SONORO OTTICO

Forum tecnico di carattere generale
lele
Nuovo Utente
Messaggi: 70
Iscritto il: gio lug 03, 2003 10:10 am
Località: Emilia Romagna

SONORO OTTICO

Messaggio da lele » mer lug 16, 2003 5:59 pm

Ritorniamo un pò indietro e parliamo della pista ottica MONO:
per quale motivo è stata introdotta la doppia pista?
Ne risulta una migliore qualità in ascolto?
Inoltre, il sensore che riceve il fascio luminoso dalla lampada eccitatrice (o led), distingue automaticamente 1 o 2 piste?


PS: ma siete tutti in ferie? Non c'è più nessuno!:evil:

Daniele.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

SONORO OTTICO

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer lug 16, 2003 8:35 pm

In effetti sono in ferie... ma sono sempre qua!! Internet è sempre mezza morta d'estate!!

Dovrei andare a rivedere un po' la storia ma inizialmente fu introdotta la doppia pista perche' avendo più area da illuminare riducevi l'influenza di disturbi sulla lettura, se non erro. Ma non sono sicurissimo...

Il sensore... è stereo, ci sono due sensori. E il fascio di ogni pista deve cadere sul rispettivo sensore. NOn è lui che riesce a distinguere le due piste.

Ciao
A

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

SONORO OTTICO

Messaggio da Walter » gio lug 17, 2003 8:01 am

Io sono sempre qui in ufficio e fino ad Agosto niente ferie:(

Secondo me la seconda pista è stata introdotta per ridurre i rumori e disturbi, che si potevano individuare sottraendo i segnali delle due piste...cmq come dice giustamente Antonio i sensori sono 2.

CIAO

WALTER

lele
Nuovo Utente
Messaggi: 70
Iscritto il: gio lug 03, 2003 10:10 am
Località: Emilia Romagna

SONORO OTTICO

Messaggio da lele » gio lug 17, 2003 9:24 am

Allora è per questo che, sempre nell'ambito della lettura/amplificazione MONO, si sono notevolmente ridotti gli "scricchiolii" tipici dei film usurati/rigati come si sentivano nei vecchi cinema di terza visione fine anni 70, inizio 80.

Anche se attualmente le pellicole vengono trattate meglio ed effettuano sicuramente MOOOOLTI meno passaggi che 23 anni fà.

Ma sono già passati tanti anni? Singh :evil:!

PS: vado in ferie:) dal 26, ma mi porto dietro portatile e connessione GPRS no-stop:D!

Daniele.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

SONORO OTTICO

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio lug 17, 2003 9:34 am

Beh fondamentalmente prima non esisteva il Dolby! Ricordo che nell'analogico la funzione del Dolby SR/A è anche quella di fare da riduttore del rumore oltre che a creare il suono multicanale da 2 tracce audio!

Se mandi un film in MONO oggi il fruscio di fondo c'e' sempre...
Ciao, mandaci una foto GPRS in diretta dalla spiaggia!

A

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

SONORO OTTICO

Messaggio da Gio » ven lug 18, 2003 2:56 pm

EH eh eh giusto Antonio, come sempre! :D

In effetti il sig. Dolby è divenuto famoso proprio grazie al suo NR (Noise Reduction) un sistema che andava ad innalzare tutte le frequenze in fase di registrazione per occupare quella banda, solitamente non utilizzata, dove si "annidiava" il rumore di fondo. Poi, in riproduzione, un anlogo dispositivo si occupava di riportare le frequenze registrate al loro esatto valore. (Si potrebbe anche dirlo al presente... non so se nel SR funziona sempre questo sistema...) :?:
L'intuizione del suono matriciale ottenuto mediante la controfase dei due segnali principali, in tutta onestà, non so se è tutta farina Dolby, perché ho sentito dire che già alla fine degli anni 60 vi erano giradischi in grado di farlo... può essere o mi hanno preso in giro?? :oops:

Giovanni - Multisala Lumière

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

SONORO OTTICO

Messaggio da giorgio » dom lug 20, 2003 8:29 pm

Gio
quello che dici è, a grandi linee, giusto.
L'SR funziona + o - allo stesso modo, la differenza è che divide la frequenza in piu' bande (7, se non erro, contro i 3 dell'A) e le processa una alla volta con altrettanti filtri.

La doppia pista mono (academy) è stata introdotta per i motivi che dite piu' il pricipale, ovvero che è altamente difficile che si creino condizioni che vadano ad inficiare tutt'e due le piste. se si crea una spuntinatura su una traccia o si va a depositare una scoria sull'altra, comunque c'e' sempre l'altra. in questo modo, leggendo in mono, è quasi sempre possibile leggere l'intero messaggio sonoro.
c'e' pero' da dire che le vecchie colonne mono non academy (cioe' quelle ad una sola traccia, compresa la vecchia Westrex) sono lette con approssimazione dalla cellula stereo, anche se reverse scanning, laser o quello che volete, per il fatto che la lettura della colonna cade buona meta' su una cellula e buona meta' sull'altra. se osservate il centro della cellula stereo infatti, noterete che c'è una strisciolina di giunzione, che non serve per la lettura. Tutti i segnali che cadano in quest'area non saranno dunque letti.

ANTO'
La funzione del dolby A/SR è di riduzione del rumore e solo quella!!!
se lo inseriamo in un CP qualchecosa allora abbiamo anche un'estrazione del sonoro multicanale di tipo matriciale (se previsto dalla colonna sonora).
Scusa la precisazione, ma troppa gente confonde il nome Dolby con il sonoro multicanale.
Ripeto: Il Dolby (A ed SR) è un sistema di riduzione del rumore.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

SONORO OTTICO

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun lug 21, 2003 2:15 am

Giusto giorgio quello che intendevo io è che nel "Dolby Stereo" è presente un algoritmo per la riduzione del rumore (dolby A o SR) e un algoritmo per la creazione del multicanale (Dolby Pro Logic)... Ho confuso...

Grazie per le delucidazioni sulla lettura mono!

Ciao!
A

lux1
Messaggi: 15
Iscritto il: sab lug 05, 2003 9:54 pm
Località: Lazio

SONORO OTTICO

Messaggio da lux1 » lun lug 21, 2003 1:35 pm

Scusate, il Dolby A è solo un filtro( taglierà a circa 15-16 KHz)e l'SR è un ALGORITMO. I primi esperimenti del sonoro stereo su pellicola risalgono al periodo post-bellico dove negli Stati Uniti una ditta del settore discografico incise dei master su pellicola cinematografica invece che sul supporto di allora,che erano diversi, non per ultimo il classico disco di piombo, per ottenere una maggiore qualità del suono

SALVE A TUTTI, FORSE SONO UNO DEI POCHI RAGAZZI ESISTENTI CHE HANNO SCELTO DI FARE QUESTO MESTIERE PER PURA PASSIONE........

lele
Nuovo Utente
Messaggi: 70
Iscritto il: gio lug 03, 2003 10:10 am
Località: Emilia Romagna

SONORO OTTICO

Messaggio da lele » lun lug 21, 2003 4:03 pm

Vi ringrazio per le risposte alla mia domanda veramente esaurienti!
Sono felice che ci siano tante persone che fanno il mestiere di proiezionista con tanta passione.

Daniele.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

SONORO OTTICO

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun lug 21, 2003 10:52 pm

Ciao Marco!

Finalmente hai deciso di intervenire, benvenuto!!! Mi spiace non averti conosciuto, ma me ne sono andato un po' di corsa... :D

Ammetto la mia ignoranza sulla storia del suono, almeno nei dettagli. Ho letto diverse cose ma non ricordo i dettagli. Sinceramente pero' mi pare strano che il Dolby A fosse un mero filtro a 15.000 anche perche' i fruscii cominciano ben prima dei 15.000... Mi risulterebbe che il DOlby SR aumenti la dinamica del suono, offra una migliore riduzione del rumore ma che il Dolby A sia solo un filtro mi pare un po' eccessivo anche perche' quando proiettai "The Cube" che in originale era in Ultrastereo (a detta di molti concorrente del Dolby A e non del Dolby SR) provai a proiettare il film in DOlby A e se fosse stato solo un filtro avrei sentito il fruscio di fondo molto più che con l'SR...

Ma come ho detto non conosco molto bene il passato... :)


P.S. Sono contento che tu abbia scelto questo lavoro per passione. Ma allora.... che stai facendo la'?? ;):D8) Scusa l'ironia, sono sfoghi repressi!!! :twisted:

Ciao!
A

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

SONORO OTTICO

Messaggio da giorgio » gio lug 24, 2003 4:18 pm

Se si sente cio che dice la Dolby l'A e l'SR sono dei riduttori di rumore (li chiamano encoder), un mio amico li ha sempre chiamati "filtri dinamici", in quanto cambiano la soglia d'intervento in funzione al volume del segnale d'ingresso... ma se lo dici alla Dolby, si inkazzano!!! io, che mi trovo tra l'incudine e il martello, mi astengo dal dare il mio parere (e lo so, sembro codardo ma alle volte è meglio stare zitti per non scontentare nessuno...)
L'ultrastereo vecchio tipo, quello coi riduttori di rumore proprietari (ne posseggo anche io uno) era un vecchio concorrente del dolby A, anche se del dolby non aveva l'efficenza. se infatti passiamo una vecchia colonna ultrastereo (rigorosamente in versione estera... su quelle italiane stendo un pietoso velo) in un decoder dolby A si sente un calo alle alte frequenze, in quanto l'ultrastereo è meno performante su queste frequenze (in fase di encoding - o compressione) le "pompa" di meno.
Colonne sonore Ultrastereo piu' recenti, invece, tranne rari casi, usano come riduttori di rumore il dolby SR, quindi la differenza sta solo nell'encoder utilizzato (il sistema di codifica a matrice è semplice e molto simile in tutti i sistemi). Una colonna sonora registrata in questo modo suona in maniera molto simile su qualsiasi decoder venga riprodotta (a parita' di impianto e competenza del tecnico installatore...).
L'ultrastereo, pero', in italia non viene piu' utilizzato, in fase di encoding, nonostante cio' che si legge nei titoli finali di molti film. E' probabile, infatti, che The Cube sia stato codificato, nella versione italiana, in Dolby SR.
Quindi, Antonio, se questa prova l'hai fatta col film in originale è probabile che andasse invece riprodotto COMUNQUE in Dolby SR, mentre se fosse stata la versione italiana... l'avresti ugualmente dovuto proiettare in SR!
vi faccio una domanda:
esiste un altro modo, secondo voi, per identificare una colonna analogica stereo????

Marco (Lux 1)...
ciao che si dice? come mai quel nick? Er lux t'è rimasto nel cuore???

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

SONORO OTTICO

Messaggio da giorgio » gio lug 24, 2003 4:22 pm

Antonio
cmq ti manca probabilmente di leggere i miei articoli su http://www.offscreen.it sezione sight & sound riguardanti il suono e i formati di proiezione.... :D8):mrgreen::twisted:

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

SONORO OTTICO

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven lug 25, 2003 2:05 pm

Giorgio,

Leggo, mi istruisco e poi magari rispondo! ;)

Lux1: secondo me hanno scoperto il dialogo con il nemico e gli hanno vietato l'accesso... :twisted:;)
Ciao!
A

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

SONORO OTTICO

Messaggio da Gio » ven lug 25, 2003 4:47 pm

www.offscreen.it veramente caruccio :D

E mooolto interessante!!!;)

Ieri sera il mio socio ha buttato l'occhio (il sito è subito andato nella cartella di preferiti...) e ha praticamente cenato con gli articoli tecnici, suono e formati di proiezione :)

Ciao!

Giovanni - Multisala Lumière

lux1
Messaggi: 15
Iscritto il: sab lug 05, 2003 9:54 pm
Località: Lazio

SONORO OTTICO

Messaggio da lux1 » ven lug 25, 2003 8:41 pm

Caro Giorgio (ammesso che tu sia quel Giorgio che dico io!!!) mi fa' molto piacere ritrovarti da queste parti, daòtronde persone come te in questi spazi dedicati trovano sicuramente pane per i loro denti.....
Spero che a te il lavoro vada bene, in finale dopo la nostra comune esperienza, un po' di meritata "gioia lavorativa" spetta anche a noi:

Per quanto riguarda Antonio, fa' molto piacere anche a me conoscerti, di te , ovviamente, ho sentito molto parlare e sarei molto interessato a conoscerti un po' meglio, per quanto riguarda il luogo di lavoro dove ora sto'....rispondo semplicemente dicendoti: li non mi ci avete voluto!!!!!
Un grosso saluto a tutti Marco

SALVE A TUTTI, FORSE SONO UNO DEI POCHI RAGAZZI ESISTENTI CHE HANNO SCELTO DI FARE QUESTO MESTIERE PER PURA PASSIONE........

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

SONORO OTTICO

Messaggio da Antonio Marcheselli » sab lug 26, 2003 2:47 am

Ciao Marco,

Immagino quanti discorsi avrai sentito dire su di me, faccio spesso questo effetto... :D
Un giorno fissiamo e ci troviamo dai! Spero che le cose ti vadano bene! Il fatto che tu scriva il venerdi' (quando non c'e' il gatto) mi fa pensare il contrario... :twisted:

Ciao!
Antonio

lux1
Messaggi: 15
Iscritto il: sab lug 05, 2003 9:54 pm
Località: Lazio

SONORO OTTICO

Messaggio da lux1 » dom lug 27, 2003 12:18 am

Ciao Antonio...
Per il mio modesto parere e giudizio le cose vanno a gonfie vele, mi spiace anche a me comunque non averti conosciuto prima, ricordo solo di averti intravisto una volta in cabina 15 mentre montavi un film o chissa'cosa.
Sarei molto curioso di incontrarti anche perche' avrei da chiederti alcune cose...ma in particolare se mi fai girare la cabina del warner, sai io ho visto la cabina di magliana e ora sono curioso di vedere anche quella.

Per ora ti saluto e a presto.
Marco

SALVE A TUTTI, FORSE SONO UNO DEI POCHI RAGAZZI ESISTENTI CHE HANNO SCELTO DI FARE QUESTO MESTIERE PER PURA PASSIONE........

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24298
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

SONORO OTTICO

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom lug 27, 2003 2:02 pm

Son contento che vadano a gonfie vele anche se, consentimelo, sono un po' scettico... :twisted:

Per il Warner non ci sono problemi, noi li facciamo passare i concorrenti contrariamente a voi... (non scherzo, chiedi un po'...) Basta che tu non venga li' come certe persone a parassitare... ;)

Ciao!
A
P.S. Forse è meglio continuare questa conversazione in privato via e.mail, non credo che interessi agli altri!!!

Jacques
Messaggi: 19
Iscritto il: sab feb 15, 2003 9:19 pm
Località: Toscana

SONORO OTTICO

Messaggio da Jacques » dom lug 27, 2003 3:47 pm

Per il Warner non ci sono problemi, noi li facciamo passare i concorrenti contrariamente a voi... (non scherzo, chiedi un po'...) Basta che
tu non venga li' come certe persone a parassitare...
Beh, l'adagio recita cosi': in casa dei ladri non si ruba....
Inserito il - 27/07/2003 : 00:18:23

Ciao Antonio...
Per il mio modesto parere e giudizio le cose vanno a gonfie vele,
E andrebbero meglio in orari diversi.....

Giacomo

Rispondi