DOLBY CP 65

Forum tecnico di carattere generale
sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » lun set 09, 2002 1:59 pm

Ciao a tutti! Ho bisogno di un piccolo consiglio..chi mi può aiutare?
Quando eseguo la taratura del DOLBY CP 65 con la coda dolby TONE, a mio avviso i led verdi presenti nella scheda di sin. dovrebbere essere accesi tutti e due. Il tecnico che si occupa degli interventi sui proiettori invece, dice che dovrebbe accendersi solo il led verde + in basso. Chi ha ragione tra noi due? Qualcuno ha a disposizione nel formato PDF del libretto di istruzioni? Grazie per risposta...

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24292
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

DOLBY CP 65

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun set 09, 2002 2:28 pm

Il manuale dolby dice ENTRAMBI i led. Se conosci l'inglese trovi molti manuali su www.film-tech.com nella sezione manuals compresi i manuali del Cp65 (user, installation e chart wall, da appendere alla parete!).

Poi non e' che casca il mondo, a mio avviso. L'importante e' che i due canali siano uguali, senno' la codifica pro logic fa disastri. Se lui ti regola il tutto un po' piu' basso vuol dire che dovrai tenere il volume un po' piu' alto. Magari se hai anche il digitale (Dolby o DTS) potrebbero esserci degli scompensi di volume tra i formati piu' evidenti. Magari c'e' un motivo per cui ti tara in questo modo, lui che ti dice?

Ciao


Antonio Marcheselli
Firenze

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » lun set 09, 2002 2:37 pm

Grazie per la risposta!
Mi sono dimenticato di dire che il cinema dispone solo di DOLBY SR, ne DIGITAL ne DTS. (magari!!) E' una struttura che ha circa 40nni ed è in pessime condizioni. I proiettori sono 2 FEDI XI/35-70 modificati e smontati di varie parti (tutta la parte 70 mm.) per farli assomigliare a dei CINEMECCANICA! (TERRIBILE! nn dico altro.. xx( )
I canali frontali sono composti da casse americane di cui mi sfugge la marca, gli effetti (??) invece sono RCF. In cabina dispongo di 2 ampli. cinemeccanica (anni 60) e un nuovo OUTLINE.
Il suono che ne esce da tutto questo è, a mio parere, più o meno accettabile, tranne per gli effetti che sono praticamente inesistenti. Detto questo.. chi mi può aiutare al fine di migliorare (speranza vana... ;) ) le cose? Grazie...

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

DOLBY CP 65

Messaggio da Gio » lun set 09, 2002 2:41 pm

Ciaoooo

Ci risiamo <img src=icon_smile_sad.gif border=0 align=middle>

Era già emerso di questi super-tecnici ti ricordi Antonio?


Il livello Dolby per i formati analogici si ottiene, grazie al Dolby Tone, proprio quando i due led verdi sono ugualmente illuminati (la loro ragion d'essere) cambia, se questo non avviene, anche la risposta dell'impianto rispetto all'equalizzazione: un impianto non perfettamente tarato, infatti, tende a perdere alcune frequenze, il parlato diviene molto meno chiaro e distinto e le basse frequenze scompaiono...

Io ritengo che non ci siano ragioni per cui "tarare" (notare virgolette prego) in altro modo l'impianto...

Quindi Hope376 hai ragione te e non il tuo "tecnico" :-)

CIAO CIAOOO

Giovanni

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » lun set 09, 2002 2:45 pm

Grazie per risposta. In effetti è proprio quello che pensavo anche io! ma avete presente cosa vuol dire avere a che fare con un tecnico che è l'unico rimasto sulla piazza? (non esistono + tecnici che si occupino di cine 35mm!) Che altro mi dite per la situazione del "mio" impianto?
Grazie.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24292
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

DOLBY CP 65

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun set 09, 2002 2:48 pm

Ciao

Un buon Dolby SR ben equalizzato suona egregiamente bene. Ce l'hai il subwoofer? Perche' i surround dovrebbero essere inesistenti? Personalmente non amo troppo le casse RCF, conosco un cinema che ha le RCF per surround e, purtroppo, non riescono ad essere molto brillanti. Ho visto anche la loro risposta in frequenza e oggettivamente... <img src=icon_smile_sad.gif border=0 align=middle> IMHO ovviamente.
Non vedo perche' i surround non ci dovrebbero essere, certo non saranno belli come nel digitale ma un buon film in SR suona dignotosamente. C'e' anche da dire che una volta le colonne sonore venivano progettate per il Pro Logic e ora invece sono ricavate da quelle del digitale. Nel mio impiantino casereccio mi sono stupito di come suoni "il nome della rosa", un film del 1986: semplicemente e' un film progettato per il pro-logic e quindi i suoi surround contengono esclusivamente materiale gestibile dalla codifica dell'epoca. Sono mie ipotesi, posso anche sbagliare... :-)

Quindi prendi per le orecchie il tecnico e digli che i surround sono li' per suonare e non per raccogliere la polvere!!!! :-)
Non conosco il tuo tecnico, ma ho scoperto che non e' facile trovare persone che siano capaci di fare una buona equalizzazione. Moltissimi tecnici che conosco o di cui ho sentito il lavoro tendono a limitare moltissimo le basse frequenze dei canali frontali. Sono casse progettate per scendere fino a 45/40Hz, sono gradevolissime a sentirsi ma molti tagliano via tutto, non mi chiedere perche'. Pensa che quando fu rifatta l'equalizzazione nel mio cinema per mesi e mesi si e' sentito in sala l'odore di legno delle casse (ottime JBL ma installate da 10 anni!).

Purtroppo senza adeguata attrezzatura secondo me c'e' poco da fare se non tenere le teste pulite ed effettuare il livello dolby frequentemente.

Sono andato un po' fuori ma pazienza!
Ciao

Antonio Marcheselli
Firenze

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » lun set 09, 2002 3:03 pm

Si, dispongo di un subwoofer. (anche fin troppo invadente!) ho capito che mi tocca rifare l'equalizzazione da solo.. nn me ne intendo + di tanto e spero di nn fare danni! appena ho tempo, proverò a metterci mano e ti saprò dire..
Nel frattempo ti ringrazio! (p.s. posso darti del tu?)
CIAO!

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24292
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

DOLBY CP 65

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun set 09, 2002 3:08 pm

Certo che mi puoi dare del tu, io l'ho fatto senza chiederlo!!

Ma se posso permettermi ti sconsiglierei di equalizzare da solo. E' molto facile fare dei danni in quanto l'orecchio umano non e' uno strumento e basta pochissimo per raddoppiare o quadruplicare le esigenze di potenza su una o piu' casse (in particolare al subwoofer) con rischi di danni notevoli.
Se proprio vuoi fare da solo e non trovi nessuno che ti presta un analizzatore di spettro?
Tanto per avere un punto di partenza...
Senza contare la necessita' di avere la testa SR in ottime condizioni e qui ci vuole l'oscilloscopio e le code adatte...

Sono uno smanettone ma personalmente non mi metterei mai a toccare un'equalizzazione senza uno strumento per riferimento.

Ciao

Antonio Marcheselli
Firenze

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » lun set 09, 2002 3:15 pm

A pensarci bene farei solo danni! Lasciamo perdere l'idea, è meglio.. mah.. altra domanda. mi capita di proiettare film in SCOPE in qui la parte inferiore dello schermo "sbordi". chiudo il mascherino per evitare lo sbordamanto e che succede? la parte superiore viene ristretta di un bel po', mentre la parte inferiore è a filo schermo. secondo me, il proiettore nn è perfettamente in asse con lo schermo,ma nn mi ci metto ancora 1 volta con il tecnico.. tu che dici? con il mio mascherino a ghigliottina cosa posso fare x una proiezione decente?
grazie...

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24292
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

DOLBY CP 65

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun set 09, 2002 3:25 pm

beh, non abbandonare l'idea di far riequalizzare l'impianto comunque e' un peccato che debba suonare male!

Per il mascherino... mi cogli impreparato, nel senso che non conosco il mascherino "a ghigliottina"! Immagino che sia un mascherino regolabile ma che se regoli il basso regoli anche l'alto?

Se non ho capito male e' possibile che il proiettore non sia perfettamente centrato sullo schermo o, piu' semplicemente, che l'obiettivo sia un po' spostato. Ora purtroppo come riferimento ho solo i miei cinemeccanica che hanno una piccola regolazione sugli obiettivi per centrare l'immagine proiettata. Ma non devono essere usati per correggere mancanze del proiettore! In pratica metti gli obiettivi nella posizione centrale (ci sono anche degli strumenti da cinemeccanica o al laser per fare cio') e proietti. Centri al meglio l'immagine sullo schermo, poi le regolazioni fini le fai dagli obiettivi.

Se te regolando il basso vai a formare una banda nera nella parte superiore (ho capito bene?) vuol dire che l'obiettivo (o il proiettore) guardano troppo in basso. Devi regolare il mascherino in modo che l'immagine proiettata abbia le stesse dimensioni dello schermo (in realta' andrebbe regolato con la RP40 o PA-35 in modo che proietti la giusta area, a prescindere dallo schermo!) e poi regoli proiettore o obiettivi.

Non so se sono stato chiaro e, soprattutto, non so se il tuo fedimeccanica ha la regolazione della posizione degli obiettivi!

Fammi sapere!

Ciao

Antonio Marcheselli
Firenze

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » lun set 09, 2002 3:31 pm

Sai cosa mi ha detto il famoso "TECNICO" quando gli ho descritto il problema? Mi ha detto che ci pensava lui a "tirare su" il proiettore!Cosa ha fatto? ha girato una vitona che è sistemata nella parte finale sotto del proiettore e l'ha tirato su un po'! Il problema è che dopo 1 mese il proiettore è tornato al suo posto. (visto che è 40nni che nessuno fa nulla,il FEDI, si è sistemato come vuole lui!)
Il mascherino a ghigliottina (nn so se si chiama cosi!) funziona proprio così. tirando in su o in giu la leva, si chiude contemporaneamente il mascherino.. equalizzarla da quella specie di tecnico? lasciamo perdere è meglio..
Vuoi che ti dica un'altra cosa? sai dove vanno a sfogarsi i gas raffreddamento delle lampade dei fedi? NELLA CABINA!!!! risultato? temperatura tropicale anche il 20 di gennaio!!!
Devo aggiungere altro?
CIAOCIAOCIAO

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24292
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

DOLBY CP 65

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun set 09, 2002 3:35 pm

Ripeto, non conosco il fedi. Il Cinemeccanica ha diverse "vitone" per regolare la pendenza, oltre ai piedini della base. Ma una volta che li regoli... stanno al loro posto!! Forse qualcuno che ha piu' esperienza sui Fedi puo' aiutarti meglio di me!

Equalizzare e temperatura tropicale: per fortuna esiste la concorrenza... :-) Non so se il cinema e' tuo o lo gestisci te ma c'e' anche qualche tecnico valido in giro. Pochi ma ci sono! <img src=icon_smile_wink.gif border=0 align=middle>

Un metodo e' andare in un cinema, valutare l'audio e l'immagine e, eventualmente, chiedere chi gli fa la manutenzione!

Buona fortuna!

Antonio Marcheselli
Firenze

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » lun set 09, 2002 3:45 pm

Se i cinema era il mio, l'avevo già demolito!ci lavoro e basta.appassionato e preciso come sono io, nn mi permetterei mai di offrire per EURO 6,70 a persona uno spettacolo simile!diciamo che ci lavoro e offro quello che posso dare. Parlare con chi gestisce la sala, è come parlare al vento...
grazie di tutto e alla prossima!
ciaociao

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

DOLBY CP 65

Messaggio da Gio » mar set 10, 2002 12:06 am

Ciao ciao

ritorno sulla discussione per la taratura del Dolby

I due led verdo devono essere illuminati equamente con il processore impostato su MONO, me ne ero dimenticato, potrebbero, infatti, esserci delle lievi variazioni di livello tra MONO - DOLBY A - DOLBY SR.

I fedi, a quel che mi risulta non hanno regolazione fine dell'obbiettivo ma adesso mando un messaggino a manu via messenger, che lui magari ne sa di più <img src=icon_smile_wink.gif border=0 align=middle>

CIAO CIAO

ah... a molte persone piace il suono analogico dell'SR perché è più... come dire... "pieno", "morbido" come risposta, poi che i canali non possano essere divisi come un digitale, pazienza... <img src=icon_smile_big.gif border=0 align=middle>

Giovanni

Cinemanu
Messaggi: 29
Iscritto il: gio mag 30, 2002 5:55 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da Cinemanu » mar set 10, 2002 12:17 am

io sui Fedi non ci ho mai messo mano...però se volete provare un vero brivido Vi consiglio il mio Prevost con lanterna Cinemaccanica <img src=icon_smile_shock.gif border=0 align=middle>
ciao!!!

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

DOLBY CP 65

Messaggio da Gio » mar set 10, 2002 12:17 am

Ancora una cosa... stgasera sono fuori e non so il perché ... stanchezza? <img src=icon_smile_big.gif border=0 align=middle>
I canali frontali sono composti da casse americane di cui mi sfugge la marca
Saranno mica Altech?

Per il surround, caro Hope376, senza riequalizzare che, come ha detto il buon Antonio, farlo da sè = disastro, potresti, però, alzare leggermente la manopola dell'amplificatore, lievemente, tanto non è sensibilissima ed è facile tornare nella posizione di partenza, magari segnala con una matita grossa e morbida o un pennarello...

CIAUZ <img src=icon_smile_wink.gif border=0 align=middle>

Giovanni

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24292
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

DOLBY CP 65

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar set 10, 2002 2:03 am

si', il processore deve essere su MONO, scusate io sono abituato sul CP500 che ha la sua procedura... [:)

SR piu' pieno: sul Cp500/650 non cambia di molto, l'equalizzazione e' sempre in dominio digitale e quindi il suono viene comunque convertito in digitale e poi in analogico. Il top dell'sr (sotto quell'aspetto) e' il CP65 appunto!!

per il livello dei surround... prova ad alzare dall'ampli (se non e' gia' al massimo, alcuni "tecnici" li mettono tutti al massimo e poi regolano nel dolby) ma occhio, le potenze in gioco sono diverse dalle casse del pc! <img src=icon_smile_wink.gif border=0 align=middle>

ciao


Antonio Marcheselli
Firenze

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » mar set 10, 2002 9:03 am

Grazie a tutti per le Vs. risposte... stasera guardo marca delle casse frontali e poi vi dico,ok? per quanto riguarda la DOLBY TONE, il "famoso" tecnico, non mi ha mai detto che andava fatto in MONO. L'ho sempre fatto io per istinto...
Ciao a tutti.. e alla prossima!

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24292
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

DOLBY CP 65

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar set 10, 2002 9:27 am

Beh, senno' poi chi lo chiamava dicendo "il dolby non funziona"? <img src=icon_smile_wink.gif border=0 align=middle>

Ciao


Antonio Marcheselli
Firenze

sciutoste
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 09, 2002 1:52 pm
Località: Italy

DOLBY CP 65

Messaggio da sciutoste » ven set 13, 2002 9:27 am

Rieccomi qui! Dopo 2 giorni passati a proiettare un film INDIANO di 3h e 44 min. che bello! Ho controllato di che marca sono le casse frontali della sala, sono della ditta: ELETTROVOICE. (http://www.electrovoice.com/)

Qualcuno mi sa dire qualcosa?

Rispondi