COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Forum tecnico di carattere generale
Rispondi
davide182
Messaggi: 1
Iscritto il: lun apr 20, 2020 7:35 pm

COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da davide182 » lun apr 20, 2020 7:43 pm

Buonasera a tutti,

sono nuovo nel forum e faccio questo post perchè vorrei sapere quali sono gli elementi necessari per adibire un terreno a Drive-in.

Vorrei sapere quali sono le attrezzature che servirebbero, se c'è la possibilità di affittare l'attrezzatura ed eventualmente intorno a che cifra ruoterebbe il tutto.

Vi ringrazio a tutti in anticipo.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24265
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun apr 20, 2020 9:41 pm

Benvenuto,

E' una domanda complessa alla quale non ho una risposta completa. Il primo suggerimento e' quello di rivolgerti ad un rappresentante Cinemeccanica o similare: penso che potresti avere un'idea piu' chiara su come svolgere il progetto.

In linea di massima ti serve un proiettore, un impianto audio, uno schermo. Per i costi non saprei ma calcola che per un drive in servira' qualcosa di molto luminoso visto che sei all'aperto.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Elia Orselli
Moderatore da Baskerville
Messaggi: 1040
Iscritto il: dom nov 18, 2007 9:31 am
Località: Imola, Bologna
Contatta:

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da Elia Orselli » mar apr 21, 2020 9:42 pm

Il drive in è la moda del momento :D Anche se tutt'ora non si sa bene come sarà la stagione estiva e se, come si può ancora sperare, con tutti gli accorgimenti del caso le arene possano aprire.

Non c'è - per ora - una normativa specifica, se non quella per un qualunque luogo di pubblico spettacolo. E non è già cosa da poco...
Come per qualunque proiezione all'aperto bisogna considerare uno schermo di adeguate dimensioni. Se può aiutare Airscreen, costrutture di schermi gonfiabili, in questo documento presenta dei suggerimenti di dimensioni in rapporto al numero di auto che si intende collocare.
Quanto al proiettore la scelta è conseguente, in base alla luminosità necessaria per arrivare (il più vicino possibile) ai 14 fl standard e alla scelta di proiettare DCP o solo BD (dettata anche dalle case di distribuzione).
Per l'audio si rende necessario un sistema di trasmissione in FM, normalmente con l'appoggio di una radio locale per rispettare la normativa sulle frequenze, che è un campo spinoso, visto che può sfociare nel penale...
Infine c'è la questione del noleggio film e dello sbigliettamento, che richiede l'uso di registratori con smart card siae o ricevute fiscali, ma non è difforme dalle normative per qualunque spettacolo cinematografico.
Detto ciò, l'attrezzatura - specialmente il proiettore - si può affittare, a seconda della zona d'Italia in cui ti trovi ci sono molte ditte che operano nel settore (molte in ambito service, meno specificamente versate sul cinema). Più complessa però è la questione dello schermo: molto dipende dalla durata del periodo di apertura e dalle valutazioni dell'ingegnere che ti segue per il progetto di installazione e sicurezza. Prima parlavo di un gonfiabile (che comunuque deve essere ancorato a terra e ha costi rilevanti), ma si possono costruire strutture con americane o tubi innocenti.

P.S. Ho fatto qualche ricerca. Se può consolare, c'è uno standard dedicato alla luminosità dei drive-in molto più di indulgente: SMPTE RP12 dice che in un drive-in, in epoche ben lontane dalle problematiche del digitale moderno, si possono avere 7 fl a centro schermo e, in casi gravi financo 4,5 fl...
Elia

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24265
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar apr 21, 2020 10:42 pm

io dissento sui 7fL. Se la luminosita' residua e' superiore a quella di una sala chiusa servira' piu' luminosita'. Ho come idea che tali standard fossero pensati per quei mega drive-in abbastanza comuni in America.

In ogni caso e' bene ribadire che il fatto che ci sia un SMPTE che dice che "si puo' avere anche 4.5fL" non significa assolutamente che sia la cosa giusta da fare. Personalmente punterei su un 20fL come base di partenza o le scene scure risulteranno poco visibili.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Elia Orselli
Moderatore da Baskerville
Messaggi: 1040
Iscritto il: dom nov 18, 2007 9:31 am
Località: Imola, Bologna
Contatta:

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da Elia Orselli » mar apr 21, 2020 11:52 pm

Chiarisco: non intendevo dire che si debba puntare a 7 fl (che purtroppo in molte sale al chiuso sono quasi un miraggio, tra l'altro). Voglio solo dire che il problema della luminosità in esterno è reale, specialmente adesso con il digitale DCI, oltre che per la naturale presenza di luce d'ambiente. Se consideriamo che per 15 metri di schermo ci vogliono poco più di 18.000 lumen in scope, non è così immediato avere macchine xenon a noleggio. Ovviamente c'è la possibilità del laser, ma non è così diffusa, o del doppio proiettore, ma non è semplice in installazioni temporanee.
Elia

hunte88
Messaggi: 7
Iscritto il: dom apr 26, 2020 12:40 am

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da hunte88 » dom apr 26, 2020 5:42 pm

Scusate cosa si intende per fl ?
In famiglia si stava pensando di allestire un piccolo drivein.
Si pensava ad un telone gonfiabile (visto su dell'airscreen) da 12 m.
Per avere una linea di prezzo indicativa quanto ci vorrebbe per un doppio videoproiettore ?
L'area di proiezionie sarebbe di 60 x30 per ciascun lato del telone.
Grazie.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24265
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom apr 26, 2020 6:29 pm

FootLambert, una misura della luminosità.

Per i prezzi ti suggerisco di rivolgerti ad un rivenditore. Il motivo è che onestamente i prezzi non li conosco e comunque vi sarebbero moltissime opzioni.

Perché pensi al doppio proiettore? 12 metri non sono molti.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

hunte88
Messaggi: 7
Iscritto il: dom apr 26, 2020 12:40 am

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da hunte88 » lun apr 27, 2020 12:51 pm

Ho visto il 9metri che costa 10.000 euro circa e ha il doppio schermo. Mi piacerebbe sfruttare entrambi i lati del telo così lo metterei centralmente.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24265
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun apr 27, 2020 3:16 pm

Il modello con doppio schermo sembra costare 16.000 euro - dal loro sito https://www.airscreen.com/en/drive-in-cinema

Io non so niente di drive in ma ricordate che lo schermo va visto per intero - il setup mostrato nella foto ho qualche dubbio che possa funzionare e ho idea che la base dello schermo sarebbe coperta dalla macchina antistante. Non per nulla i vari setup che ho visto in giro sembrano avere uno schermo molto alto e delle rampe di terreno dove si parcheggia la macchina per "puntarla" in alto. Ho anche sentore che vi saranno varie limitazioni di distanza tra i veicoli per evitare contagi - non credo sia possibile vedere un film in estate con i vetri chiusi.

infine - almeno in un cinema - vedere un film da un angolo elevato (come per esempio la prima fila nella foto del sito) e' una esperienza piuttosto triste.

In altre parole io sarei molto cauto nel pensare di montare uno schermo in un parcheggio, far entrare le macchine e battere cassa! :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

hunte88
Messaggi: 7
Iscritto il: dom apr 26, 2020 12:40 am

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da hunte88 » lun apr 27, 2020 8:41 pm

Certo Antonio, la mia è solo una curiosità visto che in famiglia abbiamo un terreno lasciato incoltivato. Volevamo sfruttarlo per qualcosa.
A me interesserebbe la parte economica e cioè valutare se fosse un investimento fattibile o meno. Saremmo in 2-3 soci.
A Pontedera se non sbaglio utilizzano il telone che hai linkato.
Conoscete qualche ditta che si occupa di queste cose a cui chiedere informazioni e preventivi ?

hunte88
Messaggi: 7
Iscritto il: dom apr 26, 2020 12:40 am

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da hunte88 » ven mag 01, 2020 1:09 am

Ho visto sul sito dell'airscreen che vendono dei kit già completi. Quello che non vedo nei kit sono i sistemi di riproduzione da collegare al o ai videoproiettori. Che cosa si utilizza o come si chiamano questi dispositivi di riproduzione ? (server di che tipo ?)
Grazie a tutti.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24265
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: COSA SERVE PER UN DRIVE-iN ?

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven mag 01, 2020 1:46 am

Sono server speciali per cinema, DCI. Per proiettare contenuto cinematografico devi necessariamente avere un impianto DCI in quanto i film sono pesantemente criptati e questi sistemi sono progettati per gestire la cosa - oltre a garantire una certa qualità. In linea di massima un sistema DCI è più costoso di uno non DCI.
Non conosco bene i prezzi ma per uno schermo da 12 metri immagino si parli di cifre superiori ai 30.000 euro. Poi ricorda che devi avere il permesso di proiettare i film quindi mi informerei bene con la distribuzione.
Anni fa ho saputo di un locale che ha montato un costoso impianto DCI per poi scoprire che la distribuzione non era disposta a permettere la proiezione dei loro film in quanto il locale non era primariamente un cinema!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Rispondi