Pagina 1 di 1

Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mar apr 21, 2020 11:32 pm
da Guido Anselmi
Ciao a tutti,
da due mesi cinema chiusi e proiettori spenti, e magari nessuna possibilità di accenderli di tanto in tanto, vista la quarantena e l'impossibilità di spostarsi da una città all'altra: potrebbero esserci conseguenze tecniche negative?

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mer apr 22, 2020 12:19 am
da Elia Orselli
In linea di massima sì, il rischio maggiore è la perdita di certificati del server.
Però dipende da che macchine hai (e dal loro stato di manutenzione) : ogni costrutture ha rilasciato una propria nota informativa per indicare quali procedure compiere per evitare rischi.

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mer apr 22, 2020 3:44 pm
da Guido Anselmi
E' un Christie CP2210 con GDC SX2000. Sui manuali non ho trovato nulla riguardo casi di spegnimento prolungato.

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mer apr 22, 2020 3:51 pm
da fenix992
Io sto provvedendo proprio in questo momento ad avviare nuovamente dopo due mesi di fermo il mio dss200 e CP2210. Se riscontro qualche problema ti faccio sapere

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mer apr 22, 2020 4:42 pm
da Antonio Marcheselli
le note informative dovrebbero essere state rilasciate di recente in corrispondenza dei blocchi mondiali. Consiglio di rivolgerti al tuo installatore che dovrebbe avere queste informazioni - in verita' mi aspetterei che tu le avessi ricevute comunque.

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mer apr 22, 2020 4:54 pm
da fenix992
Non è arrivata nessuna nota neanche a me. Comunque ho avviato il tutto e non ci sono problemi. Ho provato a proiettare dcp sia aperti che criptati ed è andato tutto bene

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mer apr 22, 2020 9:14 pm
da Elia Orselli
in verita' mi aspetterei che tu le avessi ricevute comunque
Purtroppo in Italia non sono arrivate direttamente agli esercenti.

Conviene verificare con il proprio tecnico quale sia la procedura migliore. In generale una giornata di accensione periodicamente è buona norma.
Alcuni server, tuttavia, hanno batterie non ricaricabili. In questo caso è bene verificare con il proprio tecnico se sono state sostituite secondo il calendario previsto dal costruttore. Nel caso di GDC, ad esempio, solo le versioni software più recenti avvertono per tempo che la carica della batteria è bassa e invitano alla sostituzione, mentre versioni più datate danno l'avviso quando ormai il problema non è più rimediabile...

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: gio apr 23, 2020 11:09 am
da Antonio Marcheselli
Purtroppo in Italia non sono arrivate direttamente agli esercenti.
Intendevo tramite gli installatori.

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: gio apr 23, 2020 9:41 pm
da Guido Anselmi
Ma voi, cosa fate? Accendete di tanto in tanto? Con che frequenza?

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: ven apr 24, 2020 10:21 am
da Elia Orselli
Io accendo proiettore e IMB mezza giornata più o meno una volta a settimana (ma ho il controllo da remoto)

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: ven apr 24, 2020 11:02 am
da Antonio Marcheselli
Elia, queste indicazioni possono essere condivise qui?

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: ven apr 24, 2020 9:29 pm
da Elia Orselli
Direi che possiamo raccogliere qui un po' di elementi. Questi sono i documenti (dai siti pubblici) di alcune marche: Quanto a Dolby/Doremi, in sintesi:
Dispositivi con batteria ricaricabile
  • DSP100: raccomdandato 1 giorno al mese di ricarica
  • CAT862: raccomandato 1 giorno al mese di ricarica
  • IMS1000/IMS2000/IMS3000: raccomandato 1 giorno di ricarica ogni 2 mesi
  • CP650: raccomandato 1 giorno di ricarica ogni 4 mesi (c'è un condensatore che assicura il mantenimento delle impostazioni)
Dispositivi con batteria NON ricaricabile. Verificare col proprio tecnico che le batterie siano state sostituite nei tempi previsti
  • CAT745 (IMB Dolby)
  • Dolphin 1.0 e 1.2 (Doremi)
  • IMB Doremi
  • CP850/CAT1600
Dispositivi privi di batteria, non corrono rischi particolari
  • Processori audio CP750/CP950
  • Server senza media block interno (DSS100, DSS220, ShowVault)
  • Convertitori audio digitale/analogico
  • Amplificatore multicanale dolby (DMA)
  • Dispositivi per l'accessibilità (Fidelio, CaptiView, AccessLink)
Non ho trovato documenti Sony ma, visto che è dotato di varie batterie, si tratta di verificare che siano state sostituite nei tempi.

In generale, verificate con il vostro tecnico lo stato delle manutenzioni. I tempi di ricarica indicati presumono una batteria in stato iniziale di carica adeguata. Se si presenta la necessità di sostituire alcune delle batterie non ricaricabili è bene accordarsi con il proprio tecnico: la procedura è rischiosa, visto che - se compiuta in maniera non corretta - provoca la perdita dei certificati.

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: ven apr 24, 2020 11:52 pm
da Antonio Marcheselli
Grazie messere!

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: lun apr 27, 2020 9:17 pm
da Guido Anselmi
Grazie, ciao.

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mar apr 28, 2020 10:31 am
da Elia Orselli
Un utente di film-tech, Leo Enticknap, ha compilato questa guida riassuntiva molto ampia e l'ha messa in libera distribuzione (con la richiesta di redistribuirla senza modifiche):
equipment_mothballing_cheat_sheet_v2.pdf
(713.38 KiB) Scaricato 50 volte
La guida è molto ampia e dettagliata anche sulla questione batterie, ma (come poi si ribadisce anche nel testo) è importante che le sostituzioni siano fatte dai tecnici abilitati. Oltre al rischio di danni rilevanti, la rimozione di una scheda dal proiettore comporta l'attivazione degli allarmi anti-manomissione, per la cui tacitazione deve essere eseguita la procedura di marriage, che è competenza di un tecnico.

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: ven mag 08, 2020 10:12 am
da Elia Orselli
In questi giorni sono arrivati alcuni DCP con KDM per testare la funzionalità dei server, uno da MotionPictureSolutions e l'altro tramite CodBox/EclairBox.
In più, per i server dolby e doremi è possibile utilizzare questo strumento online per scaricare un DCP di test (anche per Atmos) e generare in autonomia la KDM, indicando il seriale del proprio server o di più server in contemporanea.

In più UNIC ha realizzato un elenco dei bollettini delle aziende sempre a tema chiusure COVID: https://www.unic-cinemas.org/en/news/ne ... g-closure/

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: gio ago 20, 2020 5:11 pm
da vipao
Secondo le mie ricerche il sony (nel mio caso 515) contiene 9 batterie tampone così distribuite:
il proiettore contiene una CR2032 e 4 CR2450
il server contiene 4 CR2450
La durata di queste batterie dichiarata da sony è 5 anni.
Essendo batterie tampone la loro vita utile non dovrebbe dipendere dall'utilizzo effettivo della macchina (o comunque non si ricaricano lasciando la macchina accesa).
In questo preciso momento, dopo 6 anni, una o più batterie del "mio" proiettore mi hanno lasciato a piedi mostrando l'errore "Battery almost flat (in security block)". Quindi penso che i 5 anni dichiarati da sony siano veritieri e sarebbe meglio intervenire preventivamente (a saperlo prima...).
Vi aggiorno sullo sviluppo della situazione appena possibile

Re: Conseguenze Proiettore Spento da 2 mesi

Inviato: mer set 02, 2020 10:16 am
da vipao
Giusto per concludere il mio intervento,
La batteria CR2032 situata nel proiettore a quanto pare sulle "nuove" schede non esiste più e non ci è stata sostituita. Mi è stata lasciata una nota di questo sulla pagina del manuale di manutenzione della macchina che possediamo.
Il server a quanto pare contiene solo 2 CR2450.
Totale sostituite le 6 CR2450 distribuite tra server e proiettore. Tempo dell'intervento 2h.
Non ero presente perché in ferie ma ho delegato ad una persona sveglia di mia fiducia che mi ha riferito esser pienamente soddisfatta dell'intervento e le due ore conteggiate ci stanno tutte perché non è affatto facile raggiungere le batterie da sostituire.
La cifra pagata direi essere congrua al tempo e al materiale impiegato, considerato che non avendo fatto "il tagliando" quest'anno, il tecnico ha comunque dato una occhiata alla macchina, fatto un paio di test e controllato lo stato dei filtri, suggerendo tra l'altro la sostituzione di una coppia perché cotti. Per la cronaca ho due set di filtri che scambio tra loro periodicamente (monto il set pulito e nel frattempo pulisco, lavo e lascio asciugare l'altro set) ma ormai un set aveva 6 anni.