MOONACRE - I SEGRETI DELL'ULTIMA LUNA

Commenti sui film
Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

MOONACRE - I SEGRETI DELL'ULTIMA LUNA

Messaggioda Gio » dom giu 14, 2009 5:11 am

Visto ieri sera.

Un fantasy che deve essere tratto da un libro veramente notevole, con una realizzazione che soffre di alcune superficialità che pregiudicano l'effettiva buona riuscita del film.
Ora, che il romanzo da cui è stato tratto sia il libro che ha ispirato l'autrice del piccolo mago più famoso al mondo, è cosa risaputa e fa ben sperare per l'intreccio narrativo, il cast che presta la sua opera artistica al film fa si che le premesse di vedere un fantasy con degli attori degni di tale nome possano essere soddisfatte. E così sarebbe anche se non che, in alcune scene il regista abbia scelto una impostazione decisamente - marcatamente - infantile che lascia a dir poco perplessi (una su tutte: la scena in cui compare il "cuoco" del castello).
Il film scorre con un ritmo altalenante, tra salti narrativi e rallentamenti, ne gli uni ne gli altri sono tali da compromettere, comunque, la godibilità della pellicola.

Effetti speciali visivi e audio degni di nota, ma anche qui alterna realizzazioni impeccabili ("la visione della luna" veramente ben fatta) ad altre decisamente sotto tono (il leone, di ottima fattura, è animato in modo oltremodo legnoso: è ciompo... cammina veramente in modo sgraziato... il consiglio è mandare l'animatore allo zoo a vedere un leone vero, oppure metterlo 30 minuti di fronte ad un documentario, giusto per farsi un'idea... al limite regalargli un gatto ecco....).

Scenografie idem: si passa da paesaggi curati, interni elaborati, a set precostruiti talmente finti che si notano lontano mille chilometri...


La copia: anche qui la resa è altalenante: definizione superba, immagine meravigliosa per 5 parti del film, l'ultima ha una grana un po' inspiegabile e un contrasto decisamente sotto tono rispetto alle altre, comunque accettabile. In due punti del film l'immagine saltella per un secondo. Visto che il montaggio della copia si è rivelato decisamente stressante (3 parti girate in un modo, due in un altro e una in un altro ancora, liberate la fantasia e immaginate come incasinarle così...) mi aspettavo che la cura ricevuta dalla stampa fosse ancor peggiore...

La cura, il tallone d'Achille del film. La cura nella realizzazione e nella distribuzione: film annunciato per aprile, poi spostato a fine giugno e poi anticipato a venerdì scorso, spaesando letteralmente i (pochi) spettatori che ne aspettavano l'uscita... Poco interesse, poca diffusione del film...

La chicca? Guardate il manifesto: il titolo è "Moonacre - I segreti dell'ultima Luna", ma sulle scritte del manifesto in basso diviene "Moonacre - I segreti della prima luna"... Indecisione? :colpa:
Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23930
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: MOONACRE - I SEGRETI DELL'ULTIMA LUNA

Messaggioda Antonio Marcheselli » dom giu 14, 2009 11:05 am

Quando avevo visto il trailer avevo notato che alla fine il titolo del film compariva per tipo mezzo secondo e che il narratore nemmeno faceva in tempo a finire di pronunciare il nome del film che già il titolo era sparito.

Boh.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo


Torna a “Film Review”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite