MADAGASCAR 3 - sala iSense UCI Parco Leonardo (Roma)

Reclami e segnalazioni dal pubblico
Rispondi
Filippo Montemurro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer ago 29, 2012 10:25 am

MADAGASCAR 3 - sala iSense UCI Parco Leonardo (Roma)

Messaggio da Filippo Montemurro » mer ago 29, 2012 11:22 am

Salve a tutti,
sono un cinefilo incallito dalla tenera età di 10 anni e attualmente lavoro come montatore. Ho scoperto il vostro sito da un paio di giorni, ecco il mio primo post.

Dopo aver letto notizie e commenti (non molto entusiasmanti, in verità) riguardo alle nuove sale iSense del circuito UCI, decido ieri di provare quella di Parco Leonardo a Roma, dove si proietta Madagascar 3 (spettacolo delle 19.15, 28-10-2012, sala 23). Avevo già visto il film qualche giorno prima, in 3d, nella sala 4 dell'Adriano di Roma, proiezione come al solito soddisfacente per suono e immagine (andrebbe potenziata un po' la luminosità, ma ci si può stare): occasione quindi propizia per fare un confronto, anche perché il film è in formato FLAT, quindi non corro il rischio di vedermelo tagliato a i lati, come leggo sui commenti di vari forum.
Arrivato in cassa pago il biglietto di 9 euro e 20 (8 euro e 20 di base + 1 euro di sovrapprezzo iSense): e il 3d? La cassiera mi spiega che lo spettacolo sarà in 2d, la proiezione iSense non implica automaticamente le tre dimensioni, a meno che non sia specificamente indicato (e in effetti, rientrato a casa, verifico che sul loro sito non era indicato il 3d per quello spettacolo, quindi svista mia... anche se la loro pagina sull'iSense magnifica l'esperienza 3d superiore).
Entro in sala: poltrone rinnovate (molto comode), casse audio messe un po' dappertutto, schermo... mi aspettavo uno schermo più vicino al formato IMAX, invece mi trovo davanti un rettangolo simil-scope, forse un pelo meno lungo, che francamente non mi sembra molto diverso da una mia vecchia proiezione nella stessa sala (ci avevo visto REAL STEEL l'anno scorso, prima della conversione in iSense), magari però mi sbaglio.
Partono spot e trailer, a luci accese, come purtroppo ormai di consuetudine in molti multiplex e multisale. Quello che però non è decisamente di consuetudine è il suono, bassissimo ed esclusivamente frontale. Vado a chiedere lumi e mi viene risposto che prima del film sono soliti fare così: ora, diciamo che può anche starci per la pubblicità, ma mi spiegate a che razza di logica corrisponde proiettare un trailer a volume basso? Per permettere agli spettatori di chiacchierare meglio? Per diminuire l'usura dell'impianto? Una cretinata, a mio avviso.
Finiti i trailer si spengono le luci e parte il demo sul sistema audio tridimensionale, effettivamente impressionante. Il suono (stavolta a volume pieno) sfrutta appieno le possibilità dell'impianto, "rimbalzando" da una cassa all'altra come la pallina di in flipper: suggestivo ed avvolgente, nulla da eccepire.
Ed eccoci finalmente al film. Qualità video eccellente per dettaglio, messa a fuoco e brillantezza cromatica, di sicuro superiore all'Adriano: unico neo, essendo lo schermo simil-scope e il film FLAT, restano le fastidiose porzioni vuote di schermo ai lati. Altro discorso per il suono: proprio come avevo letto sui forum, l'impianto viene sfruttato solo in parte e i dialoghi in particolare ne risentono: chiusi, ovattati e, nei momenti di maggior presenza di effetti e musiche, addirittura difficilmente comprensibili. Per farla breve: qualità audio deludente, addirittura non riuscivo ad ascoltare battute e musiche che nella proiezione all'Adriano erano invece nitidissime.
Giudizio finale: ricordo con molto più piacere la proiezione di REAL STEEL nella stessa sala prima della conversione iSense, soprattutto per il sonoro "tellurico", oltre che per l'immagine comunque notevole. Non ci tornerò.

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3808
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Re: MADAGASCAR 3 - sala iSense UCI Parco Leonardo (Roma)

Messaggio da Walter » mer ago 29, 2012 7:13 pm

Ciao, per prima cosa benvenuto.
Filippo Montemurro ha scritto: ma mi spiegate a che razza di logica corrisponde proiettare un trailer a volume basso? Per permettere agli spettatori di chiacchierare meglio? Per diminuire l'usura dell'impianto? Una cretinata, a mio avviso.
Sono decisioni "stilistiche". A molti piace mandare i trailer a volume basso per poter enfatizzare l'inizio del film con l'aumento del volume su un trailer dolby, thx o quant'altro. Tieni presente inoltre che spesso i trailer sono mixati in maniera micidiale, e mandarli a volume "Standard" vorrebbe dire stordire gli spettatori o addirittura sfasciare qualcosa.
WALTER - Cinema Teatro Loverini
http://www.loverini.it

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 24260
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: MADAGASCAR 3 - sala iSense UCI Parco Leonardo (Roma)

Messaggio da Antonio Marcheselli » mer ago 29, 2012 10:09 pm

Esattamente, è vero che alcuni trailer sono molto belli, ma sinceramente nel mio modo di fare "show" c'è il "blocco trailer e adv" a volume molto basso. Idealmente manderei i trailer in stereo, se non che appunto qualcuno è molto bello - ma troppi sono spesso troppo possenti.
Isend - powered by IMM se non erro - è stato acquistato da Dolby che lo ha immediatamente chiuso :)

Per il film con il suono scatolato, mio fratello mi ha dato la medesima impressione in un cinema di un'altra catena. Consideriamo che i film Disney sono sempre "potenti" (a volte troppo per essere da bambini!) mentre quelli Dreamworks sono sempre molto piatti, molto poco dinamici.

Infine, benvenuto. A costo di passare per bacchettone ti chiedo di evitare termini quali "cretinata" non tanto per il pudore pubblico quanto perché chi legge potrebbe pensare di denunciare il forum (me) per non-so-cosa (ma è possibile). La tua recensione è molto precisa, sono certo che puoi trovare termini più 'british' per esprimere con uguale forza il medesimo pensiero.

Saluti
Antonio
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Filippo Montemurro
Messaggi: 2
Iscritto il: mer ago 29, 2012 10:25 am

Re: MADAGASCAR 3 - sala iSense UCI Parco Leonardo (Roma)

Messaggio da Filippo Montemurro » gio ago 30, 2012 9:28 am

Vi ringrazio delle risposte, ma faccio una precisazione: il volume dei trailer non era semplicemente basso, era quasi inudibile. In oltre vent'anni di carriera da spettatore non mi era mai capitata una cosa simile, nemmeno in altre sale della stessa catena. Evidentemente l'impianto dell'iSense impone certe scelte (?), visto il missaggio non esattamente professionale di molti trailer, come giustamente avete fatto notare.

mario beltramo
Utente 35mm
Messaggi: 351
Iscritto il: mer dic 08, 2004 8:04 pm
Località: Piemonte

Re: MADAGASCAR 3 - sala iSense UCI Parco Leonardo (Roma)

Messaggio da mario beltramo » gio ago 30, 2012 4:09 pm

Strano che frequentando altre sale della stessa catena nn hai riscontrato gli stessi problemi. Io frequento ormai raramente gli UCI per i motivi qui esposti molte volte . Ma capita che essendo in compagnia e nn potendo imporre sempre le mie idee a volte ci vada come due settimane fa' a vedere i Mercenari. fortuna vuole che finalmente anche i miei amici abbiano capito che qualcosa nn va' . Impianto di climatizzazione quasi inesistenete , siamo usciti tutti sudati.
Pubblicita' con audio bassissimo e centrale con dialoghi inesistenti poi tutto d'un colpo pubblicita' a mille con rompimento di timpani e nn solo, trailer in mono. Inizio film , immagine bella chiara ma audio solo dai frontali; ammetto nn mi lamento piu' , dopo la famosa frase che per loro sono scelte stilistiche , sono stufo . Potrebbero anche rispondermi , ci sono altri cinema, e avrebbero ragione , speriamo che i miei amici ora lo abbiano capito definitivamente. Comunque a fine film butto il naso nelle altre sale e tutte ; e dico tutte avevano l audio in stereo , effetti muti, compresa la sala Isens . Peccato che nessuno che lavori in questo circuito legga questo forum sarei curioso di capire quale scelte vengano attuate per lavorare cosi'.
mario beltramo

Rispondi