problema di proiezione

Forum tecnico di carattere generale
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

problema di proiezione

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer mag 07, 2003 12:52 am

Ciao Giorgio,

Il forum e il server e' a disposizione per qualsiasi database. Capisco che sia difficile che sulle scatole ci sia il formato esatto ma quello che volevo dire e' che non e' possibile stabilirlo ad occhio guardando le bande nere perche', come hai detto, molti film americani sono stampati senza bande nere... e allora sono 1.33? Neanche per sogno!

Ciao!
A

cinemadelcarbone
Utente 8mm
Messaggi: 111
Iscritto il: lun mag 05, 2003 2:12 pm
Località: Lombardia

problema di proiezione

Messaggio da cinemadelcarbone » mer mag 07, 2003 9:40 am

scusate, ma perchè quattro obiettivi?
io controllero' sulla macchina ma vedo che il proiezionista usa semmpre uno anamorfico e l'altro per tutto il resto (cambianto solo i i mascherini). che problema puo' generare questo?
:?:

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

problema di proiezione

Messaggio da gianlucamanzoni » mer mag 07, 2003 6:00 pm

Lasciamo perdere il formato cinemascope(1 mascherino/1 obiettivo)

Il formato flat più piccolo è 1:1,85
Se hai il mascherino 1:1,85 e quindi la corrispondente ottica,non avrai problemi a proiettare film girati in 1:1,85.
Quando proietti formati più grandi(1:1,66-1:1,33)usando sempre l'accoppiata mascherino-obiettivo 1:1,85,si finisce per tagliare inevitabilmente l'immagine:da quì i tentativi del tuo proiezionista di aggiustare in qualche modo l'immagine con la messa a quadro.

Se usi i mascherini appropiati(1:1,66 o 1:1,33) senza cambiare l'obiettivo,l'immagine sborderà dallo schermo.Per ristabilire la giusta proporzione è necessario accoppiare l'obiettivo giusto.

Sta a te decidere se continuare ad adattare tutti i formati "flat"
con l'1:1,85,oppure dotarti degli altri mascherini-obiettivi.

Ciao
Gian Luca

cinemadelcarbone
Utente 8mm
Messaggi: 111
Iscritto il: lun mag 05, 2003 2:12 pm
Località: Lombardia

problema di proiezione

Messaggio da cinemadelcarbone » mer mag 07, 2003 6:15 pm

scusa, ancora una precisazione,
ma se uso in 1.66 e non mi esce dallo schermo (anzi sopra c'è ancora dello spazio), è possibile che con 1,33 non mi sbordi e il 1,85 sia piccolio ma senza problemi sullo schermo.
Dico male? se ottimizzo l'obbiettivo per 1,33 con gli altri (anche se sono più piccoli in altezza) non dovrei avere problemi?

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

problema di proiezione

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer mag 07, 2003 10:52 pm

Te dici l'immagine dentro l'immagine? :)

Dovresti avere uno schermo 1.33:1 e potresti buttarci dentro 1.66 e 1.85 sacrificando la dimensione dell'immagine ma... non e' proprio il massimo!!!!

Ascolta, almeno un obiettivo per l'1.66 dovresti averlo, credo che sul mercato dell'usato tu possa trovare delle buone occasioni...

Comunque io controllerei anche se la focale dell'1.85 e' giusta.

Domanda: esistono degli obiettivi con focale regolabiule. E' cosi' regolabile da coprire 1.85-1.66?

Ciao
A

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

problema di proiezione

Messaggio da giorgio » mer mag 07, 2003 11:03 pm

Oddio che confusione... ma il forum esiste per questo, no? :D
per una spiegazione LEGGERMENTE piu' approfondita dei formati vi invito a leggere un mio articolo su www.offscreen.it, sezione sight & sound.
Ovviamente, se aggiusti tutto per poter proiettare in 1:1,37, tutti gli altri formati "flat" risulteranno piu' piccoli, con le "bande nere" sopra e sotto (un po' come appaiono i film in 1:1,66 / 1:1,85 trasmessi correttamente, senza "zoomare nell'immagine", in TV). certo che in un cinema risulta ridicolo!!!!
una soluzione ottimale (ma vi prego di non dirla in giro, negherei di averla data io!!!!) per non cambiare (per ora) molto della dotazione del cinema sarebbe proiettare l'1:1,37 con il mascherino scope limato ai lati (bisognerebbe usare un anello SMPTE RP40, come giustamente detto da Antonio, per non limare oltre il limite) e l'obiettivo del "cinemascope", senza l'anamorfico, ovviamente se lo scope copre in altezza lo schermo (insomma, lo schermo deve essere stato ideato usando lo scope come base per gli altri formati, che rimangono "contenuti" nel formato anamorfico - che giro di parole eh?).
per il formato "flat" panoramico, si potrebbe adottare il formato 1:1,75, a meta' tra 1:1,66 e 1:1,85, con il risultato che l'1:1,66 mostrerebbe un po' di interlinea (molta meno della soluzione 1:1,66 proiettato con l'obiettivo per l'1:1,37) e con l'1:1,85 il taglio sarebbe minimo (ma ci sarebbe comunque!).
Ovviamente questa situazione da me suggerita non l'adotterei mai e poi mai per una sala gestita da me, e neanche la suggerirei per un cinema con un occhio di riguardo al cinema d'autore... ma all'occorrenza, se non e' proprio possibile fornirsi di obiettivi adatti, penso sia una strada... una strada... (mi dispiace, non ci riesco a definirla percorribile!!!!)
RIBADISCO CHE TALE SOLUZIONE E' E DEVE ESSERE UNA "CONDITIO SINE QUA NON", E APPENA CE NE SIA LA POSSIBILITA' IL CINEMA ANDREBBE FORNITO DELLE OTTICHE E DEI MASCHERINI GIUSTI, IN QUANTO L'UNICO MODO DI PROIETTARE UN FILM E' RIPROPORLO NELLO STESSO FORMATO IN CUI E' STATO CONCEPITO, NEL RISPETTO DEL SUO AUTORE!!!!

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

problema di proiezione

Messaggio da gianlucamanzoni » mer mag 07, 2003 11:23 pm

Obiettivi a focale regolabile

So per certo che esistono,ma la regolazione è minima e serve per adattare perfettamente l'immagine del formato scelto ai bordi dello schermo.
Non ne sono sicuro,ma non credo possano adirittura permettere di passare da un formato all'altro.

Ciao
Gian Luca

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

problema di proiezione

Messaggio da giorgio » gio mag 08, 2003 2:38 am

Dove lavoro ci sono degli zoom che si applicano agli obiettivi (come se fossero anamorfici) per regolare l'immagine (si puo' rimpiccolire e ingrandire). li usiamo per i formati speciali (come potrebbe essere l'1:1,44 che Kubrik utilizzo' per Barry Lyndon), per i quali non conviene acquistare un obiettivo della focale che occorre solo per quel film.
Non so se il cinema del carbone abbia 1:1,85 o l'1:1,66, ma penso che potrebbe attrezzarsi con zoom simili.
ciao
Giorgio

cinemadelcarbone
Utente 8mm
Messaggi: 111
Iscritto il: lun mag 05, 2003 2:12 pm
Località: Lombardia

problema di proiezione

Messaggio da cinemadelcarbone » lun mag 12, 2003 9:23 am

Grazie a tutti per l'interessamento....VERAMENTE GRAZIE! Questo fine settimana son tornato a Mantova (io lavoro a Parma)dal Cinema del Carbone.
Ecco lo stato dei fatti:
1) il proiettore è un Prevost ma non capisco di che modello sia
2) abbiamo solo il mascherino (e chiaramente l'obbiettivo) per lo scope e per 1:1,85 !!! (in realtà questi ci sono stati dati due volte!)
3)lo schermo è ottimizzato in altezza per 1:1,88 ma essendo avvolgibile (è in un teatro) secondo me ci si puo' far rientrare(essendoci un po' di gioco) un 1:1,66 (penso ma lo devo misurare)...

quindi le domande:
1) i mascherini si posso fare (0vvero adattare il 1:1,85 doppio a un 1:1,66 ?
2) dove si possono comprare usati? se li chiediamo a prevost ci pela...secondo me
3) per quanto riguarda il moltiplicatore , potrei metterlo all'obbiettivo che usiamo per lo scope ? ma si monta sull'obbiettivo?
quanto potrebbe costare? dove si puo' recuperare?
4) dove si riesce a trovare obbiettivi usati? quanto puo' costare?

una preghiera

1) se ci fosse uno disponibile a dare una mano tecnica al cinema del carbone , saremmo contentissimi ... noi potremmo ospitarlo per un fine settimana senza problema e vargli visitare Mantova. Il nostro problema base è che non abbiamo una lira (euro tanto meno).... ci dobbiamo dar da fare se vogliamo tenere aperto questo nuovo cinema dando spettacoli dignitosi

grazie a tutti

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

problema di proiezione

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun mag 12, 2003 11:01 am

Cinemadelcarbone

Non ho capito il discorso dell'1.88... Ma il cinemascope voi come lo proiettate? Riquadrino dentro l'1.85? Quanto misura esattamente lo schermo?

Uno schermo classico dovrebbe avere la base circa 2.35 volte la misura dell'altezza. Poi farci entrare 1.33, 1.66, 1.85 e' solo questione di avere mascherino e soprattutto obiettivo giusto.

Il mascherino 1.85 puoi limarlo ulteriormente per arrivare a farlo 1:1.66 di proporzione ma comunque devi avere l'obiettivo giusto.

Il mascherino di per se' non credo che costi un patrimonio, la spesa e' nella persona che armata di pazienza si mette a limarlo per farlo preciso. Ma non so dirti la spesa.

Obiettivi usati, credo che tu debba chiedere a Prevost e/o Cinemeccanica...

Qualora non sia chiaro, ecco un piccolo disegnino su come dovrebbero presentarsi i formati. Il piu' largo e' il 2.35, poi 1.85 e 1.66 (il piu' stretto).

Immagine

Ciao
Antonio

cinemadelcarbone
Utente 8mm
Messaggi: 111
Iscritto il: lun mag 05, 2003 2:12 pm
Località: Lombardia

problema di proiezione

Messaggio da cinemadelcarbone » lun mag 12, 2003 11:27 am

Ciao,
cerco di spiegare un po' meglio. Lo schermo (che è riavvolgibile) è proporzionato in altezza per il 1:1,85 anche se, l'immagine è un po' più piccola, direi almeno trenta centimetri sopra e 80cm sotto liberi
(lo schermo è largo circa 10 metri).Lo scope lo proiettiamo per tutta la lunghezza dello schermo (chiarmamente rimangono bande nere sopra e sotto.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

problema di proiezione

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar mag 13, 2003 12:48 am

Scusa ma non mi e' esattamente chiaro.

Dalla tua spiegazione ne dedurrei che proiettate l'1.85:1 per tutta la grandezza dello schermo salvo un paio di bandine nere. E' cosi'? Quindi se lo schermo e' largo 10 metri sara' alto circa (10/1,85) 5,4 metri? E quindi il Cinemascope ha bande nere sopra e sotto.
Se hai un metro di gioco chissa' che un 1.66 ci rientri preciso in quello schermo... Se avessi le misure esatte sarebbe meglio!

Ciao
A

Antonio Marcheselli

cinemadelcarbone
Utente 8mm
Messaggi: 111
Iscritto il: lun mag 05, 2003 2:12 pm
Località: Lombardia

problema di proiezione

Messaggio da cinemadelcarbone » mar mag 13, 2003 12:18 pm

direi che hai capito il problema, direi che prendero' meglio le misure nei prossimi giorni. Una domanda? come si fanno i mascherini? qualcuno li ha mai fatti? limare da 1:1,85 fino a un 1:1,66 è fattibile?

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

problema di proiezione

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar mag 13, 2003 12:54 pm

Non li ho mai fatti, ci vuole un po' di pazienza e delle lime molto leggere. Ma se limi il tuo unico 1.85 poi come fai a mandare l'1.66??

Io non credo che un mascherino nuovo costi molto, prova a sentire. Magari qualcuno ne ha alcuni magari tagliati male, se trovi un 1.85 scartato perche' tagliato male ci puoi fare un 1.66. Nei Multiplex ci sono sacchetti di mascherini "standard" non utilizzati, magari Prevost e' un po' meno diffusa ma qualcosa dovresti trovare lo stesso...

Del resto e' un pezzetto di ferro... (rame per le cinemeccanica!)

Ciao
A

cinemadelcarbone
Utente 8mm
Messaggi: 111
Iscritto il: lun mag 05, 2003 2:12 pm
Località: Lombardia

problema di proiezione

Messaggio da cinemadelcarbone » mar mag 13, 2003 1:57 pm

di mascherini 1,85 ne abbiamo due, per quello mi era venuto veglia di limarne uno, volevo solo sapere se era fattobile senza tragedie. se qualcuno ne uno inutilizzato....e vuole farci una donazione....
grazie mille dell'interesse.
fabio

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

problema di proiezione

Messaggio da giorgio » gio mag 15, 2003 11:49 pm

Anto' hai dimenticato l'1:1,33 (che è ancora + piccolo)
Limare i mascherini non è difficile... ci vuole un po' di esperienza!
I mascherini prevost non sono cari (non so quanto costano, ma io ne compravo a bizzeffe... addirittura potresti provare a fartene fare un paio da un tornitore!)
Per il modello prevost: non c'e' scritto sulla testata che modello è?
P50? P55? (i piu' diffusi: anche io ho un p50) o magari un P75 (cioè il modello che proietta sia 35 che 70mm)
o almeno: che colore è? grigioverde? grigio metallizzato?
facce sapè!!!

cinemadelcarbone
Utente 8mm
Messaggi: 111
Iscritto il: lun mag 05, 2003 2:12 pm
Località: Lombardia

problema di proiezione

Messaggio da cinemadelcarbone » sab mag 17, 2003 8:50 am

... magari dopo inserisco un'immagine del proiettore, così mi dite voi. Provero' a sentire prevost per il mascherino. giorgio li hai già limati? mi puoi siegari un po' gli acccorgimenti e trucchi?
ciao
Fabio

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

problema di proiezione

Messaggio da giorgio » sab mag 17, 2003 1:53 pm

Beh.... oltre a dirti di usare lime leggere (come ricordato da antonio) e di dare una limatina e poi guardare il risultato su quadro bianco, ripetutamente fino a raggiungere il risultato ottimale non saprei cos'altro dirti... io è così che faccio... calcola che come l'immagine sulla pellicola, cosi' anche il mascherino è "rovesciato" rispetto a quello che si vede sullo schermo (ovvero la base inferiore diventa superiore sullo schermo e viceversa, il lato sx diventa il dx e viceveersa... scusa se ti sembra una cosa stupida, ma è meglio dirlo...).
se usi un anello smpte rp40, che ha gia' le varie "cornici" riportate su, puoi essere + preciso...

GV
Utente 8mm
Messaggi: 100
Iscritto il: dom nov 03, 2002 2:30 pm
Località: Caracas - Venezuela

problema di proiezione

Messaggio da GV » sab mag 17, 2003 2:28 pm

Attenzione con la proiezione 'in bianco'; la proiezione senza pellicola deve limitarsi a corti periodi di 30-40 secondi ...
Una proiezione a vuoto con tempi lunghi può provocare lo 'scoppio' dell'obbiettivo, ovvero la rottura (più o meno pronunciata) di una o più lenti.
Saluti,
Giorgio.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

problema di proiezione

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom mag 18, 2003 3:36 am

Giorgio... Come sarebbe "se usi un anello di rp40"....

Com'e' possibile fare un mascherino senza rp40? Non mi dire "riempiendo lo schermo", ho visto dei cinema in firenze che andavano fuori quadro su tutti e quattro i lati dello schermo... :D

Ciao
A

Rispondi