a terra i due Christie
ty,yt.jpg (106.46 KiB) Visto 3955 volte
53ehj4.jpg
Presentazione serata
53ehj4.jpg (135.11 KiB) Visto 3955 volte

Salvatore Di Vita
Utente 35mm
Messaggi: 295
Iscritto il: sab feb 27, 2010 8:10 pm

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da Salvatore Di Vita » gio set 14, 2017 11:30 am

segnalo che il corto pixar è in flat dentro contenitore scope :giu:
:(

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da pclarici » gio set 14, 2017 3:11 pm

Il film è Scope, hanno fatto benissimo.
Se separi i DCP li puoi fare di formati diversi, ma se il file è unico è così che si deve fare.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 254
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da matticosez » gio set 14, 2017 10:44 pm

Disney non ha mai commesso errori tecnici clamorosi, la staff tecnico di Burbank è di primissima categoria e anche la responsabile tecnica in Italia
( femmina ) sà il fatto suo. Tutti i film Pixar scope con corto in flat sono sempre stati in contenitore scope.
Anche ai tempi della pellicola, le riedizioni dei restauri classici Biancaneve, Pinocchio ecc. venivano stampati con l' 1,37 dentro all 1,85 quindi con le bande nere laterali, questo ovviamente perchè ormai quasi nessuna sala aveva ottiche e mascherini per 1:1,37. Questo è il modo filologico di affrontare un restauro o una riedizione.

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da pclarici » sab set 16, 2017 1:52 am

matticosez ha scritto:Disney non ha mai commesso errori tecnici clamorosi (...)
Insomma, neanche loro sono infallibili. Nel 2015 misero in testa ad Inside Out (Flat 1998x1080) il corto Lava, che era Scope in container Flat (1998x837). Il risultato era che in sale Scope neanche i pochi che erano disposti ad inserire un cambio formato all'interno del DCP riuscivano a riempire lo schermo. Era una scelta ad uso e consumo delle sale 1.85:1.

Poi vabbe', sorvoliamo sui formati balordi come il 2.20:1 in container Flat di Tomorrowland, o quell'idiozia degli effetti 3D frame-break riportati nel letterbox di G-Force che poi sono diventati di moda (Ghostbusters, Jungle Book, eccetera).

Magari non li possiamo chiamare errori, ma "scelte discutibili" sicuramente.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 254
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da matticosez » sab set 16, 2017 5:35 am

In effetti il problema del formato inusuale ormai è all'ordine del giorno, e non è facile optare per la giusta soluzione. Nel caso di Inside Out con il corto in scope bisognava fare forse una doppia CPL. Ora 2017 non esiste più una tendenza, anche dei multiplex nuovi su schermi flat o scope, una decina di anni orsono la scelta di tendenza era sul flat ( per me orribile), quindi cosa fare? Scegliere di mantenere la risoluzione il più alta possibile nel DCP o pensare allo schermo da riempire? Non è sempre facile. in questi anni frame-break 3D, Euroscope ( Storarao 2:1), H8 2,67.1 non hanno fatto altro che creare una confusione paurosa.La soluzione di DCI poteva essere il full-content 2048 x 1536 con proiezione anamorfica ma anche qui si sarebbe andato in contro ad altri problemi, quindi bisogna accontentarsi del povero 2k 1080 x 1998 e 858 x 2048, tu hai la fortuna di avere il 4k quindi, se hai il film, vedi qualcosa di più decente, ma i multiplex di oggi 2k, magari con un bello schermo scope da 20 M di base mostrano allo spettatore delle prime file una proiezione peggiore di quella 35mm. Ho visto recentemente un DCP 2k di un vecchio film IMAX 70/15p CORAL REEF ADVENTURE con il 4/3 IMAX nello scope content sembrava un VHS "schifezza" imbarazzante. Questo è il cinema oggi.

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da pclarici » sab set 16, 2017 4:33 pm

Condivido, è un problema.

Ma ti dico la verità, io avrei preferito una forzatura: partendo dal presupposto che a mio parere il cinema non-IMAX deve avere schermi Scope ed essere girato in Scope, sulla base di questo già dai Serie 2 in avanti si sarebbero dovute sviluppare matrici 2.39:1 con due risoluzioni, 2560x1080 e 5120x2160. Non sarebbero nemmeno servite più lenti motorizzate, WCL e anamorfiche.

Sono fermamente convinto che una proiezione Scope 5K laser con luminosità e contrasto all'altezza (vogliamo dargli un valore? 30fL stabili e 6/8000:1, quindi niente di esoterico tipo Dolby o Samsung) riporterebbe gente al cinema e - credo - renderebbe superflui ulteriori upgrade, che allo stato attuale rischiano di essere il vero problema della nostra industria. Con i margini che abbiamo non c'è modo di comprare un proiettore nuovo ogni 5 anni, e per molti di noi piccoli nemmeno ogni 10.

Invece oggi ci vendono i 4K (e poi scopriamo a nostre spese che il contrasto è PEGGIORE dei 2K), domani l'upgrade per l'HFR a piena risoluzione, poi il laser, l'HDR, l'8K... una corsa inutile a mettere delle pezze su qualcosa di notoriamente inadeguato, quando sarebbe bastato avere subito macchine almeno passabili per stare tranquilli 15 anni salvo guasti. Ovviamente è intenzionale.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 254
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da matticosez » dom set 17, 2017 5:21 am

Esatto, pure io odio qualsiasi altro formato di schermo, per la sala che non sia scope.
Non so neppure se tutto questo è stato intenzionale, oppure frutto dell'incapacità del consorzio DCI., dopo essere stato socio SMPTE e AES ( audio )
per anni non mi stupirei di nulla. A mio parere tutto il " teatrino '' del cinema digitale ha fatto in modo che gli unici ad averne beneficio economico sono stai i distributori e forse anche Texas Instruments con i suoi DLP. Avendo da anni rapporti diretti con Barco, Christie e Sony, per tutti sono stati più i guai e le perdite di denaro in questo settore che altro, dai costi del post-vendita, al continuo inseguire le specifiche DCI è stato un disastro totale, meglio produrre altro. Quindi direi che tutti, in tutto il mondo, costruttori, installatori, esercenti non hanno vissuto veramente una bella esperienza con il D-Cinema, e il bello deve ancora venire visto che le prime macchine ( diciamo serie 0, e a seguire i serie 1) saranno da sostituite a breve, non parliamo poi dei fine garanzia, visto che ora cominciano i guai grossi e nessuno se ne rende conto.
Come ha detto Cuciniello ( presidente ANEC ) a Venezia, se l'esercizio in Italia procede in questo modo dobbiamo chiudere tutti, unico discorso realistico ascoltato negli ultimi 10 anni in questi contesti, altro che cambiare macchine tutti i giorni e spendere per upgrade inutili.
PS Siamo andati un po OT sulla discussione, forse era meglio spostare sezione.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24261
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom set 17, 2017 11:21 am

Indubbiamente una macchina con elevata risoluzione, contrasto e luminosità aiuterebbe.
Tuttavia, questa macchina già esiste, si chiama Sony 515. Non è 5K ma 4K. Ha circa 8000:1 di contrasto e volendo raggiunge 30fL su schermo.

Ma veramente diamo la "colpa" alle macchine e alla DCI? Veramente si pensa che se tutti i cinema avessero una macchina 5K, con 30fL su schermo e 8000:1 di contrasto il cinema sarebbe bello dappertutto e la gente andrebbe in massa al cinema?
Io invece penso che se tutti i cinema fossero dotati di tale macchina, dopo 2 anni la luminosità sarebbe scesa a 10fL e il contrasto a 3000:1 per assenza di manutenzione o per volontà - quanti gestori cambiano lampade con modelli più piccoli del dovuto "tanto si vede bene lo stesso"?
Certo, cominciare con la disponibilità di macchine che offrano certe prestazioni è un must. E indubbiamente le cose non sono andate molto bene per certi aspetti. Eppure non credo che le cose cambierebbero di molto.
Una volta avevamo il 35mm che in teoria offre tutto quello che chiedi. Ma non c'era verso di ottenerlo perché costava troppo stampare - e i proiettori in giro per i cinema erano in condizioni atroci.

Potremmo fare un confronto con l'Audio: casse buone esistono, il knowhow per realizzare una sala di ascolto con una buona acustica lo abbiamo. Eppure è molto molto raro andare in giro e ascoltare film al meglio? Perché? Perché non ci sono casse di buona qualità in giro?

No Signori, mi permetto di dissentire - almeno in parte. La gente non va al cinema perché il cinema non offre più niente. E' una scatoletta scura, spesso frequentata da cafoni, che spesso mostra un film mediocre in modo mediocre ad un prezzo che non è mediocre affatto.

Come disse un gestore (Svedese?) alla presentazione del Barco Laser in Belgio "l'evento speciale al cinema inizia dal foyer". Ricordo di essere andato a stringergli la mano alla fine della conferenza.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Alpy
Utente 35mm
Messaggi: 263
Iscritto il: lun giu 26, 2006 1:08 pm
Località: Liguria

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da Alpy » dom set 17, 2017 12:22 pm

matticosez ha scritto:La soluzione di DCI poteva essere il full-content 2048 x 1536 con proiezione anamorfica ....
Il discorso sulle matrici dei proiettori digitali lo aveva spiegato benissimo Andrea Rescigno qui, compreso il fatto del perché non convenga usare l'anamorfica nella proiezione digitale viewtopic.php?f=18&t=2671&hilit=rescigno&start=220 (mi spiace che da tempo non intervenga....). Per quanto riguarda i pixel del 2K dalle prime file beh, li per come la vedo io è un problema di come sono progettati i cinema. Le file vicino allo schermo rendevano una schifezza anche ai tempi del 35mm. A me è capitato di vedere film sia in pellicola che digitale vicino allo schermo e col 35mm c'era una melma di grana spaventosa. Col 2K è vero, scorgevo la matrice, ma era meglio definito, perché alla fine il contenuto di informazioni ad alta frequenza era maggiore. Col 4K il problema pixel non dovrebbe esserci.
Per il resto concordo con Antonio (scatoletta nera con cafoni).
Spero perdonerete l'intromissione di un non addetto ai lavori in questa sezione.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24261
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom set 17, 2017 1:08 pm

nessuna sezione è riservata a nessuno, ogni contributo è sempre bene accetto! Non sento Andrea da una vita, spero che sia ok!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1706
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da pclarici » dom set 17, 2017 2:39 pm

Antonio Marcheselli ha scritto: No Signori, mi permetto di dissentire - almeno in parte. La gente non va al cinema perché il cinema non offre più niente. E' una scatoletta scura, spesso frequentata da cafoni, che spesso mostra un film mediocre in modo mediocre ad un prezzo che non è mediocre affatto.
Appunto, e mi piacerebbe trovare delle soluzioni per risolvere questa situazione. Avere impianti affidabili, che non lascino lo spettatore con l'idea che "a casa mia si vede meglio", con intervalli di manutenzione medio/lunghi e automatismi che consentano anche alle sale piccole e piccolissime senza personale tecnico di offrire uno spettacolo che valga il biglietto mi sembra un buon inizio, poi che non ci si possa limitare a questo sono d'accordo con te.
Antonio Marcheselli ha scritto: Ma veramente diamo la "colpa" alle macchine e alla DCI? Veramente si pensa che se tutti i cinema avessero una macchina 5K, con 30fL su schermo e 8000:1 di contrasto il cinema sarebbe bello dappertutto e la gente andrebbe in massa al cinema?
Anche. Perché diciamocelo, il D-Cinema ci è stato imposto ed è stato un salto nel buio, gli abbiamo firmato un'assegno in bianco.
Nessuno di noi sapeva che 858 linee di risoluzione verticale nella maggior parte dei casi sarebbero risultate insufficienti. Nessuno di noi sapeva che le lampade ad arco corto - nei fatti - avrebbero avuto delle curve di decadimento così ripide. Nessuno di noi sapeva che gli elementi del percorso ottico avrebbero perso percentuali di luce a due cifre nel corso della loro vita. Nessuno di noi sapeva che il contrasto dei 4K e degli S2K sarebbe stato peggio di quello dei Serie 1. Nessuno di noi sapeva che le specifiche DCI sarebbero state un bersaglio in movimento. Nessuno di noi sapeva che i ricambi avrebbero avuto costi così alti. Evito i riferimenti ai rapporti conflittuali tra le matrici di certi Serie 0 e il calore solo perché non voglio infierire su qualcosa che non esiste più, ma diversi colleghi - che saluto perché almeno tempo fa leggevano - avrebbero un paio di cose da ridire anche lì.

Insomma, quando si è trattato di venderci le macchine ci hanno detto solo quanto fossero migliori, più stabili e prevedibili rispetto al 35mm, omettendo giusto un dettaglio: che hanno una vita utile effettiva di 5 anni e arrivano a 10 solo se le hai largamente sovradimensionate e/o gli sei stato dietro come a un bambino piccolo. La cosa ridicola è che qualcuno crede davvero che stiamo risparmiando perché non ci sono più i proiezionisti.

Quindi, so che in base alla tua esperienza la vedi diversamente da me, ma non trovo improbabile sostenere che il successo dell'industria cinematografica oggi possa passare anche dalla sicurezza di poter comprare una macchina che sai subito quanto pagherai in 15 anni perchè la monti in un box aereato chiuso a chiave, fai il setup e poi ci metti mano al massimo una volta all'anno, sicuro che non diventerà obsoleta.
Il che - magari - da anche ai piccoli tempo e risorse per concentrarsi sul resto dell'esperienza per il pubblico.

Perchè alla fine, non dimentichiamoci un dettaglio: crisi o non crisi, con la pioggia o col sole, i distributori pretendono sempre il 50% dei nostri incassi. I costi energetici aumentano, il prelievo fiscale anche. E i margini, se già gli impianti sono inaffidabili e/o rendono obbligatori contratti di assistenza a prezzi non sempre abbordabili, semplicemente non ci sono.

Scusate l'OT.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Alpy
Utente 35mm
Messaggi: 263
Iscritto il: lun giu 26, 2006 1:08 pm
Località: Liguria

Re: [Richiesta] Cars3

Messaggio da Alpy » dom set 17, 2017 2:55 pm

Non entro nel merito di parti di ricambio, contrasto in caduta etc, Pietro ha sicuramente le sue ragioni, ma faccio solo presente che le 858 linee ci sono dal 2001 circa nel 90% e oltre dei film in "scope", anche se erano distribuiti in 35mm e a tutt'oggi la maggior parte dei DI sono a 2K.
Per il resto, che l'obsolescenza dei vpr digitali sarebbe diventata un problema, c'ero arrivato anche io che non sono un aquila molti anni fa, in tempi non sospetti e lo scrissi anche qui da qualche parte. Con la pellicola quel problema non ci sarebbe stato.

Rispondi