Piatti Cinemeccanica CNR

Forum tecnico di carattere generale
Rispondi
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar ott 08, 2002 12:46 pm

Ciao a tutti

Per chi utilizza questi piatti vorrei un consiglio: come fissare al meglio la pellicola a fine film? Sul kinoton per esempio c'era in dotazione un pomello in gomma con una ventosa per non far eventualmente uscire il film dal piatto in rotazione. Sui CNR non ci hanno dato nulla e quindi ho ricordato le procedure lette su Film-tech che consistevano nell'infilare un lembo di pellicola sotto il rullo di film avvolto. Il problema e' che alcune volte l'ultima spira di pellicola, prima che si infili sotto l'anello di film avvolto tende, a fine film, a uscire e a passare sopra il resto del film con la conseguenza di incastrarsi sul nucleo e quindi azionare il sensore sul piatto che ferma la proiezione.

Non ho capito bene se infilare la pellicola sotto all'anello di film dalla parte della base o dell'emulsione comporti una qualche differenza. Qualcuno puo' aiutarmi?

Ciao!

Antonio Marcheselli
Vis-Pathé Campi Bisenzio
Firenze

stivmen
Utente 35mm
Messaggi: 1625
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:13 pm
Località: Lombardia

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da stivmen » mar ott 08, 2002 2:33 pm

appena prendo servizio ti posso rispondere il sistema funziona solo da una parte ma io lo eseguo in automatico per cui non mi ricordo che lato va appoggiato al piatto
stefano

meteorite
Messaggi: 8
Iscritto il: sab mag 18, 2002 12:40 am
Località: Lazio

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da meteorite » mer ott 09, 2002 12:07 am

Salve a tutti

per la mia esperienza sui piatti CNR è sufficente inserire un lembo di pellicola sotto il rullo del film avvolto, se mai per alcuni tipi di pellicola
è consigliabile piegare gli ultimi 30 cm e inserire in modo che lestremità
della pellcola resti fuori da sotto il film cosi si evita che venga a fine film
trascinata e creare dei problemi.

Tony

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer ott 09, 2002 1:52 am

Stefano,

come mi hai detto te (la gelatina verso il film) non funziona. Io devo mettere la gelatina verso il piatto.

Meteorite: puoi descrivermi meglio la procedura?

Ciao!


Antonio Marcheselli
Vis-Pathé Campi Bisenzio
Firenze

Avatar utente
Tipatiz
La vera creatrice del Sito!
Messaggi: 161
Iscritto il: gio mag 09, 2002 4:41 pm
Località: Emilia Romagna

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Tipatiz » gio ott 10, 2002 1:09 pm

Ciao Antonio e tutti quanti.
Ai "nostri tempi", al Medusa, coi piatti Cinemeccanica avevamo registrato lo stesso dubbio e avevamo comprato delle ventose di plastica, proprio quelle per appendere gli strofinacci al muro. Funzionavano abbastanza discretamente, salvo in particolari giornate umide, del resto non sono dissimili da quelle in dotazione col Kinoton.
Comunque avevamo anche pensato di comprare quelle originali Kinoton dal distributore nazionale, organizzandosi non è impossibile.
Ciao a tutti Elena.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar ott 29, 2002 1:16 am

Con la gelatina verso il piatto ho risolto il problema!

Avrei un'altra domanda, sempre sul CNR. Perche' alcuni piatti quando metti in tensione la pellicola cominciano a ruotare e per inerzia strappano via tutto? Su un piatto addirittura ho trovato la placca che tiene i tre rulli (andata e ritorno dal braccio tensore + uscita sul piatto) PIEGATA. Ok, risolvo lasciandomi in mano un po' di film quando lo metto in tensione (io lo metto in tensione quando metto in macchina, mi risparmio un viaggio) ma non capisco perche' alcuni lo fanno e altri no...
Sembra quasi che qualcuno abbia una specie di freno motore e altri no. Non mi pare una questione di regolazione del braccio, cosi' a occhio tutti fanno smettere di ruotare il piatto nel solito punto....

Idee? Suggerimenti?

Ciao


Antonio Marcheselli
Vis-Pathé Campi Bisenzio
Firenze

stivmen
Utente 35mm
Messaggi: 1625
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:13 pm
Località: Lombardia

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da stivmen » mer ott 30, 2002 10:30 am

Il braccio del piatto normalmente ha due fine corsa uno quando e disteso e mette in allarme il proiettore l'altro si trova quando il braccio è vicino alla colonna dei piatti
nella partenza del proiettore il braccio si allenta e comincia agirare piano fino ad arrivare al punto più veloce che si trova verso la fine corsa opposta. Se fate una prova a piatto vuoto vedete che il piatto gira più veloce all'inizio e pian piano che vi avvicinate alla colonna rallenta.
La velocità che si ha quando si mette il film in tiro è solo relativa poi dipende da vari fattori uno più di tutti la temperatura della cabina che comunque influisce sempre sui potenziometri che regolano la velocità (stesso difetto dei centri svolgi film, quanto prima dovremmo vedere quelli a lettura tipo kinoton)
stefano

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio ott 31, 2002 1:01 pm

Ciao Stefano

Grazie per l'aiuto. Comunque e' molto sospetta la cosa, in effetti non accade sempre e non sempre sugli stessi piatti. A volte dopo uni "strattone" ho provato a riprovare per capire perche' la cosa succedesse e la cosa non si ripeteva...
Mi verrebbe da pensare che in certe situazioni il piatto prenda una rotazione piu' veloce e questo provochi una inerzia tale da arrivare a mettere in tensione la pellicola a fine corsa. Secondo me i CNR dovrebbero avere piu' freno motore.

Ciao


Antonio Marcheselli
Vis-Pathé Campi Bisenzio
Firenze

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da gianlucamanzoni » sab mag 17, 2003 2:44 pm

A proposito dei piatti CNR......
Da poco mi capita una cosa strana:alcune volte il piatto d' uscita film si muove da solo (al minimo della velocità)come se non entrasse in funzione il fine-corsa.
Mi chiedo:
c'è uno spirito nella mia cabina che si diverte a far girare i piatti,
o è un problema tecnico del mio CNR?
Qualcuno ha avuto problemi simili?

Ciao
Gian Luca

stivmen
Utente 35mm
Messaggi: 1625
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:13 pm
Località: Lombardia

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da stivmen » sab mag 17, 2003 3:13 pm

molto probabilmente la tua cabina avrà una temperatura sui 30 35 gradi per cui il potenziometro risente del calore.
due alternative
la prima un pò costosa dotare la cabina di impianto di climatizzazione
la seconda regolare il fermo
stefano

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da gianlucamanzoni » sab mag 17, 2003 6:47 pm

Stivmen

La cabina è climatizzata.
La prossima settimana arriva un tecnico per sistemare alcune cose,
gli faccio controllare anche i piatti.
Per mia curiosità,come si regola il fermo?

Ciao
Gian Luca

stivmen
Utente 35mm
Messaggi: 1625
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:13 pm
Località: Lombardia

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da stivmen » dom mag 18, 2003 1:47 am

per regolare il piatto in uscita ci vuole un cacciavite piccolo tipo oculista e una chiave a brugola mi sembra 2 o 2,5
allenti con la chiave la vite che trovi sul perno e con il cacciavite diminuisci la potenza
attenzione le regolazioni sono propio piccole
stefano

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom mag 18, 2003 3:30 am

Ciao

La regolazione della velocita' dei CNR, compreso il fine corsa dell' "ancora" fa parte delle menutenzioni del CNR.

Se la temperatura della cabina varia improvvisamente il piatto gira da solo, è normale.

Cerca di mantenere la cabina alla stessa temperatura e comunque regola periodicamente sia il fine corsa del nucleo che la velocita' del piatto.

Prima regola la velocita' del piatto, fatti un anello di 66 fotogrammi e mettilo tra braccio di rientro pellicola e uno dei rulli sul carrello che si muove (non so se mi spiego). Regola la velocita' del piatto in modo che il motore accenni appena a muoversi.

Poi regola il fondo corsa del nucleo: prendi un rotolo di scotch CIR (quelli da 20mm se non erro) e mettilo come zeppa tra il rullo di fine corsa e l'ancoretta. Anche qua regola il fondo corsa in modo che il motore accenni appena a girare. Per fare cio' allenta la brugola che sta di fianco al perno del braccio e gira la vite interna sul perno, se hai un cacciavite dolby va benissimo.

Ciao
A

giorgio
Utente 35mm
Messaggi: 293
Iscritto il: mer set 25, 2002 12:13 am
Località: Italy

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da giorgio » lun mag 19, 2003 12:11 am

Messaggio inserito da Tipatiz

Comunque avevamo anche pensato di comprare quelle originali Kinoton dal distributore nazionale,
il mitico Romeo Sassi!!!
cmq, potreste usare un "nucleo" (o nottolino centrale o rocchetto di plastica o come diamine vogliate chiamare i rulli Kodak che stanno al centro dei rulli) avente alla base un po' di biadesivo (quello leggero!) o dello scotch (scadente) messo intorno, con la parte incollata in fuori, in modo da aderire al piatto, avendo cura di avvicinare il tutto alla pellicola (usando l'attrezzo testè accroccato come la ventosa Kinoton...)

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da gianlucamanzoni » lun mag 19, 2003 12:16 am

Grazie dei consigli...provvederò al più presto con le regolazioni.
Per quanto riguarda la manutenzione del CNR,dando per scontato la pulizia periodica,devo sapere altro?

Ciao
Gian Luca

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun mag 19, 2003 3:25 am

No, la manutenzione e' la regolazione della velocita'. Ma sul manuale trovi scritto tutto abbastanza chiaramente salvo che la cinemeccanica regola la velocita' del piatto a giri al minuto (troppo spreciso) mentre con i 66 fotogrammi fai meglio.

Occhio quando apri il carter, devi sollevare "l'allarme poliestere", il rullo che ferma la proiezione senno' rischi di strappare via due microinterruttori.

Trovi dentro tre schede con un potenziometro in bella vista, questo regola la velocita' di ogni piatto.

Non ho mai piu' avuto problemi di fermo pellicola da quando la metto con la parte che si avvolge verso l'interno del piatto rivolta verso il basso. Se la metto rivolta verso l'alto la pellicola tende a scavalcare a fine film.

Ciao
A

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da gianlucamanzoni » lun mag 19, 2003 12:04 pm

Antonio

Una curiosità sui 66 fotogrammi:
è una tecnica frutto di tuoi "esperimenti" o è una pratica diffusa?

Ciao
Gian Luca

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun mag 19, 2003 12:43 pm

pratica diffusa... :)

Funziona, te l'assicuro!!

Ciao
A

Antonio Marcheselli

gianlucamanzoni
Utente 16mm
Messaggi: 182
Iscritto il: mar mar 11, 2003 1:03 am
Località: Sardegna

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da gianlucamanzoni » dom mag 25, 2003 1:05 am

Grazie ragazzi:)
Sono riuscito a mandar via il fantasmino dispettoso:twisted:...ora i piatti non girano più da soli.

Ciao
Gian Luca

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24297
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Piatti Cinemeccanica CNR

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom mag 25, 2003 3:43 pm

Sono davvero contento!!

Ti consiglio di verificare periodicamente la velocita' dei piatti e il fine corsa del nucleo!!

E magari cambia le cinghie se vedi che l'immagine va fuori fuoco... :twisted:


Ciao


Antonio

Rispondi