Speedup.it

I nostri Disservizi, di qualunque genere siano!

Una volta che il pacco torna in ditta, quali sono le operazioni da svolgere.

La Ditta B chiede un rimborso al corriere C, e attende il rimborso, poi si vedrà
0
Nessun voto
La Ditta B chiede un rimborso al corriere C, e nel frattempo si spedisce un nuovo prodotto al cliente A
0
Nessun voto
La Ditta B avvisa il cliente A, chiede un rimborso al corriere C e una volta ottenuto spedisce il nuovo prodotto al cliente A
2
15%
La Ditta B avvisa il cliente A, spedisce subito un nuovo prodotto e poi chiede un rimborso al corriere C
11
85%
 
Voti totali: 13
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23923
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Speedup.it

Messaggioda Antonio Marcheselli » lun mar 16, 2009 5:48 pm

Situazione ipotetica.

Il cliente A acquista dalla ditta B un prodotto e lo paga in anticipo con carta di credito.

La ditta B spedisce il prodotto al cliente A utilizzando il corriere C.

Il corriere C distrugge il pacco nel trasporto, che ritorna al mittente B.

Una volta che il pacco torna in ditta, quali sono le operazioni da svolgere DA PARTE DELL'AZIENDA B?
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23923
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sondaggio

Messaggioda Antonio Marcheselli » mar mar 17, 2009 12:04 am

Ma chi è che sta votando la terza opzione!!! Qualcuno è bene che non apra ditte al pubblico :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23923
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sondaggio

Messaggioda Antonio Marcheselli » lun mar 23, 2009 1:18 pm

Allora, sveliamo l'arcano.

Ovviamente è successo a me. Ho ordinato un prodotto per la macchina alla Speedup.it che mi ha inviato il pacco che però è tornato indietro per danneggiamento da parte di Bartolini.
Dopo qualche giorno - mi ero scordato che dovevo riceverlo - guardo il tracking e vedo che è tornato al mittente.
Scrivo a speedup e non ricevo risposta.
Chiamo e mi dicono che il pacco è tornato danneggiato e che stavano aspettando un rimborso da Bartolini per rimandarne un altro.

E io domando se magari non gli fosse venuto in mente di avvisare il cliente. "Sa, ci stiamo trasferendo". Ho detto loro che sul sito non c'era alcun avviso di possibili disservizi causa trasferimento e ho annullato immediatamente l'ordine.

Eppure su un forum dove ho riportato l'incidente qualcuno ha giustificato l'accaduto dicendo "è normale che un negozio online non riesca a seguire tutti i suoi clienti"...

E' chiaro che finché la si penserà così il negozio online non avrà alcun motivo di migliorarsi.

Ciao
Antonio
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Re: Sondaggio

Messaggioda Gio » lun mar 23, 2009 5:23 pm

Fermo là: il rapporto tra negozio e corriere è una cosa e tra negozio e cliente è una cosa ben diversa.
L'opzione dell'aspettare il risarcimento da parte del corriere può anche starci, ma è evidentemente etico informare il cliente (la scusa della fornitura limitata è perfetta ;) )

Se non si riesce a seguire "tutti" i clienti vuol dire che se ne hanno veramente tanti (e nel caso di un negozio on-line si tratta di leggere mail e rispondere al telefono) e a quel punto si può rafforzare l'organico: l'avere un negozio on-line comporta una infrastruttura limitata magari come location, ma decisamente seria per quanto riguarda i servizi infomatici e l'impegno: io conosco personalmente un ragazzo che gestisce un importante negozio on-line di videogiochi e, credetemi, non ha certo tanto tempo libero: l'impegno è ancora maggiore che non un negozio tradizionale: hai una clientela virtualmente infinita, ma a costo di doverla eguire attentamente, con oltretutto, il problema della consegna dei tuoi prodotti!
Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23923
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sondaggio

Messaggioda Antonio Marcheselli » lun mar 23, 2009 6:03 pm

Fornitura limitata?

Io non concordo. A suo tempo ricordo il negozio dove acquistato materiale informatico, una "botteghina" come diciamo qui. Ovviamente rivendeva prodotti di catene più grosse che si stavano formando in quegli anni.

La mia grande fortuna verso l'elettronica faceva sì che più volte mi son dovuto rivolgere a loro con componenti guasti.
Mi ricordo un Hard Disk da 1GB della Seagate. "lo spediamo al fornitore e vediamo cosa ci fa". E io nel frattempo chiaramente sono senza computer.

Il disco non è mai tornato indietro e il "fornitore" emise nota di credito dopo non ricordo se 2 o 4 mesi. Nel frattempo io mi procurai il disco altrove e quello fu il mio ultimo acquisto (perché facevano sempre così).

Ora, se ho un cliente che acquista 3 litri di shampoo per la macchina e Bartolini lo schiaccia per strada, qual è il motivo per cui il CLIENTE debba sobbarcarsi l'ulteriore attesa di un risarcimento da parte di Bartolini? Io mi aspetto che il fornitore invii SUBITO un nuovo prodotto!! Voi direte: il fornitore in questo modo ha uno "scoperto" pari all'importo del prodotto spedito finché il corriere non emette un rimborso.

E io dico due cose: 1) penso che il fornitore possa permetterselo per non perdere il cliente - non si sta parlando di una fornitura di 8 milioni di dollari ma di pochi euro 2) me la sono scordata mentre scrivevo il punto 1.

Anni fa quando ho acquistato la lavatrice per casa mia mi chiamò il corriere dicendo che aveva avuto un piccolo tamponamento e che la mia lavatrice - che chiaramente era quella in cima al mucchio nel camion - era caduta... :(
Mi disse che non gli pareva il caso che me la portassero perché difficilmente non sarebbe stata danneggiate e che avrebbero rimandato la consegna di un giorno per andarne a prendere una nuova. Chiaramente non ho avuto il minimo problema e anzi ho ringraziato per la serietà (qualcuno avrebbe probabilmente levato l'imballo danneggiato, dato 2 calci alle lamiere storte e buonanotte).

Quando mi viene in mente il punto 2 ne riparliamo.

Riguardo al negozio online, è ancora più importante il contatto con il cliente visto che il negozio non esiste fisicamente e chi acquista vuole avere la certezza che la struttura sia efficiente ed operativa visto che poi in caso di problemi non ha un posto fisico dove andare a reclamare.

Ad ogni modo, ho acquistato il prodotto presso una persona che risponde alle mail in giornata e spedisce il giorno dopo.

Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23923
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Sondaggio

Messaggioda Antonio Marcheselli » mar apr 14, 2009 3:40 pm

Aggiornamento.

Nessun euro ricevuto. Ho mandato un fax definitivo oggi con solite minacce di associazione consumatori ecc. ecc.

Mi richiamano mezz'ora dopo "il nostro ufficio commerciale ha provato a contattarla per avere le coordinate bancarie senza successo".

Primo: eravamo rimasti che veniva fatto un rimborso sulla carta di credito, sennò avrei fornito le coordinate
Secondo: Tra fax, e.mail, telefono fisso, cellulare e indirizzo di casa non sono riusciti a contattarmi e quindi hanno rinunciato per sempre?????

Lascio a voi le conclusioni.

Giusto ieri mi sono divertito un po' a ravvivare la carrozzeria della mia Golf con i prodotti che NON ho comprato da loro, sono rimasto molto sorpreso, scusate il casino nel riflesso :D
Allegati
IMG_5167 (Medium).jpg
IMG_5167 (Medium).jpg (66.1 KiB) Visto 1615 volte
IMG_5158 (Medium).jpg
IMG_5158 (Medium).jpg (36.91 KiB) Visto 1615 volte
IMG_5154 (Medium).jpg
IMG_5154 (Medium).jpg (60.1 KiB) Visto 1614 volte
IMG_5157 (Medium).jpg
IMG_5157 (Medium).jpg (60.53 KiB) Visto 1613 volte
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Avatar utente
Gio
Utente 35mm
Messaggi: 3560
Iscritto il: gio mag 30, 2002 6:16 pm
Località: Veneto
Contatta:

Re: Speedup.it

Messaggioda Gio » mar apr 14, 2009 7:48 pm

Ingenuo: han provato a contattarti telepaticamente no? Sei ancora fermo agli aggeggini tecnologici per comunicare? :hahaha:


Non male la lucentezza della carrozzeria... :genio:


p.s. Hai un dinosauro in garage? Si intravede una "zampetta" nel riflesso... :P
Giovanni Zampieri
La petite Lumière cinemultisala - Belluno

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23923
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Speedup.it

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer apr 15, 2009 12:39 am

Già ho scordato il circuito di telepatia (sono anziano, è retrofit) spento.

No non ho zampe, è un rotolo di lana di roccia avvolto da una rete per polli.

Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Gianluca Breda
Utente 35mm
Messaggi: 1064
Iscritto il: ven dic 01, 2006 2:21 pm
Località: Lombardia

Re: Speedup.it

Messaggioda Gianluca Breda » gio apr 16, 2009 6:27 pm

la mia non e' mai stato cosi' lucida, forse quando uscì dalla concessionaria!

Facendo due conti (l'ho presa a novembre 2008) credo di averla lavata circa 6 volte, di cui almeno due vanificate da acquazzoni il giorno successivo...

PS: da notarsi il passato remoto nella prima frase, piu' che altro e' un "travagliato remoto" per un bergamasco!
Ti conviene cercare un lavoro migliore, i proiezionisti vanno a letto tardi, sono pagati poco e vedono la vita passare attraverso una finestrella di ispezione.

Avatar utente
Walter
Amministratore
Messaggi: 3807
Iscritto il: sab giu 29, 2002 10:50 am
Località: BG
Contatta:

Re: Speedup.it

Messaggioda Walter » gio apr 16, 2009 8:05 pm

Quella che si intravede nella terza foto è la famosa bicicletta dell'incipit:
Nel 1999 inforcai la mia bicicletta, mi feci coraggio e pedalai sotto la neve fino al Cinema Vittoria (ora purtroppo defunto) ...

?????????????????????????????

ps. estratto da http://www.proiezionisti.com/pagine/ant ... eselli.php
WALTER - Cinema Teatro Loverini
http://www.loverini.it

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23923
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Speedup.it

Messaggioda Antonio Marcheselli » ven apr 17, 2009 2:54 am

LOL :)

No, in centro non potevi permetterti una bici bella, te la fregavano subito. Quindi era un catenaccio terribile che non ricordo dove trovai... :)

Ciao
A
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo


Torna a “Disservizi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite