Cinghia "sfocata"

Forum tecnico di carattere generale
gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Cinghia "sfocata"

Messaggio da gianlucamanzoni » mer mag 21, 2003 3:02 pm

Leggendo la frase di Antonio M :
.....non so,sembra che neppure cinemeccanica conosca a fondo le loro apparecchiature....
Mi è tornato in mente un episodio accaduto qualche anno fa,quando ero "apprendista" nel cinema in cui ora lavoro.L'operatore dell'epoca non riusciva a capire il motivo del continuo fuori-fuoco durante la proiezione.Il capo allora decise di chiamare a milano la cinemeccanica.
Risposta della cinemeccanica:
Sostituire le cinghie(nuove)perchè probabilmente difettose.
Vi risulta una cosa del genere?Se si,secondo quale principio?

Ciao
Gian Luca

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Walter » mer mag 21, 2003 3:19 pm

Secondo me cercavano solo di spillare soldi....non capisco secondo quale principo una cinghia difettosa (o presunta tale) possa influire sulla messa a fuoco!!!!

Domandina: ma sostituite le cinghie il problema è stato risolto?


WALTER

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer mag 21, 2003 8:52 pm

In un cinema vicino al mare un tecnico attribuiva i continui problemi alle nuovissime apparecchiature al "salmastro" e giu' con spray anticorrosione....

Strano che alla CInemeccanica ti abbiano consigliato di cambiare le cinghie. Sanno ormai tutti che nel momento in cui vi e' una instabilità di fuoco durante la proiezione occorre cambiare immediatamente il subwoofer ed eventualmente l'accenditore.

Una cinghia difettosa puo' al limite portare ad un fuori sincrono ritmico con la croce di malta e quindi ad un effetto scia ritmico (se la cinghia e' stirata). Forse CInemeccanica ha inteso questo difetto... Ma un fuori fuoco non lo definirei!

Comunque digli che facciano un pensierino anche su quella poltroncina scassata della prima fila, non si sa mai...

:D8):)[:p]:twisted:;):mrgreen::oops:[:0]:)

A

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Cinghia "sfocata"

Messaggio da gianlucamanzoni » gio mag 22, 2003 10:52 am

Walter
La cinghia sarà stata cambiata per..."sicurezza"....
Io adesso mi limito a pulire "maniacalmente" il proiettore,in modo particolare i pattini a ogni passaggio film...problema risolto.....

Antonio
Nessun fuori sincrono,solo immagine fuori fuoco e qualche mente......
annebbiata.....

Ciao
Gian Luca

P.S.:D[:0];)

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Walter » gio mag 22, 2003 2:46 pm

Certo che la sagacia di Antonio è impareggiabile.... :D
Mi torna in mente il problemino di CinemaDelCarbone riguardante la sfuocatura....magari con una bella cinghia nuova!!!

Perchè non si apre una sezione del forum con tutte le fesserie che vengono dette dai tecnici e le lamentele che abbiamo da fare verso alcuni di loro o le lodi....una specie di promossi e bocciati in modo che il giorno in cui devo chiamare un tecnico so a chi rivolgermi e a chi no!!!!In fondo in Italia c'è la libertà di parola!

PS. Ma se la mia Pion (che non ha cinghie ma solo ingranaggi) va fuori fuoco COSA CAMBIO???


Bye

WALTER

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Gio » gio mag 22, 2003 5:11 pm

PioPion che domande!

Se hai un fuori fuoco sulla tua macchina devi chiaramente cambiare il piedistallo!!!

:D8):D8):D8):D8):D

Giovanni - Multisala Lumière

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Cinghia "sfocata"

Messaggio da giorgio » ven mag 23, 2003 2:29 am

ma che dici?
se la pio pion va fuori fuoco è possibile che hai una bobina da 1600 metri. con le bobine da 1800 in su non fa questo problema... infatti, se ci fai caso, ormai le bobine da 1600 non le ha piu' nessuno.
:D:D:D:D:D:D:D:mrgreen::mrgreen::mrgreen:8)8)8);););)

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Walter » ven mag 23, 2003 10:12 am

Gio hai proprio ragione: se il piedistallo non è ben ancorato al suolo la macchina puo oscillare avanti e indietro mandandola fuori fuoco:mrgreen:
Se anche le bobine piccole possono dare problemi metterò i piatti: chissa se la Pion ne ha mai prodotti.:D

comunque è bello il clima scherzoso che si è instaurato....anche i proiezionisti ridono.

Ciao


WALTER

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven mag 23, 2003 12:10 pm

Cinemeccanica produce appositamente delle bobine in titanio rivestite in manganese per evitare la sfocatura in proiezione. Questo unito all'effetto dei nuovi aspiratori al molibdeno risolve quasi completamente il problema. Eventualmente Cinemeccanica conisglia di sostituire anche il terzo surround sinistro...

:mrgreen:

A

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Cinghia "sfocata"

Messaggio da gianlucamanzoni » dom mag 25, 2003 12:57 am

Ecco perchè,ho capito!!!!!!!!!!!!!!
Non uso bobine ma i piatti!!!!!!!!!

è proprio complicata la vita del proiezionista!!!!

Ciao
Gian Luca

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom mag 25, 2003 3:46 am

Per i piatti esiste un adattatore al selenio, controlla l'impulso analogico del flusso esadecimale del CNR.

Raccomandato per la messa a fuoco dell'immagine...

:mrgreen:

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Gio » dom mag 25, 2003 5:06 pm

mmmh... fose però sono i pop corn... se infatti si sbaglia la percentuale di sale nella macchina i barattoli in sala possono produrre un aroma tale da causare deformazioni della pressione che, se continue, possono creare riverberi e distorsioni che possono essere visti, da occhi non esperti, come sfocature dell'immagine proiettata... controlla il misurino del sale per risolvere il problema o aumenta l'areazione della sala...

:D8):D8):D

Giovanni - Multisala Lumière

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Cinghia "sfocata"

Messaggio da gianlucamanzoni » lun mag 26, 2003 12:59 am

Cinghia sfocata by cinemeccanica...il tormentone dell'estate 2003.....
solo nei migliori cinema![:p][:p][:p]

Ciao
Gian Luca

stivmen
Utente 35mm
Messaggi: 1625
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:13 pm
Località: Lombardia

Cinghia "sfocata"

Messaggio da stivmen » lun mag 26, 2003 1:01 am

io proporrei alla cinemeccanica di tornare ai vecchi porta obbiettivi singoli dei miei proiettori che usavo 20 fa i VI C
pensate smollavi il fermo e andavano a fuoco da soli potenza della vecchia meccanica 8):D8):D8)[:0]
saluti stefano

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Walter » lun mag 26, 2003 11:13 am

Per fare una cosa intelligente bisogna montare il proiettore su dei binari in modo che spingendolo avanti e dietro si puo mettere a fuoco l'immagine. Ovviamente il movimento puo essere motorizzato e comandato remotamente. Attenzione che se la cinghia del motore che esegue questo spostamento è usurata la messa a fuoco puo non essere ottimale.... Ricordarsi periodicamente di controllare anche i binari per evitare il deragliamento del proiettore!

WALTER

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar mag 27, 2003 1:43 am

8) 8) :D

A breve l'obbligo del capostazione in cabina di proiezione... :mrgreen:

A

Agostino
Nuovo Utente
Messaggi: 94
Iscritto il: ven mar 14, 2003 2:49 pm
Località: Lombardia

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Agostino » lun giu 23, 2003 2:06 pm

Cavolo, noto che esiste un grande apprezzamento dei tecnici da parte dei proiezionisti! In effetti, pur essendo un baby-p ho potuto notare una certa "abilità", non appena viene segnalato un malfunzionamento, nel far cambiare questo e quello anche se a te non serve, spendendo una barca di quattrini.
Dopo avere letto questa sezione del forum avrò un po' paura quando, per forza di cose, dovrò contattare la ditta che ci ha sistemato i proiettori (il cui nome inizia con Cine e finisce con meccanica)........

Agostino

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Walter » lun giu 23, 2003 3:22 pm

Agostino, stai sereno....sicuramente il posto che Cinemeccanica ha conquistato nella classifica dei produttori di proiettori non l'ha rubato. Se ogni tanto qualche suo tecnico sbaglia o cerca di "fregarti" non vuol dire che bisogna aver paura di chiamarla. Per esempio ho sempre sentito parlare molto bene dei rivenditori/tecnici di Milano di Cinemeccanica (se non sbaglio Casiroli).

WALTER

Agostino
Nuovo Utente
Messaggi: 94
Iscritto il: ven mar 14, 2003 2:49 pm
Località: Lombardia

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Agostino » mer giu 25, 2003 1:44 pm

Walter, questa tua risposta mi conforta tanto!
Casiroli è proprio quello che è venuto da noi.
Sicuramente io non sono la persona adatta a giudicare dato che sono un novellino...del resto hai ragione: se non chiamiamo loro a chi ci rivolgiamo?
L'ideale sarebbe alle persone di questo forum, ma chiedere loro di fare anche da tecnici sarebbe veramente troppo, data la già elevata disponibilità nel dare validissimi consigli ed informazioni!
Ciao,

Agostino

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Cinghia "sfocata"

Messaggio da Walter » mer giu 25, 2003 2:05 pm

Agostino, io non ho avuto mai a che fare direttamente con Casiroli (se non telefonicamente per un preventivo) ma ho parlato con persone che ne hanno avuto a che fare e mi è stato detto che sono persone serie e in gamba, soprattuto disponibili e celeri nell'assistenza post vendita...
Di Milano ho anche sentito parlare bene (e con questa persona ho avuto esperienze dirette positive) del sig. Sergio como (ditta A.M.C.), non è un rivenditore Cinemeccanica ma è un tecnico preparato e in gamba (anche se ormai è un po su di età) e riesce a creare un proiettore funzionante da 3 o 4 non funzionanti magari di marche/modelli ed età diverse..


WALTER

Rispondi