Il 3D al cinema, analisi e approfondimento

Curiosità dal mondo Tecnologico - solo articoli di approfondimento - sezione moderata
Rispondi
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24282
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Il 3D al cinema, analisi e approfondimento

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio feb 09, 2012 5:37 pm

Ciao a tutti

Ho scritto un articolo sul 3D - storia e funzionamento - che è pubblicato su HomeCinemaReport. In seguito verrà pubblicato anche qui.
Per chi volesse dare un'occhiata: http://homecinemareport.info/index.php? ... &Itemid=71

occorre registrarsi, e la registrazione è chiaramente gratuita.
Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Re: Il 3D al cinema, analisi e approfondimento

Messaggio da Gio » ven feb 10, 2012 8:13 pm

Dopo un calvario per registrarmi al sito (ieri non inviava le e-mail di autentificazione) stavo per desistere se non ché, all'ultimo momento, mi sono ricordato di un'altra e-mail a disposizione e oggi sono riuscito (eureka!) a registrarmi, con buona pace del db del sito stesso che conterrà gli altri miei indirizzi finché scadrà il periodo utile per l'attivazione!

Adesso arrivo all'articolo: molto interessante il discorso del parallasse (specialmente i limiti che non conoscevo) e mi ha anche spiegato il perché mi piaccia così tanto vedere un 3D da davanti XD
Interessante anche la spiegazione del funzionamento naturale del 3D nella visione "quotidiana" e il discorso dell'interpretazione delle immagini da parte del nostro cervello.

I brevi cenni storici sono, appunto, brevi. E' vero che l'articolo vuole parlare della situazione odierna, però incuriosiscono da matti! Magari nelle prossime puntate ci potrebbe stare un approfondimento a riguardo.

Unico "neo" se così possiamo definirlo è il discorso delle teniture: è più un discorso di marketing che si è evoluto negli anni '80 e '90 che non colpa/merito delle multisale, secondo me. Il succo comunque non cambia.


Ah si: la nota più negativa di tutte: A PUNTATE???? Cioé il tutto si fa sempre più interessante e poi mi ritrovo un ">>> A BREVE IL SEGUITO DELL'ARTICOLO! <<<"???? Peggio che una serie Tv!!! :P



Un edit che non c'entra con l'articolo ma col sito: lo sto un po' girando ma chi è il genio che mette il testo azzurrino su fondo bianco???? :picchiatesta:
Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24282
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Il 3D al cinema, analisi e approfondimento

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven feb 10, 2012 10:01 pm

ieri c'è stato un problema con la registrazione infatti.
Non conosco la storia del 3D, sono andato a studiarmela e, pur trovandola interessante, non era comunque relativa al contenuto. Mi ha molto incuriosito leggere il documento originale sul 3D appena pochi anni dopo la scoperta del cinema!
E' a puntate perché per colpa del tempo l'articolo non è ancora pronto nella sua interezza e comunque sono 28 pagine word e non pareva opportuno metterlo tutto assieme! :)
Grazie per il commento!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Re: Il 3D al cinema, analisi e approfondimento

Messaggio da Gio » sab feb 11, 2012 3:05 pm

28 pagine? Un romanzo! Però son curioso di leggere il resto e, adesso che so che è così corposo, son curioso ancor di più!

Che la storia del 3D non sia fondamentale nel contesto, concordo... Però magari il prossimo articolo... (io la butto lì...)
Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24282
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Il 3D al cinema, analisi e approfondimento

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar mar 27, 2012 11:05 pm

seconda parte finalmente online!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Rispondi