IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Discussioni varie con tematica riguardante il Cinema
Avatar utente
Sydneyblue120d
Utente 35mm
Messaggi: 1205
Iscritto il: mar dic 29, 2009 4:34 pm
Località: Mantova

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Sydneyblue120d » mar ago 22, 2017 2:49 pm

Specifichiamo anche che in IMAX il film viene proiettato in formato Flat mentre negli altri formati digitali è Scope.
Inesperto appassionato di Cinema

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23836
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » mar ago 22, 2017 3:10 pm

2.20:1 per l'esattezza. Il formato del 70mm 5/70.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » mar ago 22, 2017 3:24 pm

Nelle sale IMAX, le scene girate in IMAX 15/65 sono proiettate in full-screen 1.90:1 (80 minuti su 106). Il resto in 2.20:1 letterboxed

Per quanto riguardo l'audio il mix è rigorosamente 5.1 per tutte le versioni

Avatar utente
Sydneyblue120d
Utente 35mm
Messaggi: 1205
Iscritto il: mar dic 29, 2009 4:34 pm
Località: Mantova

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Sydneyblue120d » mar ago 22, 2017 3:44 pm

ludega ha scritto:Per quanto riguardo l'audio il mix è rigorosamente 5.1 per tutte le versioni


Quindi il 12.1 delle sale IMAX laser non è supportato?!?!
Inesperto appassionato di Cinema

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » mar ago 22, 2017 3:53 pm

Non credo proprio visto che la pellicola (IMAX o 70mm) non può andare oltre il 5.1. Comunque si può fare un mix strepitoso anche con 6 canali...

Era già confermato niente Dolby Atmos e non credo proprio che abbia fatto un mix apposito per quella manciata di sale IMAX laser nel mondo

Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » mar ago 22, 2017 4:40 pm

5.1, a parer mio, va benissimo.
In energia i film 5.1 se hanno un buon mix hanno sempre suonato a meraviglia, lo stesso vale per tutte le sale settate bene.
"Il cinema è la scultura del tempo"

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 246
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda matticosez » mar ago 22, 2017 5:52 pm

Le copie 5/70 sono ovviamente in 2,21 : 1 non anamorfiche, il suono è in DTS normale 5.1, si parla di costi di copia stratosferici ma a me hanno detto circa 15/16000 usd che comunque sono un po' tantini , conosco i costi di stampa di FotoKem e non sono così alti, non si possono certo paragonare a quelli di anni fa quando le copie magnetiche richiedevano lavorazioni aggiuntive come pistaggio e registrazione rullo per rullo, ora una copia DTS viene stampata come una normale copia 35 mm di serie non ad alta velocità, ma in un solo passaggio, il costo del positivo Kodak è di circa 1 usd al
metro e i costi di laboratorio massimo altrettanti, per un film di 1 ora e 46 minuti cioè circa 3900M i costi non sono poi cosi alti, a questi bisogna aggiungere i costi di scatole e bobine.
Per quanto riguarda il contenuto del film è chiaro che ad oggi potete leggere recensioni e critiche ovunque, io non ho visto per ora neanche metà della prima parte, comunque bella colorimetria alla Nolan LUT bluastro, anche se qui è tutto fotochimico! Viva il vecchio Video Color Analyzer.

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » mar ago 22, 2017 7:33 pm

@matticosez

Ma quindi tu hai sotto mano una copia 70mm, dove?

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 246
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda matticosez » mar ago 22, 2017 10:44 pm

Cinema Lumiere Cineteca di Bologna in programmazione dal giorno 31

Avatar utente
Sydneyblue120d
Utente 35mm
Messaggi: 1205
Iscritto il: mar dic 29, 2009 4:34 pm
Località: Mantova

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Sydneyblue120d » mar ago 22, 2017 10:54 pm

Ma non era esclusiva Arcadia la copia 70mm?
Inesperto appassionato di Cinema

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » mar ago 22, 2017 10:55 pm

Bellissimo, pensavo che quella di Melzo fosse l'unica copia in Italia. Felice che non sia così :)

Lo mandate doppiato o in lingua originale?

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 246
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda matticosez » mar ago 22, 2017 11:55 pm

No non è esclusiva di Arcadia, anche se chiaramente Melzo è un'altra cosa 30 M di schermo contro 10!
Comunque lo faremo anche nei prossimi mesi a Milano Cineteca Italiana Spazio Oberdan e MIC.
Bologna in versione Italiana e originale ci sono i dischi DTS di tutte e due le versioni.

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » mer ago 23, 2017 12:19 am

Grazie per le preziose informazioni, tienici aggiornati sulle tue impressioni riguardo alla copia! :)

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 246
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda matticosez » gio ago 24, 2017 10:13 pm

Entro martedì proviamo tutto e montiamo il film sul piatto, a Melzo è già stato provato e la copia sembra perfetta, io non ho sentito il suono ma
penso che ad Arcadia sarà una delle proiezioni migliori sul pianeta.
Per parlare delle copie IMAX 15/70 dovrebbero essere anche quelle super controllate e di massima qualità; le lavorazioni digitali intermediate, DMR blow up ecc.
vengono eseguite direttamente da IMAX con il loro scanner e non ad 8K ma a 16K, il loro scanner proprietario ottiene frame 16.000 x 12.000 a 4000/4800 dpi non interpolati, anche le operazioni di ingrandimento e riduzione 15/70 e 5/70 sono eseguite in parte direttamente in IMAX e in parte in FotoKem. Le riprese sono tutte eseguite su negativo Kodak Vision 50/200/250/500 per il 15/65 Imax camera MSM9802 per il 5/65 Panavision Sphero 65 camera, ottiche splendide Hasselblad e Panavision super 70.
Allegati
imax scanner.jpg
lo scanner IMAX
imax scanner.jpg (6.01 KiB) Visto 815 volte

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » ven ago 25, 2017 11:30 am

Purtroppo, che io sappia non esiste uno scanner 16K, sia American Cinematographer che il presidente di IMAX David Keighley hanno confermato che per le versioni Digital IMAX hanno fatto uno scan 8K dell'interpositivo 15/65.

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 246
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda matticosez » ven ago 25, 2017 2:24 pm

Io non so perchè dicano queste cose, comunque questo scanner esiste già da qualche anno e a prodotto tutti le ultime lavorazioni digitali e DMR.
Anche lo scanner di FotoKem è comunque 11K.

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » ven ago 25, 2017 4:12 pm

Infatti 11K esiste davvero e anche a 12K. Ma 16K no, non esiste.

Keighley ha detto infatti che potrebbero presto investire su uno scanner a 12K ma per adesso sono fermi a 8K alla IMAX DKP Inc.

D'altronde la quantità di dati digitali di una scan a risoluzione così alta sarebbe enorme. 12K sarebbe comunque sufficiente per catturare sostanzialmente tutto il dettaglio della pellicola IMAX 15/65

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 246
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda matticosez » dom ago 27, 2017 7:09 am

Ieri sera per sfizio ho chiamato il mio amico Andrew che conosco da circa 25 anni, anche per salutarlo e sentire news dalla California, lui è il responsabile del large format in FotoKem ad Alameda, mi ha confermato che lo scanner IMAX è un 16K anche perchè in passato è stato lui il presidente della società che lo costruiva IMAGICA. Ovviamente è uno scanner unico fatto su commissione che può lavorare a 4/8/16k, in via sperimentale avevano prototipato anche un 24k giudicato poi inutile anche per IMAX. Le dichiarazioni sull'articolo di AC sono filtrate per ragioni politico commerciali e non si possono divulgare, non stò a fare commenti perchè sennò dovrei andare a trovare il Marcheselli nelle prigioni inglesi portandogli un cesto di arance.
Purtroppo tutti i discorsi sulla risoluzione e varie sul 35 70/5p e 70/15p sono solo teoriche e non rispettano la realtà.
Prima di tutto bisogna considerare che un fotogramma 70/15p che ha una dimensione approssimativa semplificando diciamo do 70mm x 50 h può avere una risoluzione TEORICA dai 15 ai 20K orizzontali. Questa però è limitata da una quantità di fattori infinita:

1- Problema di carattere ottico, la risoluzione ottica di un obbiettivo moderno di alta qualità ( tipo gli Hasselblad utilizzati per le riprese di Dunkirk) può essere massimo di 200 linee per millimetro e questo al centro verso i lati questi valori decadono, quindi 200 x 70 circa 14k orizzontali e questo è già un valore molto alto, la stessa cosa dicasi per le ottiche da proiezione, anzi qui spesso la situazione peggiora perchè ci troviamo ottiche che lavorano a tutta apertura magari f2 o meno, l'ottica da ripresa ha la sua condizione ottimale con diaframmi intermedi f5,6-8 e a questi diaframmi fornisce il massimo potere risolvente, con diaframmi più chiusi già peggiora per i problemi di riflessione interna e rifrazione comuni a qualsiasi ottica.
Non bisogna dimenticare che comunque il limite fisico della luce( anche se è dieci volte superiore a questo) esiste e quindi non si può con tutto quello che si interpone tra un ripresa di un materiale e la proiezione finale andare oltre i limiti fisici della luce, la lunghezza d'onda dello spettro visibile è di circa 1/2000 di mm quindi vorrebbe dire che su una larghezza di circa 7 cm si potrebbero discriminare circa 140.000 unità che tradotte in potere risolvente vuol dire 70k ovvero differenza tra una riga nera e una riga bianca.
Ovviamente non esiste nessun tipo di supporto fotochimico che è in grado di arrivare a questa risoluzione.
2- La stampa delle copie per quanto sia accurata può avere notevoli differenze, un stampatrice che lavora sotto liquido o a secco appena allineata stampa al massimo delle performance 5000/7000 M di film dopo di che bisognerebbe fermarsi pulire e riallineare tutto, questo ovviamente non succede sempre perchè altrimenti non si riuscirebbero a finire le lavorazioni in tempo ( per Dunkirk hanno stampato 5/70 e 15/70 ininterrottamente giorno e notte).
3- la cura degli impianti di proiezione è nota e anche gli IMAX non sono da meno ( ho visto all'estero proiezioni di H8 sia IMAX che 5/70 con ottiche quasi " marce ". Si potrebbe continuare all'infinito ma parlare di risoluzioni effettive è tutta teoria, la pratica è ben altro.

Anche per il digitale il discorso non cambia, i problemi sono gli stessi in ripresa e in proiezione, probabilmente l'unica soluzione possibile sarà quella dei display tipo Samsung per il cinema, in quel caso non esisteranno più limiti, ma per me non sarà più cinema meglio stare a casa con la propria TV.
Anche nel settore ripresa la tecnologia è effettivamente più avanti di quella utilizzata ora, ARRI considera normale il sensore 8k e ha già comunque dei sensori MOS 16k, tutto ciò non compare per ovvie esigenze di mercato, altrimenti in futuro cosa farai ?
Spero per Antonio di non avere detto nulla che non si può dire, altrimenti " cassare" subito.

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » dom ago 27, 2017 2:22 pm

Non capisco perché il presidente di IMAX dovrebbe nascondere il fatto che lo scanner è 16K. Tra l'altro DKP non usa lo scanner IMAGICA a cui ti riferisci (che è usato da FotoKem) ma un Northlight 8K.

Quindi forse sta lì la confusione: esiste uno scanner superiore a 8K. cioè l'IMAGICA ma non è quello utilizzato dalla società di post-produzione IMAX Post/DKP Inc che si è occupata delle versioni digitali IMAX di Dunkirk e di tutti gli altri film di Nolan dal Cavaliere Oscuro del 2008 in poi.

Avatar utente
matticosez
Utente 35mm
Messaggi: 246
Iscritto il: lun apr 15, 2013 10:43 am
Località: Milano

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda matticosez » dom ago 27, 2017 9:52 pm

Lo scanner di cui ho inserito la foto, quello con il piano in marmo antivibrazione è il Northlight 8k ha già qualche anno e io lo ho visto funzionare alla DKP ed è di una lentezza esasperante; l' IMAGICA è uno scanner verticale ed è molto più moderno, le lavorazioni 15p vengono fatte su tutti e due.
IMAX non nasconde, semplicemente le politiche commerciali rispetto alla pellicola stanno cambiando e l'imperativo è "minimizzare".


Torna a “Cinema”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite