INPS

I nostri Disservizi, di qualunque genere siano!
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23913
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

INPS

Messaggioda Antonio Marcheselli » lun giu 15, 2009 2:03 pm

Spariamo sulla croce rossa?

Stamattina sono andato all'INPS a portare dei documenti. E' umiliante vedere queste cose.

Ci sono 4 sportelli se non erro, uno a mo' di "tavolo reception" che evidentemente vorrebbe essere il desk delle informazioni e altri 3 cubicoli (con trattamento acustico per la privacy).

I cubicoli non sono utilizzati, è attivo solo il desk "informazioni" che fa da sportello polivalente. La macchinetta che distribuisce i numeri indica come funzione dello sportello un generico "informazioni" e i cartelli che indicano le funzioni di ogni cubicolo sono inutili visto che sono tutti chiusi. Quindi dopo aver letto 4 o 5 cartelli discordanti capisco che l'unico sportello, il numero 1, fa tutto. Prendo il numero 82, ci sono circa 25 persone prima di me.

La privacy c'è in farmacia, in banca, ma non all'INPS. La sala d'attesa è di fianco a questo desk e quindi i poveri parassiti sociali in attesa del proprio turno sentono tutti i cavoli di chi sta al banco, per filo e per segno, chiaramente. E questo è veramente vergognoso, che io debba sentire per filo e per segno tutte le vicende di tutti. Ancora più deprimente è sentire le persone che vengono rimandate indietro perché manca un modulo, perché manca una firma, alle quali vengono consegnate ancora scartoffie e scartoffie. La mia, di scartoffia, è ridicola: la fotocopia della fotocopia della fotocopia, appena leggibile.

In tutta la stanza c'è UN SOLO impiegato (peraltro gentile e veloce) e quindi se vuoi un'informazione devi attendere il tuo turno, pena insurrezione popolare. In sottofondo, per una decina di minuti, si ode un secco rumore di timbratura proveniente da un altro ufficio.

Alle 12.30.00.00.00.00 le porte dell'ufficio vengono chiuse a chiave e grazie a Dio si terminano le persone all'interno! Chi era uscito a fare 2 passi o a fumare una sigaretta in attesa del turno... può tornare domani.

C'è una macchinetta per consegnare i certificati medici "rossi" piena di foglietti appiccicati che ne vorrebbero semplificare l'uso. Ma un cartello sentenzia "se la macchinetta non funziona prendere il numerino anche per i certificati rossi" evidenziando che probabilmente non è proprio un caso così raro.

Sono stato lì dentro circa un'ora e un quarto, per consegnare un documento che grazie al cielo andava bene. Più l'oretta passata all'ufficio del lavoro l'altro giorno. E' possibile che con i mezzi elettronici del 2009 non si riesca a fare queste cose in maniera più semplice e spedita???



Antonio
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
88stressato
Il Troll del Forum
Messaggi: 910
Iscritto il: gio dic 11, 2008 2:04 pm
Skype: proiezionista88
Località: Lombardia - Cremona
Contatta:

Re: INPS

Messaggioda 88stressato » lun giu 15, 2009 5:00 pm

concordo con te Antonio....

mi capita spesso di girare per uffici e di trovare situazioni simili come quelle del filmato.!!!!!!ma non ho mai visto andare fuori di testa gli impiegati, di solito se la prendono con calma.!!!!!
:) :) :)

spesso...se non hai amici che lavorano negli uffici dove devi andare....oppure amici di amici...o cugini di amici o di conoscenti.... giri per ore....!!!!!!!!

Stefano
Perchè il Vero Cinema lo trovi solo da noi!!! www.cinemaurora.it


Torna a “Disservizi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite