Patentino oggi

Cos'e', dove si fa, come funziona
Enrico35
Messaggi: 7
Iscritto il: lun nov 25, 2013 5:09 pm

Patentino oggi

Messaggioda Enrico35 » dom feb 16, 2014 10:23 am

Signori buongiorno,se possibile volevo sapere la prassi per prendere il patentino e con la digitalizzazione dl cinema come era l'esame.un grazie a tutti in anticipo

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Patentino oggi

Messaggioda Antonio Marcheselli » dom feb 16, 2014 11:20 am

Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Enrico35
Messaggi: 7
Iscritto il: lun nov 25, 2013 5:09 pm

Re: Patentino oggi

Messaggioda Enrico35 » dom feb 16, 2014 3:55 pm

Hanno distrutto il cinema! :giu:

Livius
Nuovo Utente
Messaggi: 62
Iscritto il: mar mar 29, 2005 6:11 am

Re: Patentino oggi

Messaggioda Livius » mar apr 22, 2014 9:30 am

Mi aggancio a questa discussione. O appreso ieri sera la notizia che il patentino non e più un obbligo.

Quando 15 anni fa circa o fatto il corso era venuto a parlarci un esercente e presidente o vice presidente (in ricordo bene) dell AGIS.

Ci aveva detto che l'operatore aveva il 50% di responsabilità penale in caso che succedesse qualcosa.(almeno cosi mi ricordo)
Ci aveva fatto anche l'esempio ché se un uscita di sicurezza era bloccata che non dovevamo aprire anche se l'esercente ci minacciava di licenziarsi. Aveva fatto capire se succedeva dovevamo andare all'AGIS e che a quel esercente ci pensavano loro
Magari qui a Torino erano più “drastici” visto l'accaduto del cinema Statuto.

Ora mancando il patentino trovo che questa figura manca antagonista del esercente. Ok lavorando si scende in ogni caso a compromessi non detti ma che sia l'operatore sia l'esercente capiscono.

E vero anche come dice Gio. Io o un bar a conduzione famigliare ma o dovuto far il corso dai vigili del fuoco ( fatto nuovo anche se quello che avevo avev un rischio maggiore ma dovevo far quello col rischio minore …. soldi regalati allo stato).

Quello che mi chiedo che o capito chiacchierando con un ex collega e che comunque si e ritornati che l'operatore non a più questa responsabilità penale se succede qualcosa, ed e meglio ma la trovo una cosa senza senso.

In pratica l'esercente se vuole può aprire una sala anche con le uscite di sicurezza chiuse. O il povero ragazzo assunto senza esperienza (tanto da quel che o visto adesso basta un po di infarinatura di informatica) a questa responsabilità senza saperlo?

Scusate il disturbo ma volevo sapere un po gli sviluppi per chiarirmi anche l'idee anche se ormai sono un ex operatore e sono andato via in tempo senza digitale quando l'operatore era un operatore :-)
Jolan tru - Lunga vita e prosperità
"O smesso quando l'operatore era ancora un operatore"

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Patentino oggi

Messaggioda Antonio Marcheselli » mar apr 22, 2014 4:04 pm

Livius,

Il "patentino" era legato alla presenza della pellicola infiammabile. Ora che la pellicola non e' piu' infiammabile - anzi non c'e' proprio piu' - non ha molto senso che vi sia. Questo non toglie che il cinema possa aprire con le uscite di sicurezza bloccate: le normative sono sempre quelle. In precedenza si assegnava quasi automaticamente al proiezionista il ruolo di responsabile della sicurezzza. Oggi e' da assegnarsi a qualcun altro. Se poi questo non avviene o il responsabile della sicurezza non viene formato, o non si interessa se nel cinema vi sono uscite di sicurezza bloccate, questo non e' regolare e non rispetta la legge.
Ergo: un cinema non e' fuorilegge perche' non c'e' piu' il proiezionista, ma perche' non rispetta la legge.

Due note di carattere tecnico
1. Le firme non devono superare le 4 righe in lunghezza
2. Posso chiederti di distinguere tra verbi e preposizioni/congiunzioni? HO - verbo avere / O, congiunzione. HA - verbo avere / a - preposizione

Saluti
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

andrea astolfi
Utente 35mm
Messaggi: 218
Iscritto il: mer nov 11, 2009 5:11 pm
Contatta:

Re: Patentino oggi

Messaggioda andrea astolfi » gio mag 01, 2014 2:18 pm

Un altra domanda su questo argomento.
In passato il proiezionista aveva il compito di compiere i dovuti controlli prima dell' apertura e di compilare l' apposito registro, in quanto ritenuto persona formata tecnicamente.
Oggi a chi tocca questo compito? (immagino al responsabile della sicurezza).
Ma in un piccolo cinema, magari mono sala, chi è il responsabile della sicurezza?
Se il responsabile della sicurezza è il proiezionista, questo deve comunque essere formato sulla sicurezza, o sbaglio?

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Patentino oggi

Messaggioda Antonio Marcheselli » gio mag 01, 2014 7:56 pm

ma io cosa ho scritto un post sopra il tuo?
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

sirilli
Utente 8mm
Messaggi: 139
Iscritto il: mer nov 22, 2006 3:15 pm

Messaggioda sirilli » gio giu 05, 2014 12:06 pm

Io ho sempre trovato ridicolo che il proiezionista fosse il responsabile della sicurezza del cinema, quando il proiezionista stava chiuso in cabina di proiezione. Se c'è un incendio, è la maschera che può prendere l'estintore, non di certo il proiezionista.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Patentino oggi

Messaggioda Antonio Marcheselli » gio giu 05, 2014 11:19 pm

Il tutto nacque dal fatto che la pellicola era infiammabile e il proiezionista era una figura critica per il cinema, un momento di distrazione e prendeva fuoco tutto. E ricorda che il nitrato bruciava senza ossigeno.

Io non ho mai trovato sbagliata la cosa. Il proiezionista era, in teoria, una figura tecnica. E un tecnico puo' capire se una porta si chiude come si deve o meno. Chi altri vuoi formare? Magari un responsabile ma non e' detto che siano persone tecniche.

Comunque non ci sbagliamo, il ruolo del responsabile della sicurezza NON E' quello di prendere un estintore. Quello FORSE e' il ruolo dell'addetto antincendio, per piccoli focolai.
Il ruolo dell'addetto alla sicurezza e' quello di certificare ogni giorno che il locale sia "pronto" per accogliere il pubblico: certifica che tutte le luci di sicurezza siano in ordine (provandole), che l'illuminazione sia ok, che non vi siano pericoli, che gli estintori siano al loro posto e carichi, che le porte di sicurezza si aprano e non siano ingombrate da veicoli o oggetti. Se poi dopo che hai controllato l'uscita uno si parcheggia accanto un SUV la colpa e' del proprietario del SUV!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo


Torna a “Patentino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite