Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Reclami e segnalazioni dal pubblico
Rispondi
Avatar utente
felixcat
Utente 35mm
Messaggi: 218
Iscritto il: ven gen 14, 2005 1:51 pm
Skype: felixcat1969
Località: Lombardia
Contatta:

Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da felixcat » mar gen 07, 2014 10:46 am

Torno a farmi vivo sul sito dopo qualche mese, prendendomi un attimo di tempo per questa piccola recensione, visto che al cinema di Zanica sono troppo legato per motivi affettivi, avendoci passato 12 anni della mia vita... Sinteticamente, visto che il tempo è sempre tiranno, purtroppo...

Parte tecnica

Dopo anni di fiduciosa attesa, anche a Zanica sono passati al digitale. Peccato sia successo quando sono andato via io :D La scelta è comunque ricaduta sul Sony SRX-R515, di cui in diversi hanno tessuto le lodi sul Forum. Cosa dirvi? Sono rimasto estasiato! La proiezione mi è piaciuta tantissimo: la qualità delle immagini è eccelsa, ottimi luminosità e colore. Assolutamente perfetto! Avevo visto l'ultima mezz'ora di Frozen, avvicinandomi allo schermo, e sono rimasto assolutamente colpito! Questo proiettore è fantastico :) E per primi se ne sono accorti anche i responsabili della gestione della sala, su tutti lo storico proiezionista della sala, Battista, che lui "il computer io non so neanche come accenderlo!". E invece eccolo lì buono buono a far partire la sua playlist e scendersene sorridente in sala tutto soddisfatto a godersi la sua proiezione. Pausa un po' brusca per l'intervallo (col suo bravo PNG con la scritta "Intervallo") e poi via dopo qualche minuto con il secondo tempo.
Certo, se devo fare un piccolo appunto, sono rimasto stupito della partenza della proiezione direttamente con il film. Non c'è pubblicità evidentemente, ma neanche un logo della sala, un trailer di qualche film... Vai con lo Hobbit! Così senza fiato... Si vede che manca la mano del prete che c'era prima ;)
Voto proiezione: 10

Anche l'audio è stato veramente apprezzabile. Con il CP750 siamo passati ad un altro mondo! Ed ho avuto modo di apprezzare in tutta la sua potenza e nitidezza sonora l'impianto full JBL. Il processore era regolato a 4.0... Io ci avrei messo ancora 2-3 decimi, giusto per far saltare sulla sedia qualche spettatore in più. Ma essendo la sala frequentata dalle famiglie ci sta perfettamente la scelta di proiettare a 4 (Frozen era a 3.9). Adesso i dialoghi si sentono perfettamente, il suono è avvolgente e pieno. I due sub e i surround si sentono alla grande.
Voto audio: 10

Se mi accusate di partigianeria... accusa accettata. Però credetemi che merita! :D

Il film

Cosa devo dirvi? A me è piaciuto. Le due ore e 40 passano via bene. Lo stile di Jackson è quello del Signore degli Anelli. La sua mano si vede (e anche la sua faccia, nel cameo iniziale a Brea...). Si diverte un mondo con gli effetti speciali (la scena delle botti sul fiume è ridondante ed esagerata... ma è Peter Jackson). L'impatto visivo di alcune scene è veramente notevole. Bella la fotografia.
La sceneggiatura è abbastanza fedele al libro, con alcune licenze e alcune parti letteralmente inventate (curioso vedere Sauron... in faccia. Nel Ritorno del Re quell'occhio con effetto "cercapersona" faceva francamente un po' ridere :D).
Certo, rimane un tantino deluso chi non conosce il libro... Con un drago in volo... e Gandalf in gabbia.
E forse la scelta di dividere il film in tre parti è esagerata... Ma anche il cassetto vuole la sua parte.
Voto film: 8,5

Mi scuso se non sono stato troppo dettagliato. Con il permesso dei miei amici, tra qualche giorno aggiornerò anche la pagina relativa alla cabina di proiezione sul sito http://www.parrocchiazanica.it.
don Luca Gattoni - Parroco di Blello, Selino e Berbenno (BG)

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24260
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar gen 07, 2014 11:51 am

Nuova regola: se il volume è sotto a 5.5 NON di può fare 10 come voto!!
Aaaaaahhhhhhhh non le voglio leggere queste cose!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

spantax
Utente 35mm
Messaggi: 540
Iscritto il: ven ott 10, 2008 4:48 pm

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da spantax » mar gen 07, 2014 2:08 pm

Ottimo !!!

Per quanto riguarda il volume... dipende anche un pò dalla sala. La nostra per esempio è lunga e stretta, e con un volume a 5.5 davanti si trombazzano i timpani, quindi oramai ci siamo standardizzati sul 4.7 - 4.8. E pensare che Ron Howard consigliava per il suo Rush il volume a 6.0, abbiamo proiettato a 5.3 e alcuni si sono lamentati.

Il mondo perfetto non esiste...

Complimenti ancora ai tuoi (ex) parrocchiani allora !

E buon anno !
Chi Vola Vale, chi Vale Vola, chi non Vola è un Vile !
.........................................................................................................................................................................................

Avatar utente
vipao
Utente 35mm
Messaggi: 362
Iscritto il: mer gen 20, 2010 10:30 am

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da vipao » mar gen 07, 2014 5:27 pm

Non so perchè :P :P :P ma sono convinto che la scritta "INTERVALLO" non sia un PNG ma un DCP creato dalla Prevost che l'installatore carica ad ogni installazione.... :P :P :P :P
Paolo

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24260
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da Antonio Marcheselli » mar gen 07, 2014 9:20 pm

Se la sala e' equalizzata a modo, le casse sono decenti e l'acustica non e' da chiesa, 3.9 e' bassissimo (ricorda che sotto a 4.0 il Dolby scende in maniera esponenziale, non lineare), 5.5 e' "non troppo alto".
Oggettivamente un film a 7.0 tende ad essere altino, ma sotto il 6.0 io non lo terrei mai.
Se poi l'impianto e' tarato a 88dB allora 5.5 va anche bene
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
felixcat
Utente 35mm
Messaggi: 218
Iscritto il: ven gen 14, 2005 1:51 pm
Skype: felixcat1969
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da felixcat » gio gen 09, 2014 3:28 pm

Vipao, probabilmente hai ragione tu :) Non faccio l'installatore di mestiere e dopo un anno e mezzo che faccio il parroco purtroppo sono proprio uscito dal giro...

Antonio, quella del volume è stata una delle mie battaglie quando ero a Zanica. Il CP65 viaggiava almeno a 5.5 quando ero ancora responsabile della sala.
Ora il CP750 va a 4: si sente e con la sala semi vuota molto molto bene. E già così è un altro mondo rispetto a prima.
Proporrò ufficialmente di alzarlo minimo di mezzo punto :D
don Luca Gattoni - Parroco di Blello, Selino e Berbenno (BG)

Avatar utente
bullet
Messaggi: 34
Iscritto il: sab ott 20, 2007 1:01 am
Località: Lazio

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da bullet » gio gen 09, 2014 4:12 pm

88??????
Tacci de pippo.....noi mixiamo con sale tarate a 85 per i frontali e 82 per i surr.
:)
Marchesi' technicolor italia chiude.
:(

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24260
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da Antonio Marcheselli » gio gen 09, 2014 4:39 pm

Eh lo so... mi dispiace.

Fosse 88 il problema... Il problema sono le sale tarate a caso e i cinema che non vogliono tenere il volume nemmeno "medio"...
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

luca1975
Utente 35mm
Messaggi: 334
Iscritto il: lun set 15, 2008 12:39 am
Skype: lucas.1975
Località: Appiano Gentile (CO)

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da luca1975 » ven gen 10, 2014 12:20 pm

Ma, domanda da profano, non è tantino 85? Probabilmente è la normativa italiana che è sbagliata, non ne dubito, ma a 85 db si impongono, nei luoghi di lavoro, misure di sicurezza. Capisco che in un cinema uno ci passa due ore ogni tanto, e che probabilmente gli 85 db si raggiungono solo in pochissime scene di pochissimi film, però mi rende perplesso che ciò che da una parte è normalità, altrove è rischio.

D'altro canto anche nella mia sala i livelli vengono tenuti molto al di sotto del 7, 4-4,5 di media. La sala è stata ritarata e riequalizzata lo scorso anno (in occasione dell'installazione del cp750) a 85 db, però onestamente se mando un film a 7 raggiungiamo un livello di fastidio acustico non indifferente. Forse perchè la sala è piccolina, forse perchè le casse non sono il "non plus ultra" (sono jbl, ma di fascia bassa) forse perchè l'acustica della sala è secca, ma davvero se mandassi i film a 7 sarebbe eccessivo.
Non so che dire.
Senza musica la vita sarebbe un errore

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24260
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven gen 10, 2014 2:10 pm

Appunto, 100dB per 10 minuti non sono un problema. Il problema e' quando lavori 8 ore con 100dB. Poi calcola che nel film medio hai dei picchi a piu' di 100dB, non e' che stai 40 minuti a 100dB - a parte i film di Michael Bay.

Gli analizzatori di spettro raramente sono tarati o sono tarati male. E' facile trovare strumenti tarati a 88dB anche se il costruttore o il "taratore" sostiene il contrario. Se l'impianto e' tarato a 85dB 4.0 e' veramente basso, 3.9 non ne parliamo.

Detto questo, 7.0 e' alto comunque, onestamente alcuni film a 7.0 sono troppo alti. Ma se l'impianto, l'acustica e l'EQ fatta lo consentono, sotto il 6.0 si va verso una televisione.

Personalmente taro impianti a 85dB e poi il gestore normalmente e' grassa se va a 5.5. Piu' facilmente a 5 o 4.5.

E' una questione di gusti personali. Ricordo ancora tanti clienti che uscivano entusiasti dell'audio quando lavoravo al Cinema, e una cliente che dopo numerose lamentele si riempi' le orecchie con la carta igenica, per uscire al termine della proiezione maledicendo il mondo. O il vecchietto che minacciava di chiamare la polizia, e che dovetti calmare non poco spiegandogli il significato di "dinamica" (dopo 20 anni era tornato al cinema a vedere 007...).

Magari e' la sala, magari e' l'impianto, magari e' l'EQ. Ma molto spesso e' il gestore che ritiene che 5.0 sia piu' che sufficiente - e sta rigorosamente a 5.0 per QUALSIASI film.

Quando la sala e' tarata bene e messa bene, un film a 6.5 e' un'emozione!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
felixcat
Utente 35mm
Messaggi: 218
Iscritto il: ven gen 14, 2005 1:51 pm
Skype: felixcat1969
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da felixcat » ven gen 17, 2014 9:11 am

Antonio, sottoscrivo parola per parola.
Ma credimi, cambiare la testa della gente risulta tutt'ora una delle imprese impossibili.
Ho spiegato per anni il discorso audio, e la differenza di volume da film a film... Ma non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
don Luca Gattoni - Parroco di Blello, Selino e Berbenno (BG)

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24260
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da Antonio Marcheselli » ven gen 17, 2014 7:26 pm

Serve quindi un esorcista! :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
felixcat
Utente 35mm
Messaggi: 218
Iscritto il: ven gen 14, 2005 1:51 pm
Skype: felixcat1969
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da felixcat » ven gen 17, 2014 8:47 pm

Esorcismo o esorciciccio? :D

Mi sa che è ancora più dura... :o.O:
don Luca Gattoni - Parroco di Blello, Selino e Berbenno (BG)

ziomaury
Nuovo Utente
Messaggi: 69
Iscritto il: gio set 12, 2013 10:08 am

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da ziomaury » dom gen 26, 2014 3:04 pm

don, sono della sua stessa provincia e ho lo stesso problema; litigo con i proiezionisti per far tenere un volume appena appena su; sembra che abbiano paura di svegliare la gente che dorme in sala.
Sto quasi pensando di chiedere un intervento "live" al tecnico che ci ha installato il sistema, così che durante una proiezione spieghi di persona a loro come si deve regolare il volume.
Servirà? Se no che fare?

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24260
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug - Zanica (BG)

Messaggio da Antonio Marcheselli » dom gen 26, 2014 4:00 pm

Non credo ci sia nulla da spiegare. Il cliente il volume lo tiene come gli pare. Non c'è un "giusto" e uno "sbagliato". Quello che spesso accade, anche nei migliori cinema, è il proiezionista che entra in sala a metà film e percepisce il volume "troppo alto". E' ovvio che arrivando da una stanza silenziosa - ma anche da un foyer - un film proiettato a 6.0 apparirà troppo alto, ma non è quello il punto.

Inoltre così come per la temperatura ci sarà sempre qualcuno che si lamenterà per il volume troppo alto. Per me al cinema 20 gradi erano anche troppi, per molti fa troppo freddo. Per il volume è più difficile, a meno che non si forniscano i tappi.
Ma ricordo uno dei tanti direttori che commentava i miei volumi (forse oggettivamente un po' alti al tempo!) dicendo che sì avevano qualche lamentela ma anche qualche apprezzamento e siccome è molto più facile ricevere una lamentela che un apprezzamento, venne valutato che erano più i clienti che apprezzavano che quelli che non gradivano.
Infine, spesso non puoi farti niente. Se un cliente trova il volume troppo alto a 6, lo troverà troppo alto anche a 5 e probabilmente anche a 4. Alcuni associano il surround, o il subwoofer, come "fastidio". Molti associano immediatamente la vibrazione prodotta dal sub come "eccessivamente alto", non importa a quale livello tu mandi il film.

Ho degli esempi ben precisi, mi viene in mente la famiglia che si lamenta per il volume troppo alto a 5.8 e viene accontentata - essendo gli unici clienti in sala - a 5.0. Dopo una nuova lamentela il volume viene abbassato a 4.0. Nonostante ciò la famiglia abbandonò il cinema insoddisfatta. Onestamente, non si possono accontentare tutti, ma penso che il cliente cerchi un'esperienza che a casa non si può ottenere, per questo credo che sia meglio perdere qualche cliente infastidito dal volume alto.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Rispondi