Consigli configurazione Library con FreeNAS

Discussioni riguardanti il Cinema Digitale
Rispondi
madmax
Messaggi: 20
Iscritto il: gio apr 26, 2012 10:04 am

Consigli configurazione Library con FreeNAS

Messaggio da madmax » mar lug 13, 2021 11:05 am

Buongiorno a tutti,
mi trovo a dover configurare un server library su cui è installato FreeNAS.

Per diversi motivi non posso contattare la persona che aveva ordinato l'hardware, quindi mi ritrovo con un serverone con 4 hd da 4 TB e 2 da 500Gb e FreeNAS installato.

Secondo la vostra esperienza perchè ci sono quei 2 dischi più piccoli?

Quale sarebbe la configurazione migliore di RAID da impostare?

Infine, FreeNAS mi garantisce già la possibilità di ingestare e distribuire i film ai server di proiezione o bisogna installare un sistema operativo/servizio TMS/LMS intermedio su VM?

Grazie!

MMax

fenix992
Messaggi: 23
Iscritto il: lun feb 04, 2019 1:48 pm
Skype: Giacomo Imbriani
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consigli configurazione Library con FreeNAS

Messaggio da fenix992 » mar lug 13, 2021 11:24 am

Ciao
Gli hdd da 4 Tb di che marca e tipo sono ??
Mentre gli altri 2 da 500gb non è che sono ssd ?? Free NAS dove è installato ??
Detto questo, la configurazione del raid, prendendo in considerazione solo gli hdd da 4 Tb ti consiglierei un raid 5. Se gli Altri due sono ssd allora potresti implementarli come dischi di cache. Per il lato software, quasi tutti i server cinematografici usano il protocollo FTP per il passaggio dati, pertanto dovresti attivare quel servizio. Dovrai utilizzare una connessione senza TLS. Inoltre onde evitare problemi con i DCP ti consiglio di forzare il modo di trasferimento su FTP da ASCII a binario. Crea un utente per trasferire i dati da e per free nas così da non avere problemi sulle autorizzazioni dei file. Non usare mai root come utente se non per la configurazione.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

madmax
Messaggi: 20
Iscritto il: gio apr 26, 2012 10:04 am

Re: Consigli configurazione Library con FreeNAS

Messaggio da madmax » mar lug 20, 2021 5:58 pm

Ciao, mi scuso per il ritardo della risposta...

Allora, ho guardato meglio e si tratta di 3 hard disk da 4TB della Western Digital e di un solo HD da 500GB (ho il numero di serie ma non lo trovo da nessuna parte e ho dimenticato di verificare se sia SSD).
Credo però che il sistema FreeNAS sia installato su una chiavetta USB 3.0 collegata sulle porte USB posteriori ad una porta usb particolare (evidenziata in verde sulla mascherina della MoBo e con la voce "BIOS" qualcosa).

Il problema è che quando da FreeNAS provo a creare un nuovo Volume aggiungendo i 3 HD da 4TB e selezionando "RAIDZ" mi da' errore "Unable to GPT format the disk "ada1" - Operation not permitted".

Eppure sono loggato come root... idee?

fenix992
Messaggi: 23
Iscritto il: lun feb 04, 2019 1:48 pm
Skype: Giacomo Imbriani
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consigli configurazione Library con FreeNAS

Messaggio da fenix992 » mar lug 20, 2021 9:45 pm

Che freenas sia sulla chiavetta è del tutto normale, questo perché, se ricordo bene, l’intero sistema viene caricato all’accensione sulla ram o al massimo sulla swap in caso di poca ram. La porta verde denominata BIOS è la porta dedicata dalla MoBo per flashare il bios ma rimane comunque una porta usb normale. Per quanto riguarda l’errore è possibile che quando vai a formattare gli hard disk, controlla che non stai tentando di formattare anche la chiavetta stessa o che la partizione di swap sia stata allocata nel hdd denominato ada1. Per capire esattamente quali posizioni occupano gli hdd staccali uno alla volta con il server acceso e dalla console (per intenderci lo schermo collegato direttamente al server) vedi sul messaggio che ti da la posizione del hdd (magari segnateli da qualche parte così da non sbagliare). Prova di nuovo a inserire nuovamente i vari hdd, importali nel sistema e poi prova a formattarli (se ricordo bene il file system è ZFS per il raidz). Controlla se quello da 500 gb sia un ssd e in caso importalo nella pool del raid impostandolo come disco di cache.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

fenix992
Messaggi: 23
Iscritto il: lun feb 04, 2019 1:48 pm
Skype: Giacomo Imbriani
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consigli configurazione Library con FreeNAS

Messaggio da fenix992 » mer lug 21, 2021 3:00 pm

Se hai ulteriori problemi contattami in privato che vedo come ti posso dare una mano (non ricordo se il regolamento vieti questa cosa. In tal caso sorry)

madmax
Messaggi: 20
Iscritto il: gio apr 26, 2012 10:04 am

Re: Consigli configurazione Library con FreeNAS

Messaggio da madmax » gio lug 22, 2021 9:27 am

Ciao, credo sia meglio continuare qui, visto che può servire per futuri utenti.

Allora, con il seguente comando:

diskinfo -v NOME_DISCO

sono riuscito a risalire al modello dell'hd da 500 GB: st3500320ns. Da ricerca su google è un Seagate Barracuda non SSD da 500 GB, a questo punto mi chiedo per cosa fosse pensato... magari l'installazione di un eventuale TMS?

Per il RAID, tramite varie ricerche su google ho risolto, sembra in effetti che FreeNAS allocasse qualche hard disk per motivi suoi (non necessariamente SWAP, in quanto avevo trovato il modo di liberarlo), in ogni caso dopo svariati tentativi ho risolto con i seguenti comandi:

sysctl kern.geom.debugflags=0x10
dd if=/dev/zero of=/dev/ada1 bs=512 count=1

Dando queste istruzioni successivamente sono riuscito finalmente a creare il RAID... ho utilizzato l'hd da 500 GB come cache, nonostante non fosse SSD... ho sbagliato?
Faccio ancora in tempo a rifare il pool, in caso.

Mi sono studiato un po' di tutorial e sono arrivato al punto di creare i dataset e le successive condivisioni.

A questo punto vorrei capire:
1) FreeNAS permette anche di effettuare operazioni di filemanager tra i dischi configurati? Il server ha una slitta CRU e vorrei fare in modo che l'operatore possa copiare da HD a NAS tramite una qualche interfaccia.
2) FreeNAS ha un client FTP, oltre al server? Se le sale sono occupate vorrei permettere di scaricare i DCP tramite FTP dai server Telespazio e Opensky (anche per successiva conservazione) in modo da poterli successivamente far scaricare dai server.
3) Che tu sappia è possibile riprodurre, in caso di emergenza, i contenuti da NAS piuttosto che scaricarli sul server? Si tratta di Doremi ShowVault della DOLBY.

P.S. Grazie per la consulenza!

fenix992
Messaggi: 23
Iscritto il: lun feb 04, 2019 1:48 pm
Skype: Giacomo Imbriani
Località: Lecce
Contatta:

Re: Consigli configurazione Library con FreeNAS

Messaggio da fenix992 » gio lug 22, 2021 11:08 am

Personalmente non lo avrei usato come cache e per installare il TMS o lo installi in dual boot o crei una VM sul quale farlo girare (Tuttavia tieni conto del fatto che se lo installi in dual boot potresti riscontrare qualche problema con i dischi in raid). Se ricordo bene, freenas non monta automaticamente i dischi inseriti pertanto dovresti creare un piccolo script per mount automatico del hdd e poi attraverso file manager copiare i file. Oppure potresti provare a crearti uno script per la copia automatica. Per quanto riguarda il secondo punto FreeNAS non ha un client FTP con GUI però lo potresti fare da shell o attraverso un PC in lan usando un programma come WinSCP. Per il 3° punto sono piuttosto sicuro che non si possa fare per svariati motivo tra cui impossibilità del s.o. del SMS di riprodurre contenuti da fonti come FTP, velocità di connessione NAS->SMS (se hai infrastruttura a 1Gbit sarebbero circa 125mb/s teorici... quindi nella pratica molto meno).

Rispondi