IL MONDO DI PATTY

Forum ufficiale delle iniziative Nexo Digital
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Antonio Marcheselli » mar ott 05, 2010 9:24 pm

Concordo e sono certo che anche Alberto concordi con te. Purtroppo la situazione è sfuggita un po' di mano anche se ribadisco che il tutto è nato dalla volontà di produrre un DCP della massima qualità.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1690
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda pclarici » mar ott 05, 2010 10:14 pm

Torno ora dalla sala, c'è stato un problema piuttosto serio.

Stamattina provo il materiale separatamente. Lancio i tre file, cartello, anteprima e musical. KDM funzionante, audio e video ok.
Verso le 19 vado a preparare la playlist. Non ce ne sarebbe bisogno, tanto le macro sono giuste, ma proviamola: cartello, funziona, skip a qualche secondo dalla fine, anteprima, stesso discorso. Comincia il musical: parte il bumper Nexo (bello, bravi, all'inizio pareva il logo di RED Digital, ma vabbè), ok.

Inizia il musical. Dalle casse esce *l'apocalisse*. Un incrocio di rumore inintelligibile tra pink noise, artefatti di compressione audio - insomma, tutto il peggio che viene in mente - a volume assurdo, sicuramente non al livello impostato. Pausa, panico, e il sospetto che i 96Khz abbiano colpito anche qua, nonostante il mio server sia un Doremi aggiornato alla 2.0.5.
Ma stamattina il file è stato riprodotto normalmente. Perchè?

Mi viene il dubbio che il problema sia nella playlist "ibrida", cioè con materiale 48 e 96KHz presentati uno dopo l'altro. Provo il musical da solo. Funziona, come volevasi dimostrare. Provo il musical con prima il trailer DLP Cinema. Funziona pure quello: strano. Mi viene lo scrupolo di riprovare tutta la playlist, sempre skippando i primi due blocchi perchè non c'è più tempo. Funziona. Una volta, due volte, tre volte.
Soluzione più ovvia: s'era distratto un attimo il server. Ancora più strano, ma meglio così.

Dunque la playlist rimane quella, alle 20.00 parte il programma ufficiale con il pubblico in sala.
Cartello, ok. Anteprima, ok. Logo Nexo, ok. Musical... apocalisse. Di nuovo.
Per fortuna non mi fidavo, e ho immediatamente bloccato la riproduzione, lanciando subito dopo il file separatamente. Nessun problema.

Ora, io non ho idea di cosa stia succedendo, e di perchè il problema non sia riproducibile tutte le volte: farò altre prove, e se continuerà a dare problemi replicherò soltanto lo spettacolo vero e proprio.
Quello che so è che, nel dubbio, per le prossime volte un DCP come tutti gli altri sarà più che sufficiente.
Voglio dire, se è andato bene per U2 3D, con tutto il rispetto non credo che sarà Laura Esquivel a rivelare i limiti del sampling a 48KHz.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Valerio76
Utente 35mm
Messaggi: 310
Iscritto il: mar ago 12, 2008 1:02 am
Località: Colleferro (Roma)

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Valerio76 » mer ott 06, 2010 12:39 am

Da noi ci sono stati dei problemi con il satellite, era già capitato con Ligabue ma fortunatamente solo durante la schermata iniziale, l'immagine era andata improvvisamente fuori quadro. E' capitato anche oggi ma ben dopo un'ora che era iniziato. Non ero presente sul posto ma avevo seguito a distanza la prima mezzora dove tutto mi veniva segnalato ok e quindi sono rimasto abbastanza tranquillo, invece in seguito ho ricevuto una telefonata dove mi veniva segnalato il problema e che avevano provato a sistemarlo senza successo tramite i settaggi del proiettore, quindi chiamo Opensky e segnalo la cosa, mi dicono che da loro è tutto ok, gli consiglio un reset del decoder e come per magia tutto torna centrano, ma nei 10 minuti c’è stato chi se ne è andato e ha chiesto (giustamente) il rimborso.
Credo proprio che eviterò tutti i prossimi eventi satellitari a meno che non ci siano di mezzo nomi come Vasco Rossi, tanto di successi come Ligabue ne capitano uno ogni 5 anni.

N.B. Spero proprio che domani non sorgano problemi con il KDM.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer ott 06, 2010 9:26 am

Piuttosto che evitare gli eventi via satellilte mi farei sostituire il decoder satellitare.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Valerio76
Utente 35mm
Messaggi: 310
Iscritto il: mar ago 12, 2008 1:02 am
Località: Colleferro (Roma)

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Valerio76 » mer ott 06, 2010 12:20 pm

Antonio Marcheselli ha scritto:Piuttosto che evitare gli eventi via satellilte mi farei sostituire il decoder satellitare.


Richiesto il modello 3D per proiettare la finale del Roland Gaross mesi fa. Mai ricevuto novità!!!

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer ott 06, 2010 1:52 pm

Dal punto di vista tecnico il tuo "fuori quadro" fino a ieri era un caso isolato, ora capita ogni volta quindi non vedo difficolta' per Opensky/Nexo Digital di intervenire ed eventualmente sostituirlo. C'e' un post di Opensky che si riferisce al tuo decoder, e il problema era stato classificato come "casuale". Adesso chiaramente non lo sara' piu' e si prenderanno i provvedimenti del caso. Non sono un esperto video ne' di satellite ma e' da capire se il problema sia effettivamente di esclusiva competenza del decoder.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Siro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar feb 03, 2009 12:00 am

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Siro » mer ott 06, 2010 3:17 pm

sono rimasto un po' indietro nella discussione,ma faccio alcune considerazioni,nel mio consueto stile-brontolo:
-formattare in ntfs mi sembra l'esatto opposto della ricerca di qualità e affidabilità
-distribuire un contenuto con audio non compatibile con una parte delle apparecchiature installate sarebbe come fornire una pellicola a 70mm
a un cinema che ha proiettori 35mm:non mi si può dire che SE funzionasse il risultato sarebbe migliore!
a tal proposito la qualità dell'audio è tale che ho dovuto proiettare con il volume di mezzo punto più basso rispetto allo standard,pena distorsioni,specie sugli alti...
-dover intervenire "manualmente" per variare il volume di ognuno dei tre contenuti,non equalizzati e livellati tra loro,lo trovo inconcepibile
-ricevere l'HD con la patch un'ora prima dello spettacolo,sprovvisto di cavi e soprattutto di alimentatore....beh...si commenta da sé!

in definitiva mi sembra che si stia discutendo di una gestione pressapochistica e improvvisata...a voler essere benevoli

iovlui
Utente 35mm
Messaggi: 334
Iscritto il: sab apr 16, 2005 9:12 pm
Skype: casadellearti
Località: Puglia

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda iovlui » mer ott 06, 2010 3:23 pm

Quanti hanno proiettato ieri via satellite ?
Nessun problema riscontrato finora sia via satellite che con DCP.
Scusa Pietro ieri hai proiettato con DCP?

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer ott 06, 2010 3:38 pm

Ciao Siro

Sono certo che Alberto rispondera' ai tuoi punti ufficialmente. Io non posso che concordare che quello che e' apparso all'utente finale sia quello che dici te, aggiungendo pero' delle considerazioni

1. Nexo Digital non ha una stazione di mastering al suo interno. Si affida ad un laboratorio esterno. Ora non sono sicuro del discorso NTFS. Ma non e' questione di affidabilita', il file system NTFS non ha niente che non vada. Se TUTTI i server possono vederla (e questo non lo so sinceramente) non c'e' nessun degrado qualitativo rispetto ad una partizione Linux. Se invece alcuni server non sono compatibili con NTFS... chiaramente non ha senso produrre un DCP su tale partizione ma il laboratorio dovrebbe saperlo!
2. Audio non compatibile: di nuovo Alberto entrera' nei dettagli della cosa. Chiaramente la cosa e' stata NON INTENZIONALE!! Non si sapeva (anche se evidenzio che sarebbe stato MOLTO SEMPLICE saperlo) che mezze apparecchiature NON sono compatibili con il 96Khz. Chiaramente non e' stata una scelta intenzionale, ma per i dettagli preferisco che sia Alberto a spiegare. Da parte mia, nonostante il putiferio, e' comunque encomiabile la ricerca della migliore qualita' anche se stavolta per... (non fatemelo dire) si e' causato piu' problemi che altro purtroppo.
3. Sulla qualita' dell'audio non commento. Altri possono farlo? Hai mandato la prima o la seconda versione?
4. ul volume, per me era normale regolare i vari passi a volume diversi, sia quando avevo l'automatismo che quando non l'avevo. Credo che prevedere una clip con livello molto basso (tipo quello da proiettare a 4, quindi 9dB sotto il livello standard) potrebbe essere stato un problema per qualche cinema - ahime' ce ne sono - che magari hanno i livelli sballati. Sinceramente penso che optare per questa soluzione avrebbe potuto causare piu' problemi che altro. Il livello standard e' quello, poi ogni cinema se lo regola come gli pare. Tutti i server hanno le automazioni per fare cio' molto semplicemente. Se avessero settato l'audio del primo clip molto basso, qualcuno si sarebbe lamentato che nel loro cinema proiettando tutto a 5 (come molti fanno) non si sentiva niente.

Per l'HD e la patch, vedi sopra. Sicuramente non doveva succedere. Ma... anche te senza cavi?????
Ad ogni modo grazie per il commento, sono sicuro che passata la tempesta Alberto rispondera' a tutti voi.

Ciao
Antonio
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1690
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda pclarici » mer ott 06, 2010 4:15 pm

Un chiarimento: quella dell'NTFS era una mia teoria - non verificata - per il mancato riconoscimento del drive sulle macchine Kodak, che a questo punto si è spiegato diversamente. Non tutti i server leggono NTFS perchè non è previsto dalle specifiche DCI, e - soprattutto - perchè per usarlo si devono pagare delle licenze a Microsoft. Esempio: per "San Valentino di Sangue", *tutti* i drive erano in NTFS, ed è successo un disastro.

Per l'audio (DCP 96Khz su Doremi) la cosa IMHO più evidente è che nelle parti cantate il mix favorisce un pò troppo la musica: le parole diventano incomprensibili, a tratti. Prima che lo chiediate, sì, la sala l'ho fatta riequalizzare di recente ;)
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Siro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar feb 03, 2009 12:00 am

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Siro » mer ott 06, 2010 4:47 pm

confermo che il DCP in un primo momento era arrivato su un HD formattato ntfs,mentre il problema audio si è svelato con il secondo HD,questo formattato in ext
..sulle "qualità" del file system proprietario Microsoft ci sarebbe molto da discutere,soprattutto in fatto di velocità di accesso e affidabilità..... ;) ,ma si va OT...

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer ott 06, 2010 7:10 pm

Ok, ma non si formatta un disco in NTFS perché si vuole risparmiare! E comunque non è NEXO che chiede dischi NTFS per questo!!
Se il secondo disco aveva l'audio peggiore questo è da imputarsi al downsampling a 48Khz, che però non dovrebbe essere una cosa "dolorosa".

Pietro
il 96Khz non dovrebbe favorire niente, è solo la qualità complessiva. Se il parlato non era ideale, il tutto è dovuto al mix e/o alla sala.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

moderno
Nuovo Utente
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 28, 2008 6:54 pm

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda moderno » mer ott 06, 2010 10:43 pm

ciao ragazzi
in questi 2 giorni non ho avuto modo di accedere al sito ma volevo riassumere l'epilogo della storia.
nel tardo pomeriggio abbiamo ricevuto un altro hardisk questa volta funzionante. l'ingest ha avuto successo in un paio d'ore ma il contenuto riservava solo il film e niente altro. quindi niente cartello, nè anteprima. abbiamo parlato con i responsabili della nexo (tramite il mio direttore) ma non hanno saputo darmi una spiegazione al problema. spiegazione che poi sono andato a interpretare grazie ai vostri interventi. i responsabili nexo sono comunque stati molto gentili e disponibili. la programmazione è stata quindi puntuale e non abbiamo avuto nessun problema.
vi ringrazio come sempre per l'interessamento e l'aiuto

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer ott 06, 2010 10:48 pm

Più che lieto che il forum sia stato in qualche modo d'aiuto. Del resto questa sezione è la sezione ufficiale della Nexo Digital.

Che server hai?
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

moderno
Nuovo Utente
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 28, 2008 6:54 pm

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda moderno » mer ott 06, 2010 11:08 pm

server kodak SMS3000, sistema realD

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23919
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer ott 06, 2010 11:15 pm

Ma lo fanno ancora questo server? Non riesco a trovare la minima informazione su Internet, il che è piuttosto raro!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Siro
Messaggi: 14
Iscritto il: mar feb 03, 2009 12:00 am

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Siro » gio ott 07, 2010 11:14 am

il server in questione non è più in produzione,anzi,a quanto ne so,Kodak è definitivamente uscita dal settore...

pclarici
Esperto D-Cinema - Moderatore
Messaggi: 1690
Iscritto il: mar set 04, 2007 3:50 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda pclarici » gio ott 07, 2010 12:18 pm

Confermo.
Il primo modello era il JMN3000, sostituito dall'SMS (identico, ma con scheda di decodifica "blindata", in pratica il media block protetto richiesto dalle specifiche DCI).
Kodak ha chiuso la divisione D-Cinema ad Ottobre dell'anno scorso, mantenendo assistenza e ricambi, ma senza garantire gli aggiornamenti che introducono nuove funzionalità. Esempio: hanno rilasciato il software per il ghostbusting Real D, ma non - ad oggi - la patch necessaria per funzionare con i proiettori Serie 2, usciti successivamente.

Nella scheda tecnica che ho io, le specifiche sono queste:

Audio format
■ Up to 8 channels, 24 bits/sample, 48K samples/sec
■ 8 analog outputs, 8 digital outputs (4 x AES)

E' vero che DCI contempla i 96Khz, ma se è per questo prevede anche 16 canali audio, il masking motorizzato obbligatorio, la KDM generata con il certificato non solo del server ma anche del proiettore, la consegna della KDM diretta al server tramite modem, l'invio giornaliero dei log degli spettacoli proiettati... eccetera.
Pietro Clarici
www.cinemaclarici.it

Avatar utente
Alberto Pillon
Nexo Digital Staff
Messaggi: 28
Iscritto il: gio ago 14, 2003 1:57 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Alberto Pillon » mer ott 13, 2010 2:09 am

Carissimi,

Scusate il ritardo del mio intervento, ma solo stasera riesco a dare una risposta che ricostruisca tutte le vicende e chiuda definitivamente l'avventura Patty.
In realtà, leggendo i vari post lasciati dagli utenti, si può già evincere che abbiamo avuto alcuni problemi nella distribuzione DCP dell'evento, riassumibili con le scelte ( errate ) da parte delle persone preposte a realizzarci master e duplicati.
Una premessa fondamentale: Nexo è responsabile in tutto e per tutto delle conseguenze che questa vicenda ha comportato, e con i commenti che scriverò questa sera non voglio assolutamente sottrarmi alle giuste critiche e disagi espressi in questo Forum;
Mi preme però far capire che non è minimamente la modalità operativa dell'Azienda, che ha come scopo cercare di creare occasioni di intrattenimento alternativo nelle varie forme possibili, ed essendo pionieri nel campo è inevitabile incappare in imprevisti ed errori.

Tutto nasce dalla scelta di pubblicare il titolo non solo in diretta, ma anche in DCP.
A Luglio l'appalto per il mastering e duplicazione DCP viene affidato ad una azienda esterna, poichè, come scrive giustamente Antonio, noi non siamo dotati internamente di alcuna struttura tecnica di proprietà
.
In Settembre, con la chiusura del master montato finale di Patty, viene consegnata la TIFF sequence video esportata in 1998x1080, unitamente alle 6 tracce audio PCM ( lavorate, mixate ed esportate a 96Khz - 24bit )
Lato Nexo Digital abbiamo consegnato i files sorgente ad una azienda preposta a far si che fossero create 50 copie DCP certificate, compatibili e controllate: non abbiamo fornito indicazioni sulle specifiche con cui avrebbero dovuto eseguire la codifica, tantomeno sull'audio: ci siamo affidati alla professionalità e competenza del fornitore in termini di conoscenza del mercato.
Qui risiede il nostro errore.

La prima copia viene generata il 14 Settembre e visionata in sala di controllo mediante server DOLBY DSP/DSS 100 ( successivamente sapremo essere già aggiornato alla versione 4.0.9 ). Parallelamente viene effettuata una visione privata in una sala di Milano, lo stesso giorno: Server DOLBY DSS200.
Entrambe le prove vanno a buon fine. Per l'approvazione della prima copia, vedendo il prodotto soddisfacente, diamo autorizzazione alla stampa delle successive.
La distribuzione inizia il giorno 21.
Il giorno 24 arrivano le prime segnalazioni di incompatibilità: confrontiamo la lista clienti e le loro dotazioni. Sono tutti clienti KODAK... il problema risiede nel file system.
Ci viene comunicato che tutte le prime 50 copie sono formattate NTFS. Do disposizione di creare altre copie in EXT3, irritato per il difetto di compatibilità creato.
Il giorno 27 l'allarme rientra, e arrivano a destinazione le 12 nuove copie per i server KODAK, compatibili e funzionanti.
La distribuzione viene completata ufficialmente il 1 Ottobre, con copertura di 204 sale sul territorio.
Come precedentemente descritto, i file che componevano il DCP erano principalmente 3:
Poster Patty: stereo - free
Anteprima Patty : stereo - free
PATTY MUSICAL - 5.1 protetto da KDM con sblocco 36 ore prima dell'evento
Questa informazione è fondamentale.

A 36 ore dall'evento abbiamo ricevuto le prime segnalazioni: i clienti con Kodak denunciano, uno dopo l'altro, un difetto audio in proiezione: tutti affermano che il musical ha l'audio "rallentato".
Mi attivo per capire il problema, ma intuisco già la sua natura.
Comincio ad informarmi su come si fosse deciso di codificare l'audio di Patty su DCP, e lì bevo l'amaro calice per la prima volta: 96Khz.

Per questa seconda "licenza poetica" del fornitore, non conforme al 100%, per noi iniziano le 36 ore più lunghe e difficili della nostra breve ma intensa vita professionale.
Ad uno ad uno durante quel lasso di tempo cadono tutti: Dolby DSP 100 in versione precedenti alla 4.0.xx, KODAK, QUBE, alcuni DOREMI denunciano instabilità;
Inizia il piano di recupero:
la nostra divisione commerciale isola tutti i casi dotati di server unico "incompatibile" da quelli che hanno possibilità di spostare Patty di sala su server aggiornato o compatibile.
Viene fatta un'ulteriore cernita tra coloro che la sera della prima ( giorno 5 Ott. ) potranno dare Patty via Satellite ( facendoci guadagnare tempo )
Vengono attivati i principali nodi di assistenza tecnica sul territorio, per tutte le marche, confidando in un intervento sanatorio sulle versioni software più vecchie.
Vengono create( mediante un'altra ditta ) 62 nuove copie nell'arco di una notte, corrette e compatibili, spedite punto-punto attraverso corrieri e fattorini in tutta Italia, isole incluse.
Vi tralascio tutta la parte relativa alla creazione e gestione delle KDM per le varie CPL create ad hoc per risolvere le differenti problematiche, diventerebbe troppo lunga.

L'ordine si è ristabilito all'alba del giorno 6, con un recupero quasi totale della situazione. Lo sforzo da parte nostra è stato, credetemi, molto intenso.

IL CONSUNTIVO:
204 sale pianificate, 123 con diretta satellitare il primo giorno.
su 204 strutture abbiamo avuto 7 black screen il primo giorno, 2 il secondo.
Alle sale con spettacolo saltato si è attivato il nostro uff.Commerciale affinché fosse riconosciuto un equo indennizzo, o una formula di recupero su titoli futuri.
Altre iniziative e risposte dirette al pubblico sono tuttora in corso per recuperare i singoli disagi.

CONCLUSIONI:
Nelle premesse iniziali vi sono anche le conclusioni: una cosa del genere non si ripeterà e verranno presi i provvedimenti del caso:
in questo Forum non posso biasimare chi ha giustamente messo in dubbio serietà e competenza, chi non rinnoverà la fiducia ai nostri progetti: e perfettamente comprensibile.
Mi preme rilanciare l'impegno, che dal lato nostro se non si è perfettamente espresso nel prevedere questo terremoto, si è certamente manifestato nel cercare di risolverlo al meglio.

Ringrazio ovviamente Antonio e tutti coloro che hanno cercato, informati del problema, di aiutare i vari colleghi a risolvere autonomamente la situazione verificatasi.

Alcune risposte specifiche accumulatesi:
UOZ: hai perfettamente ragione: la situazione in quel momento era molto concitata, ma ciò non giustifica il lasciarti senza cavi e alimentatore. Ne prendo atto per le mie ripercussioni verso i responsabili della cosa, rinnovando le nostre scuse a te e alla struttura che rappresenti.
VALERIO 76: mi dispiace per le problematiche del satellite su Coleferro: informo Open Sky nella giornata di domani, al di là delle decisioni future sull'adesione o meno ai nostri eventi.

Un saluto

Andrea Scudeller
Opensky Staff
Messaggi: 2
Iscritto il: mer apr 28, 2010 7:35 pm
Skype: scudeller.andrea

Re: IL MONDO DI PATTY

Messaggioda Andrea Scudeller » gio ott 14, 2010 2:35 pm

Salve a tutti,

rientro nel loop grazie alla segnalazione di Alberto a proposito di quanto avvenuto a Colleferro.
Partiamo dalla soluzione: chiedendo ai colleghi mi e' stato confermato che a seguito della nuova fornitura di ricevitori appena arrivata e' stato evaso l'ordine di sostituzione gia' programmato in seguito all'evento di Patty.
La decisione di sostituire l'apparato era gia' stata presa per escludere la componente ricevitore dalle eventuali cause che possono portare alla problematica segnalata. Verificheremo in seguito sia il funzionamento dell'apparato ritirato sia il comportamento di quello nuovo una volta sostituito e messo (e mantenuto) online.

Di prassi consigliamo a tutto il personale di proiezione che gestisce le nostre macchine di tenere sempre acceso il terminale satellitare. Dal nostro sistema centrale possiamo infatti fare delle verifiche periodiche sugli apparati in linea e giocare di anticipo nel caso possano essere evidenziate delle anomalie.

A supporto della validita' di questa richiesta di tenere accesi (e monitorati gli apparati) posso confermarvi che tra le centinaia di ricevitori distribuiti sul territorio europeo, le problematiche (fisiologiche in una rete di grandi dimensioni) sono state nulle dove il ricevitore e' stato mantenuto sempre disponibile a ricevere verifiche e aggiornamenti.

Penso che molti tra voi possano confermare quanto sopra.

Ribadisco la disponibilita' del nostro team a seguire ogni vostro dubbio e a darvi il massimo supporto possibile non per retorica di circostanza ma perche' senza la vostra collaborazione e soddisfazione diretta non riusciremo oggettivamente ad offrire il nostro prodotto e a fare quindi il nostro lavoro.

Alla prossima!
Andrea


Torna a “Nexo Digital”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite