Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiettore

Rimessa in funzione delle "Vecchie Signore"
Rispondi
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24257
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiettore

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun lug 12, 2010 11:44 am

Ciao a tutti

Su questo forum arrivano spesso richieste da parte di appassionati che, trovando un proiettore in un magazzino o un vecchio cinema, vorrebbero rimetterlo in funzione, ripulirlo, restaurarlo e magari vedere nuovamente delle immagini proiettate.

Pur essendo un proiettore una macchina funzionante su dei principi meccanici banali, non e' un apparecchio che si puo' smontare e rimettere a posto con estrema facilita'. Serve anzitutto abilita' meccanica e conoscenza di prodotti e strumenti per smontare e pulire parti meccaniche di precisione. Oltre a questo serve conoscere il proiettore, come funziona, come smontarlo eccetera.

In un proiettore cinematografico ci sono parti in veloce movimento e tensioni/correnti LETALI, tenetelo sempre a mente.

Detto questo, e senza voler scoraggiare chi volesse imbarcarsi in un'avventura simile, non e' possibile da parte dei forumer piu' "esperti" di rispondere alla domanda "devo restaurare un proiettore XYZ, come si fa?" in quanto il post da scrivere sarebbe chilometrico e comunque probabilmente poco chiaro in quanto se non si ha coscienza di come funziona la macchina probabilmente non si potra' capire a pieno quello di cui si sta parlando. Sarebbe inoltre un po' pericoloso in quanto il principiante leggendo una spiegazione sommaria potrebbe sentirsi "autorizzato" a fare delle operazioni potenzialmente pericolose.

Scrivo questo perche' vedo che, inevitabilmente, molte richieste vanno a finire nel vuoto e questo mi dispiace. Ma credo che sia inevitabile.

Piu' probabilmente saranno date delle risposte e dei consigli a chi presenta delle domande precise del tipo "non riesco a smontare l'otturatore del mio V5 per cambiarlo/ingrassarlo" oppure "come posso pulire/smontare il rullo debitore inferiore di un P93?". In questo caso e' possibile dare delle risposte precise.

Inserite anche delle foto, nitide, a fuoco. Piu' dettagli inserirete e piu' sara' possibile dare risposte.

Buon lavoro
Antonio
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

uomodemetrios
Messaggi: 32
Iscritto il: dom feb 14, 2010 5:18 pm

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiet

Messaggio da uomodemetrios » sab set 17, 2011 2:04 am

Totalmente d'accordo.Restaurate ciò che conoscete. e vale anche per ciò che non siano impianti cinematografici.
Evitate di metter mano su quel che vi è ignoto. Semmai le vostre abilità fossero immense, snaturereste l'origine della macchina. Ovvero creereste un oggetto su misura, un "custom" che servirebbe solo a voi. Una mostruosità a solo vostro uso e consumo. Sarete in grado di gestirvela?

sien
Messaggi: 13
Iscritto il: lun mar 11, 2013 8:02 am

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiet

Messaggio da sien » mar mar 12, 2013 11:00 am

ciao a tutti.
mi potete dire per favore dove posso trovare le cinghie per un micron 28?

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4222
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiet

Messaggio da Mauro » mar mar 12, 2013 11:08 am

Sien, non è così che funziona il forum.
Hai già inserito la tua domanda in un'altra discussione e NON è necessario ne consentito farlo anche in altre discussione per cercare di dare più visibilità alla tua richiesta.
Ti chiederei cortesemente di attenerti a questa regola.
Grazie
"Only the projectionist gets final cut" (W.Friedkin)

sien
Messaggi: 13
Iscritto il: lun mar 11, 2013 8:02 am

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiet

Messaggio da sien » mar mar 12, 2013 11:10 am

scusa sono nuovo, mi spieghi come fare?

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4222
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiet

Messaggio da Mauro » mar mar 12, 2013 11:19 am

Semplicemente aspettare che qualcuno risponda.
"Only the projectionist gets final cut" (W.Friedkin)

morph81
Messaggi: 1
Iscritto il: ven feb 28, 2014 3:26 pm

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiet

Messaggio da morph81 » ven feb 28, 2014 7:10 pm

Buonasera a tutti...nel garage del nonno ho scoperto l esistenza di un vecchio proiettore Cinemeccanica Victoria X completo di raddrizzatore ma con ottica mancante...a vederla sembra messa male,ma mi chiedevo se esistessero ancora ricambi per queste macchine perchè interessato al restauro ed eventuale vendita...qualcuno sa darmi qualche dritta a riguardo?Grazie anticipatamente!

pietro pintus
Messaggi: 6
Iscritto il: dom dic 14, 2014 8:12 pm

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiet

Messaggio da pietro pintus » lun dic 15, 2014 4:53 pm

Saluti a tutti,sono nuovo del forum,e sono un appasionato,avrei delle domande da porvi,ho un bellissimo proiettore bell& howell appena cambiato la vite senza fine,fin qui tutto a posto il problema nasce quando avvio il proiettore e la pellicola "scivola via" lagriffa spinge la pellicola quando viene oscurato il fotogramma,ma non cambia niente,qualcuno puo'aiutarmi,ho conosca qualcuno nelle mie vicinanze (provincia di torino)che ne sappia qualcosa?grazie,saluti.

pietro pintus 2 dom dic 14, 2014 7:12 pm

silvanin
Messaggi: 2
Iscritto il: mar giu 07, 2016 6:09 pm

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiettore

Messaggio da silvanin » mar giu 07, 2016 6:40 pm

Mi sono iscritto per avere un parere qualificato su un proiettore FEDI che la mia Associazione vuole recuperare in un Magazzino Comunale che voleva buttarlo tra i rottami da vendere. La nostra intenzione sarebbe solo quella di riassemblarlo senza assolutamente farlo funzionare al fine di esporlo nell'ingresso del Teatro di Città dove era quando questo funzionava anche da Sala. Il Comune è d'accordo e quindi chiedi agli esperti che modello è e a quando risale come epoca di costruzione perchè dobbiamo preparare una targa che ne indichi le caratteristiche. Allegate invio le foto. Grazie di cuore.
Allegati
20160201_151050_resized.jpg
20160201_151050_resized.jpg (35.78 KiB) Visto 9248 volte

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24257
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiettore

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar giu 07, 2016 11:13 pm

Ciao

Suggerisco una foto di dimensioni maggiori e magari qualche dettaglio?
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

silvanin
Messaggi: 2
Iscritto il: mar giu 07, 2016 6:09 pm

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiettore

Messaggio da silvanin » ven giu 10, 2016 8:11 pm

Purtroppo queste sono le sole immagini che abbiamo scattate da un Assessore. Al più presto cercheremo di farne altre più dettagliate. Grazie per l'aiuto che ci darete.
Allegati
20160201_151135_resized.jpg
20160201_151135_resized.jpg (105.92 KiB) Visto 9215 volte
20160201_151126_resized.jpg
20160201_151126_resized.jpg (55.93 KiB) Visto 9215 volte

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24257
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Per tutti coloro che si accingono a restaurare un proiettore

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven giu 10, 2016 9:57 pm

Ciao

non sono un esperto di Fedi ma il modello dovrebbe essere scritto dalla parte della meccanica, vedi questa foto che ho trovato su questo forum

Immagine

Se la targa dice il vero - ripeto, non sono un esperto di Fedi - è un Fedi XI.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Rispondi