Conversione lungometraggio indipendente

Discussioni riguardanti il Cinema Digitale
Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23678
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Conversione lungometraggio indipendente

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer mag 17, 2017 2:43 pm

Avevo immaginato cosa intendevi con Flat, ero un po' sarcastico! Era un proiettore 2K, il formato Flat esiste sia in 2K che in 4K, hanno solo risoluzioni differenti.

Non saprei bene nel tuo caso ma penso che sia difficile valutare i livelli a occhio guardando dei vu meter. Se non hai l'impianto calibrato - nemmeno i livelli tra i vari canali - il risultato non può essere che casuale su un impianto calibrato in maniera differente. Il cinema è forse l'unico settore che ha questi standard, forse per questo non hai mai riscontrato problemi altrove, dove semplicemente si ha pieno controllo su tutto e si può alzare il volume del video quanto si vuole e in più punti.

Un DIALOGO a 0dB onestamente lo vedo impensabile! Vuol dire che a 7.0 il cinema sta riproducendo quel dialogo a 105dB - un po' altino!

Prova un film commerciale e vedi come suona. Se è MOLTO più alto o MOLTO più basso (a parità di volume sul processore sonoro) allora i tuoi livelli sono sballati. Ma, ripeto, non servono molti decibel per far suonare una colonna sonora molto più alta/bassa e non credo che osservando un vu-meter si possa valutare questa cosa. Il livello di per sé poi dice poco, dipende anche dalla dinamica della registrazione. Insomma: se vuoi fare queste produzioni, calibra l'impianto!
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

iachidda
Messaggi: 37
Iscritto il: mar dic 06, 2016 7:20 pm
Località: PESARO

Re: Conversione lungometraggio indipendente

Messaggioda iachidda » mer mag 17, 2017 3:35 pm

SE mi capiteranno altri lavori di questo tipo che dovrenno essere proiettati al cinema valuterò una calibrazione dell'impianto audio con cui compio l'acolto del mio montaggio, per ora sto apprendendo nozioni che precedentemento non avevo ed "aggiungo tasselli al mio mosaico "

i dialoghi in generale li tengo a -10 -12 db , non a 0 db, anche quando ho alzato il volume dopo la prova precedente , a 0 db nel corso di 48 minuti sono arrivato intorno agli 0 db in una decina di picchi.

visto che ho qualche perplessità riguardo alla calibrazione anche del cinema stesso dove ho proiettato, c'è qualcuno che mi farebbe il piacere di provare ad importare un breve DCP creato corto appositamente per testare questa cosa ? lo caricherei su google drive in modo da poter essere scaricato agevolmente
Daniele

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23678
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: Conversione lungometraggio indipendente

Messaggioda Antonio Marcheselli » mer mag 17, 2017 5:32 pm

-10dB peak or RMS? C'è una enorme differenza. E dipende comunque dal dialogo: non sono un esperto in materia ma se il dialogo ha una dinamica eccessiva sarà facile avere dei picchi che non rappresentano il dialogo stesso. Credo che il registrato debba essere opportunamente equalizzato e compresso prima di poter essere utilizzato - ma qui si va al di fuori del mio campo.

Calibrare l'impianto è comunque una cosa che ti consiglio di fare in ogni caso, anche se metti i video su youtube :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo


Torna a “Digital Cinema”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite