Sony esce dal mercato DCinema

Discussioni riguardanti il Cinema Digitale
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom mag 03, 2020 2:18 pm

https://www.digitalcinemareport.com/new ... projectors

In Soldoni: Sony smette di produrre proiettori per il cinema.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Elia Orselli
Moderatore da Baskerville
Messaggi: 1061
Iscritto il: dom nov 18, 2007 9:31 am
Località: Imola, Bologna
Contatta:

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Elia Orselli » dom mag 03, 2020 2:22 pm

Più ampiamente: produzione e vendita (ma a chi?) fino a fine 2020, ricambi fino alla scadenza delle garanzie in essere. :D

A quanto pare l'SDDS non rimarrà un caso isolato...
Elia

crazy999
Messaggi: 15
Iscritto il: lun dic 22, 2014 11:22 pm

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da crazy999 » lun mag 04, 2020 12:58 am

tra coronavirus, quanto avvenuto con il film Trolls... E questa notizia... Direi che il nostro futuro è sempre più nero.

Il cinema è ahimè al tramonto.

Sono davvero amareggiato.

Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun mag 04, 2020 1:28 am

Sony e' uscita dal mondo del cinema gia' in passato e siamo ancora qui :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

crazy999
Messaggi: 15
Iscritto il: lun dic 22, 2014 11:22 pm

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da crazy999 » lun mag 04, 2020 1:30 am

Grazie Antonio.
Sono entrato da poco in questo mondo e non sapevo questa cosa.

Mi lasci un po' di speranza

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun mag 04, 2020 2:25 am

Cerca SDDS - Sony Dynamic Digital Sound
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1707
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da pclarici » gio mag 07, 2020 4:58 pm

Peccato. Purtroppo che le matrici SXRD avessero limiti fisici importanti era ormai abbastanza chiaro, quando per fare 30K lumen anche con un laser serve la doppia macchina viene il dubbio che gli ingegneri (che in Sony sono tanti e preparati) siano costretti a lavorare con il freno tirato per cause di forza maggiore.

Dispiace anche perché sono stati i primi a puntare sulle macchine 4K ad alto contrasto e a smuovere un po' il mercato.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio mag 07, 2020 5:19 pm

Semplicemente le loro macchine non possono raggiungere le luminosita' della concorrenza ma onestamente non sembrava essere un problema cosi' enorme, almeno non dal mio punto di vista. Era una macchina perfetta per il piccolo e medio cinema e il doppio proiettore aveva un sistema di auto-allineamento che funzionava piuttosto bene.
Non sono d'accordo con coloro che parlano di qualita' dell'immagine inferiore e engine da sostituire ogni anno: semplicemente il Sony richiede una manutenzione annuale come tutte le macchine. La differenza e' che una macchina DLP puo' "sopravvivere meglio" anche senza manutenzione, il Sony no. Ma onestamente il fatto che una automobile possa "sopravvivere senza prendere fuoco anche senza olio" non mi pare una caratteristica cosi' cruciale per una macchina di quei costi.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Sydneyblue120d
Utente 35mm
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar dic 29, 2009 4:34 pm
Località: Mantova

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Sydneyblue120d » gio mag 07, 2020 9:52 pm

Una notizia davvero molto triste :(
Il piacere della visione in una Sala di qualità sui Sony, specie l'815 non ha eguali :(
Inesperto appassionato di Cinema

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1707
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da pclarici » ven mag 08, 2020 3:14 pm

Antonio Marcheselli ha scritto:
gio mag 07, 2020 5:19 pm
(...) semplicemente il Sony richiede una manutenzione annuale come tutte le macchine. La differenza e' che una macchina DLP puo' "sopravvivere meglio" anche senza manutenzione, il Sony no. (...)
Sicuramente sulla vita degli engine nel mondo reale hai molti più dati di me e senza dubbio la manutenzione periodica è importante per tutte le macchine, ma la mia impressione da potenziale cliente era che i costi dei singoli interventi e dei contratti di assistenza riflettessero questa - chiamiamola così - caratteristica, e magari in un mondo in cui i contratti VPF non esistono più questo ha influito su alcune scelte. Era da un po' che i comunicati stampa delle catene principali per i nuovi acquisti e gli upgrade erano tutti di Cinionic e Christie.

C'è anche da aggiungere che tutti gli altri produttori di macchine DCI hanno presenze in tutti gli altri settori professionali e possono spalmare anche lì i costi di sviluppo, mentre Sony con gli SXRD lavora bene nell'home, sempre perché gli mancano i "cannoni" luminosi. Difficile, con i chiari di luna che ci attendono, giustificare l'impegno nel mercato cinema per poche centinaia (decine?) di pezzi all'anno.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven mag 08, 2020 3:50 pm

Se guardi bene online il problema dell'SXRD che non mantiene le caratteristiche a lungo termine c'e' anche nel mercato consumer.
Sui costi non saprei. Mi avevano detto che il costo delle componenti era una frazione di quelle DLP ma poi un'altra persona mi ha smentito la cosa.

Il punto e' sempre che - piaccia o non piaccia - la qualita' dell'immagine di un Sony serie 500, un proiettore DLP della medesima fascia di prezzo non ce l'ha. Specialmente se consideriamo i piccoli chip 2K 0.69" - li' allora il contrasto diventa veramente minimo. Ergo consideravi una macchina che magari aveva bisogno di un filo di manutenzione in piu' ma che ti regalava una qualita' altrimenti inarrivabile.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Sydneyblue120d
Utente 35mm
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar dic 29, 2009 4:34 pm
Località: Mantova

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Sydneyblue120d » lun set 27, 2021 5:58 pm

A quanto pare il motivo dell'uscita dal mercato è la morte prematura di tutti i proiettori che si verifica attorno alle 20.000 ore :(
Inesperto appassionato di Cinema

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun set 27, 2021 6:37 pm

I light engine sony sono decisamente un po’ fragili, non so quanto abbiano migliorato con la serie 500 e 800 ma indubbiamente il T-core Sony non è eterno, specialmente con lampade xenon molto potenti.
Sony è sempre stata una macchina che non è possibile ‘abbandonare a sé stessa’ nello stesso modo in cui è possibile fare (*) con i DLP ma credo che a conti fatti, con le manutenzioni in considerazione, Sony rimaneva comunque competitiva. Quanto fosse costosa internamente non saprei.

(*) non vuol dire che un DLP possa essere abbandonato a sé stesso, solo che un DLP abbandonato a sé stesso non comincia a proiettare a chiazze colorate… 🙂
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Sydneyblue120d
Utente 35mm
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar dic 29, 2009 4:34 pm
Località: Mantova

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Sydneyblue120d » lun set 27, 2021 6:42 pm

A quanto mi dicono anche fare la manutenzione in modo scrupoloso non previene la morte in alcun modo :-/
Non so se la cosa valga anche per i laser in effetti.
Inesperto appassionato di Cinema

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » lun set 27, 2021 6:47 pm

No infatti. È un problema di calore e pannelli SXRD che io sappia. Il discorso manutenzione era a parte.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Fbrighi
Digital Cinema Mastering Engineer
Messaggi: 845
Iscritto il: dom apr 17, 2005 7:42 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Fbrighi » mar set 28, 2021 10:22 am

Sydneyblue120d ha scritto:
lun set 27, 2021 5:58 pm
è la morte prematura di tutti i proiettori che si verifica attorno alle 20.000 ore :(
Spezzo una lancia in favore dei Sony. Tenete comunque conto che parlo di macchine DLP serie 1, tra le prime immesse sul mercato (anno 2007 più o meno), quindi modelli CMC4 e DPC80 tipicamente. Se consideriamo 20 mila ore di vita, con 4 spettacoli al giorno di 2 ore cadauno in media, escono circa 7 anni. Ebbene, su una decina di macchine citate, si saranno cambiati almeno il 60% di light engine entro i suddetti 7 anni. Certo, parliamo di tecnologie acerbe all'epoca - con i CMC4 pompati di luminosità che cuocevano le matrici in allegria, specie all'epoca in cui il 3D era al suo apice - pur tuttavia, siamo in linea agli accadimenti Sony.

Poi concordo come ai giorni odierni, con l'affidabilità cresciuta in modo sostanziale, la cosa non sia più accettabile. Sebbene qualcuno - che tutti conosciamo ma di cui non citerò il nome :P - prosegua imperterrito con le suddette macchine tenute insieme dal fil di ferro cambiando light engine a cadenza quasi semestrale.
Antonio Marcheselli ha scritto:
lun set 27, 2021 6:47 pm
No infatti. È un problema di calore e pannelli SXRD che io sappia.
Concordo. Di più, il problema sugli SXRD Sony se lo è trascinato anche nel settore home con il ben noto scandalo del contrasto - mai riconosciuto ufficialmente - in deriva dopo un certo numero di ore di utilizzo. Problema che ancora non è del tutto chiaro se sui nuovi modelli commercializzat sia stato risolto oppure no.

FKB
FKB

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar set 28, 2021 11:35 am

in effetti occorre confrontare i Sony 320 - quelli che hanno la quasi totalita' delle catene - con i serie 1.

I Barco serie 1 non credo siano piu' supportati? Mi domando da dove arrivino quei light engine? :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Fbrighi
Digital Cinema Mastering Engineer
Messaggi: 845
Iscritto il: dom apr 17, 2005 7:42 pm
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Fbrighi » mer set 29, 2021 10:05 am

Antonio Marcheselli ha scritto:
mar set 28, 2021 11:35 am
I Barco serie 1 non credo siano piu' supportati? Mi domando da dove arrivino quei light engine? :)
Da quanto ho notato esiste "un giro" notevole di engine ricondizionati, o almeno così dice chi si occupa dell'assistenza. La procedura è collaudata: ti installano "un muletto", si portano via quello "cotto", lo ricondizionano (come, dove e quando lo ignoro), te lo riportano e lo reinstallano.

Quanto è efficace quest'operazione? Inizialmente pensavo molto: il primo ricondizionato - era il 2019 mi pare - piazzato nella sala grande aveva migliorato il contrasto in modo drastico. Poi è arrivata la pandemia, il lockdown e le chiusure, e solo a giugno 2021 sono riuscito a rivederlo. Morale della favola: ora il contrasto è peggiore di prima (di quando fu sostituito, per intendersi). Ci ho visto un pezzo di Dune e le scene scure erano un bagno di sangue. Ne deduco che l'effetto "ricondizionamento" si esaurisca abbastanza velocemente. Senza contare che alla prima installazione c'era un bel cerchio giallo a centro immagine, prontamente "risolto" rimandando l'engine in assistenza.

Ligh engine a parte, è mooolto peggio quando parte qualche scheda: li o si trova in fondo ai magazzini, o cannibalizzando qualche macchina rottamata o su ebay. Diversamente si può direttamente chiudere tutto. Cosa che a volte persino mi auguro: almeno sarebbero costretti ad installare macchine moderne :(. Invece si va avanti a cerotti, fil di ferro e colla attack.

FKB
FKB

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24345
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer set 29, 2021 11:22 am

ma parli di engine Sony o DLP? Io parlavo di DLP. Onestamente non mi risulta che i DLP perdano contrasto. Ma alcuni proiettori hanno dei percorsi ottici molto "troppo" aperti che si riempiono di polvere e mangiano via il contrasto.
La sostituzione dell'engine risolve il problema... ma anche un pannetto con alcool isopropropilico :)

I Sony vengono mandati in Giappone per il processo di cui sopra.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Sydneyblue120d
Utente 35mm
Messaggi: 1323
Iscritto il: mar dic 29, 2009 4:34 pm
Località: Mantova

Re: Sony esce dal mercato DCinema

Messaggio da Sydneyblue120d » mer set 29, 2021 11:37 am

Credo che a questo punto i Sony 320 ancora esistenti andrebbero sostituiti con dei Barco SP4K-27HC :)
Inesperto appassionato di Cinema

Rispondi