Victoria 8r

Rimessa in funzione delle "Vecchie Signore"
FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » ven mar 06, 2020 11:28 am

Grazie Elia!
Aggiungo un'immagine così che ci siano più informazioni.
Crimpatura_Scanreverse.JPG
Crimpatura_Scanreverse.JPG (182.2 KiB) Visto 375 volte
Si dovrebbero vedere le connessioni alla cellula con i cavi colorati in uscita. Magari qualcuno di voi si ricorda a quali colori corrispondano i canali.
Nel caso in cui sbagliassi a connettere faccio disastri o semplicemente non uscirà suono e dovrò ritentare? Credo comunque che userò come processore un CP650. In questo caso il sonoro processato sarà distribuito su 4/5 canali?
Grazie.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24153
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Victoria 8r

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven mar 06, 2020 12:17 pm

Non si era già discussa la piedinatura di quella scheda? Mi pare all'inizio della discussione. In caso contrario su Film Tech dovresti trovare gli schemi, quella è una scheda Dolby standard.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Elia Orselli
Moderatore da Baskerville
Messaggi: 1009
Iscritto il: dom nov 18, 2007 9:31 am
Località: Imola, Bologna
Contatta:

Re: Victoria 8r

Messaggio da Elia Orselli » ven mar 06, 2020 4:46 pm

La scheda dolby è solo quella dell'SRD, non quella per l'analogico. Su FT ci sono solo le istruzioni di montaggio, non gli schemi.

Il 650, senza schede aggiuntive, ti permette di avere tutti i formati disponibili di audio analogico fino al 5.1 SR.
Elia

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24153
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Victoria 8r

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven mar 06, 2020 5:43 pm

Hai ragione. Ma su FT dovrebbe esserci anche lo schema del reverse scan cinemeccanica?

Edit: no non c'è. Allora ce l'ho io da qualche parte. Appena posso ci guardo
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » ven mar 06, 2020 5:57 pm

In effetti ho scandagliato tutto ed è come dice Elia. Non c'è uno schema di collegamento. Antonio, se lo trovassi mi faresti un grande favore!!!

Avatar utente
Elia Orselli
Moderatore da Baskerville
Messaggi: 1009
Iscritto il: dom nov 18, 2007 9:31 am
Località: Imola, Bologna
Contatta:

Re: Victoria 8r

Messaggio da Elia Orselli » sab mar 07, 2020 5:16 pm

Antonio non ricordava del tutto male: vista ad occhio la scheda cinemeccanica somiglia molto alla dolby cat 655, dalla quale con tutta probabilità è derivata. Questo bollettino presenta la piedinatura per
Cat. No. 655 and other solar cell circuit boards used by several projector manufacturers
Il secondo schema è quello che dovrebbe fare al caso tuo:
1 L+
2 ground
3 L-
4 R+
5 ground
6 R-
Elia

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24153
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Victoria 8r

Messaggio da Antonio Marcheselli » sab mar 07, 2020 6:17 pm

Grazie Elia, ero convinto di avere uno schema da qualche parte ma non lo trovo.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » sab mar 07, 2020 8:43 pm

Grazie mille ragazzi! Sul piedino 5 non c’è nessun cavo collegato...è normale che manchi un “ground”?

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24153
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Victoria 8r

Messaggio da Antonio Marcheselli » sab mar 07, 2020 10:02 pm

Si', 2 e 5 dovrebbero essere la stessa cosa - puoi verificare con un tester.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » sab mar 07, 2020 10:25 pm

Ricevuto! Grazie mille, sempre i migliori!!!!

Maxvit
Nuovo Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: mar gen 22, 2008 8:37 pm
Località: Umbria

Re: Victoria 8r

Messaggio da Maxvit » lun mar 09, 2020 5:26 pm

che lampada hai usato al posto della xenon? sono curioso perchè potrei averne bisogno anche io
Max

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » lun mar 09, 2020 6:41 pm

Ciao Max! Ho usato una alogenuri metallici da 150w. Trovo che sia favolosa. Certo, non sarà la xenon ma per casa è ottima. La temperatura colore è poco inferiore allo standard ma garantisco che non si nota la differenza e ha solo bisogno del suo reattorino per funzionare (piccolo e alloggiabile nella lanterna stessa). Ho fatto qualche prova (contando che non ho ancora uno schermo ma ho usato il classico lenzuolo bianco) e la luminosità è più che soddisfacente con una giusta centratura rispetto allo specchio della lanterna. Altro vantaggio quello di non esplodere poiché a fine vita (si parla di 9000 ore circa) il reattore semplicemente rileva lo stato della lampadina e non la accende più evitando disastri e poi il basso consumo (sempre rapportato alla xenon) e scalda molto molto meno.
Lampadina + attacco + reattore sei sui 70 Euro di spesa. Per me vale la pena. Ho fatto prove con le alogene ma non c'è paragone.
Calcola anche che proietterò ad una distanza di 6/7 metri. Per un purista sarà blasfemo tutto ciò che ho scritto ma per me al momento sarebbe stato davvero impossibile avere la xenon e questa ho trovato che sia davvero un'ottima e comoda soluzione. Spero di esserti stato d'aiuto. Se hai bisogno di foto o altri dettagli scrivimi in privato.
Faccio io una domanda a voi mentre ci sono.
Proprio provando la lampada mi sono reso conto di quanto il mio gruppo obiettivi dia come risultato un quadro molto piccolo...mi aspettavo il megaschermo e invece no. È molto più piccolo dei miei super8...non va bene!!!! Probabilmente hanno una focale adatta ad una distanza maggiore proiettore/shcermo.
Temo anche che costicchino ma quale mi consigliereste per aumentare un pochino le dimensioni del quadro? Quale rapporto è il migliore per le mie esigenze? Ammettendo che anche di ottica non capisco nulla mi rimetto al vostro aiuto.
Grazie mille!

Avatar utente
Mauro
Moderatore
Messaggi: 4219
Iscritto il: mer mag 28, 2003 11:58 am
Località: Milano

Re: Victoria 8r

Messaggio da Mauro » lun mar 09, 2020 8:03 pm

Ogni obiettivo ha una lunghezza focale che determina, insieme alla distanza proiettore-schermo, l'ingrandimento dell'immagine.
A parità di distanza una focale minore ingrandisce di più.
Qui puoi trovare qualche informazione: viewtopic.php?t=6653
"Only the projectionist gets final cut" (W.Friedkin)

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » lun mar 09, 2020 8:43 pm

Grazie per il rimando Mauro! Utilissimo...proverò a calcolare!!!

Avatar utente
Elia Orselli
Moderatore da Baskerville
Messaggi: 1009
Iscritto il: dom nov 18, 2007 9:31 am
Località: Imola, Bologna
Contatta:

Re: Victoria 8r

Messaggio da Elia Orselli » lun mar 09, 2020 9:59 pm

Può esserti comoda anche questa tabella. Vale per i Microcine come per le altre macchine: http://www.microcine.it/pdf/largschit.pdf
Elia

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » lun mar 09, 2020 10:21 pm

Grazie Elia, Utilissima!!!

Maxvit
Nuovo Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: mar gen 22, 2008 8:37 pm
Località: Umbria

Re: Victoria 8r

Messaggio da Maxvit » mar mar 10, 2020 3:29 pm

per forza che il quadro è piccolo....il fotogramma del 35mm è grandicello e gli obbiettivi normalmente in uso sono pensati o meglio erano pensati per grandi schermi e distanze di proiezioni lunghe....tieni conto che le distanze minime di proiezioni in un cinema si aggiravano come minimo a 20 metri da piano pellicola a schermo....discorso diverso per i proiettori portatili fatti per proiezioni più ravvicinate
se guardi le varie tabelle che ti hanno allegato gli amici del forum capisci da te che per un 35 mm per avere uno schermo grande oltre ad un obbiettivo di focale corta devi avere anche una distanza dallo schermo abbondante.
I classici obbiettivi da cinema erano 70/90 per le proiezioni normali o panoramiche e 100/150 per le focali da accoppiare all'anamorfico ma poi ogni sala aveva i suoi proprio in base alla distanza proiettore schermo.
In giro trovi tanti obbiettivi usati, tu devi cercare la focale più corta possibile che riesci a trovare compatibilmente con le dimensioni del portaobbiettivo e della tipologia di proiettore
I super 8 normalmente hanno degli zoom 25/35 o 25/55 mentre per i 16 mm la focale standard era 50mm....io sul mio fumeo ho uno zoom 35/55 e sk 35 ottengo a 4.5mt uno schermo poco più grande di un 40 pollici .....oggi coi televisori 55/60 fa ridere ma negli anni 70 era cinema puro.
Tieni conto di un altra cosa....la lampada da 150W che usi adesso ti da una luminosità di schermo soddisfacente proprio perchè hai lo schermo piccolo....vedrai che appena ingrandisci il quadro la luce calerà drasticamente....in passato avevo avuto proiettori portatitili costruiti con teste 35mm e avevo visto che la potenza minima di una lampada per avere un quadro di 2 metri di base doveva essere almeno 500watt. Non per niente anche i proiettori portatili più piccoli e con alogene tipo il microcine mignon o il vecchio portacine hanno lampada da 1000w. Potresti anche usare potenze più basse ma non puoi pensare di utilizzare lo specchio della lanterna ma usare un complesso specchio/lampada tipo la marc 300 posizionando però la lampada subito dietro l'otturatore.
Max

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » mar mar 10, 2020 3:42 pm

Chiarissimo Max. Grazie per i consigli! Terrò presente soprattutto in funzione della diminuzione luminosità relativamente alla grandezza dello schermo.
Farò altri esperimenti fino ad ottenere la situazione ottimale! Mi metto in cerca di obiettivi...

Maxvit
Nuovo Utente
Messaggi: 77
Iscritto il: mar gen 22, 2008 8:37 pm
Località: Umbria

Re: Victoria 8r

Messaggio da Maxvit » gio mar 12, 2020 9:45 am

ho un amico che sta facendo esperimenti con lampade a scarica per uso scenico tipo le HMI...sono lampade da 575Watt con luce da 6000k o giù di li.....575w cominciano ad essere una potenza interessante per una proiezioni in 35mm casalinga..alcune hanno la forma di una xenon ovvero ampolla centrale con elettrodi agli estremi, altre hanno un portalampada in ceramica a due poli e viene montata verticalmente.....quella simile allo xenon sembra perfetta per sfruttare al meglio lo specchio originale.......
hai una foto della lanterna?
Max

FrancescoV
Nuovo Utente
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 13, 2019 2:44 pm

Re: Victoria 8r

Messaggio da FrancescoV » gio mar 12, 2020 1:17 pm

Ciao Max! La mia lanterna è una CX20H, se guardi nelle pagine precedenti troverai sicuramente delle immagini in cui puoi vederla. È Molto piccola di dimensioni. Credo anche che per come è costruito e montato lo specchio sia impossibile pensare all'inserimento di una lampada verticale. L'unica, come ho fatto per ora, credo sia lo sfruttamento dell'attaco originale della xenon. Nei post precedenti credo potrai vedere bene l'accrocchio che ho costruito con il portalampada ceramico. Per ora sono più che soddisfatto così. È vero, sono solo 150W, ma 150W di una lampada a scarica. È davvero luminosissima e con gli obiettivi montati adesso dal proiettore va benissimo. Come mi avete scritto il problema potrebbe prsentarsi qualora montassi un'obiettivo dalla focale più corta al fine di ottenere un quadro più grande. Penso che vorrò provarci, quindi anche qui, se hai suggerimenti dalle sperimentazioni del tuo amico sono ben accette!!!
Per ora comunque sono fermo. Per via dei blocchi e dei disastri che stanno succedendo l'elettricista non potrà venire fino ad emergenza passata...quindi sto andando avanti con i piccoli lavoretti che posso fare io in attesa di riprendere e terminare il lavoro sulla parte elettrica. Sarei molto tentato di collegare l'inverter ai cavi originali del motore per provaro ma resisterò alla tentazione ancora per un po'...ho dei dubbi che sia così semplice farlo senza modifiche quindi desisto.
Buona giornata a tutti, a presto!

Rispondi