prevost p30

Rimessa in funzione delle "Vecchie Signore"
matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

prevost p30

Messaggio da matt90 » ven mar 19, 2010 6:11 pm

salve a tutti! sono nuovo del forum e vi scrivo perchè fino ad ora (per quanto concerne il settore "proiezioni") mi occupavo solo del restauro della parte di amplificazione (logicamente e fortunatamente a valvole). adesso mi trovo ad occuparmi anche della parte di proiezione. volevo sapere la vostra opinione riguardo al restauro di un proiettore p30 della gloriosa prevost, il "paziente" in questione monta (o meglio, montava perchè all'apertura della lanterna l'ho trovata in mille pezzi) una lampada
allo xeno. voi cosa mi suggerite vale la pena rimetterlo in moto o conviene tenerlo come esposizione? inoltre cosa strana monta l'adattatore per la fotocellula (ha la lettura del sonoro ottico) montata direttamete sul proiettore e due cavi (uno per la tensione di eccitazione della fotocellula e uno per il segnale audio) che vanno a un ampli Geloso (che ho restaurato io) mod. g274!!

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » sab mar 20, 2010 7:21 pm

salve a tutti!!! oggi dopo una più attenta osservazione ho scoperto che il proiettore in questione non è un p30 bensì un p10 modificato (da corboncini a lampada allo xeno). qualcuno ha cortesemente lo schema della macchina in questione? grazie mille

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » dom mar 21, 2010 10:33 pm

posto una domanda che viene da un altro post. il lettore reverse scan richiede un alimentazione particolare (tensione continua stabilizzata o tensione solamente raddrizzata)? si potrebbe installare anche nel tamburo di lettura sonoro della p10? (scusate queste domande stupide ma sto cercando di farmi un pò di cultura su questo argomento, anche perchè si tratta di una macchina (che ho salvato da una fine in discarica) della parrocchia dove abito) grazie mille a tutti.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: prevost p30

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom mar 21, 2010 10:38 pm

Un LED richiede un'alimentazione in continua e stabilizzata.
Non conosco le macchine ma non credo che sia possibile, salvo grosse personalizzazioni, installare un Reverse Scan su un P10. Andrei sulla classica cellula con il LASER, che sicuramente trovi pronta da montare o quasi.

Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » dom mar 21, 2010 10:43 pm

continuo con le domande da super-principiante, questa macchina una volta rimessa a posto potrebbe essere ancora usata, diciamo constantemente, per proiezioni oppure oltre al lettore ottico bisognerebbe fare altre modifiche (intendo modifiche "pesanti")?

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » mar mar 23, 2010 6:26 pm

ecco le foto del paziente. si tratta in realtà di un P10 e non un P30 come credevo in un primo momento. voi cosa ne dite è possibile riutilizzarlo per uno o due spettacoli alla settimana per proiezioni pubbliche? (logicamente cambiando la cella di lettura del suono). ho un dubbio l'obiettivo che è montato adesso è un amorfico, è utilizzabile per film odierni? oppure bisogna avere vari tipi di obiettivi?
Allegati
3.JPG
3.JPG (50.67 KiB) Visto 3606 volte

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » mar mar 23, 2010 6:27 pm

2a rata
Allegati
1.JPG
1.JPG (60.32 KiB) Visto 3606 volte

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4223
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Re: prevost p30

Messaggio da Mauro » mar mar 23, 2010 6:39 pm

Senza spiegare tutto da capo (troverai tutte le info del caso spulciando sul forum) per la proiezione dei film odierni ti servono 2 obiettivi + anamorfico con i relativi mascherini.
L'anamorfico è standard, gli obiettivi devono essere calcolati in base alle dimensioni dello schermo e alla distanza schermo-proiettore.
"Only the projectionist gets final cut" (W.Friedkin)

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » mar mar 23, 2010 6:50 pm

grazie mille della spiegazione!!

Avatar utente
ilaz
Utente 35mm
Messaggi: 314
Iscritto il: mar ott 27, 2009 9:20 am

Re: prevost p30

Messaggio da ilaz » mar mar 23, 2010 7:25 pm

ciao matt90, dalle foto pare che i rulli / rocchetti del corpo macchina siano arrugginiti, sbaglio?

Se così fosse, io metterei in calcolo la loro sostituzione.
apprendista

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » mar mar 23, 2010 7:28 pm

a dire il vero mi sembra che siano di ottone (o una lega simile) può essere?

Avatar utente
ilaz
Utente 35mm
Messaggi: 314
Iscritto il: mar ott 27, 2009 9:20 am

Re: prevost p30

Messaggio da ilaz » mar mar 23, 2010 7:29 pm

Ah beh, allora come non detto.
apprendista

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » lun apr 05, 2010 6:47 pm

salve a tutti! il lavori continuano e dopo aver contattato il proiezionista (che si occupava anche della manutenzione della macchina) e aver seguito le sue indicazioni abbiamo smontato il coperchio posteriore della testa e abbiamo pulito ingranaggio per ingranaggio con petrolio bianco e benzina e alla fine abbiamo cambiato l'olio (prima abbiamo richiuso tutto e rifatto tutte le guarnizioni di chiusura della testa con la pasta rossa) e fortunatamente non c'è neanche una minima perdita d'olio :ok: :ok: :ok:, adesso viene il lavoro di pulitura della lanterna e di lucidatura generale ecco la foto della lanterna.
Allegati
Restauro Proiettore 0 026.jpg
Restauro Proiettore 0 026.jpg (51.18 KiB) Visto 3533 volte

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » lun apr 05, 2010 6:51 pm

questa invece è l'interno della testa prima della pulitura.. (sono rimasto impressionato dalla densita del vecchio olio che oltretutto era completamente mischiato a una specie di fango che non sono riuscito a capire da che parte venisse...). volevo porvi anche un quesito. se monto un lettore a led rosso poi posso leggere il sonoro di film "d'epoca"? presso quali agenzie si possono noleggiare pellicole per film d'epoca (se ancora è possibile)?
Allegati
Restauro Proiettore 0 060.jpg
Restauro Proiettore 0 060.jpg (57.13 KiB) Visto 3533 volte

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: prevost p30

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun apr 05, 2010 7:28 pm

Per favore edita i messaggi quando ne vuoi inserire un altro entro 10m dal primo inserimento.
Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » lun apr 05, 2010 8:54 pm

ok, i prossimi messagi li modificherò...la cellula stereo (che andrà a sostituire la vecchia fotocellula) conviene montarla all'interno del tamburo oppure all'esterno (sopra il buco in cui passava la luce per la fotocellula)??
grazie

Avatar utente
Daniele Buttafava
Utente 35mm
Messaggi: 1289
Iscritto il: mer giu 29, 2005 11:48 pm
Località: Genova Liguria

Re: prevost p30

Messaggio da Daniele Buttafava » lun apr 05, 2010 11:44 pm

Ciao.per montare la cella dolby hai bisogno anche del supporto meccanico per poterla montare.
Cella e supporto li puoi trovare alla Prevost srl.Per quelle macchine vanno bene quelli per il P 55!
Dopo di che avrai bisogno di un illuminatore a luce rossa e dell' alimentatore stabilizzato per alimentarlo.Attenzione il kit completo non costa poco.
Tieni presente che poi per fare la messa a punto serve l'atrezzatura di un tecnico specializzato.
E non te la cavi sicuramente con 4 soldi!
Per il resto quella macchina una volta messa a punto meccanicamente e' praticamente eterna!
Sempre che tu riesca ancora a trovare chi ti fornisca i carboni per la lanterna ad arco.
....Lunga vita e prosperità!

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » mar apr 06, 2010 7:36 am

grazie per la risposta! la lanterna era già stata modificata per ospitare una lampada allo xenon :arg: quindi per il momento la terrò cosi'.....

Avatar utente
Daniele Buttafava
Utente 35mm
Messaggi: 1289
Iscritto il: mer giu 29, 2005 11:48 pm
Località: Genova Liguria

Re: prevost p30

Messaggio da Daniele Buttafava » mar apr 06, 2010 9:05 am

Ops! :Doh: E' vero non avevo visto lo specchio per la lampada! :colpa:
....Lunga vita e prosperità!

matt90
Nuovo Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: ven mar 19, 2010 5:56 pm

Re: prevost p30

Messaggio da matt90 » gio ago 19, 2010 11:06 am

salve a tutti. i lavori di restauro proseguono però ho un problema riguardante le bobine...questa macchina supporta bobine fino a 1500 metri però non vengono più prodotte... volevo sapere se qualcuno ha provato a usare delle bobine da 1800 metri su macchine di questo genere.
grazie

Rispondi