IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Discussioni varie con tematica riguardante il Cinema
Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » ven lug 28, 2017 1:29 am

Probabilmente molti appassionati ora si domandano se è meglio vedere un film in IMAX a Orio o in sala energia all'Arcadia.
Io ho provato entrambi i cinema e devo dire che entrambi mi hanno soddisfatto.
Formato 1,85:1 in entrambe le sale e dimensioni dello schermo quasi uguali; 29,5 x 15,9 IMAX, 30 x 16,2 sala energia (poco più grande sia a occhio sia grazie ai dati comunicati lo schermo in sala energia).
Anche il video direi uguale, entrambe le sale con definizione, luminosità, contrasto e nitidezza eccellenti.
Schermo IMAX white e in energia Harkness Perlux (meglio il Perlux).
In campo sonoro la sala IMAX ha dei canali frontali troppo "effetto caverna" e non di grandissima qualità, il surround è discreto e i canali a soffitto mai sentiti.
I sub invece suonano bene, potenti e localizzati.
In sala energia l'audio è di tutto un altro mondo, le critiche fatte in precedenza sul nuovo comparto audio direi che sono state forse troppo pignole e affrettate, inoltre verso aprile qualcosa nell'audio in energia è cambiato...in positivo.
Canali frontali eccellenti (dubbi su line array Leopard direi che sono un lontano ricordo), surround SUPER (grazie a Meyer e soprattutto al dolby atmos), sub direi nettamente superiori, più coinvolgenti (trema letteralmente la sala, lo schermo invece non vibra per niente nonostante i coni dei sub molto vicini).
Per dettagli, servizio e atmosfera direi che Arcadia è superiore.
Concludendo la sala energia, a mio parere, rimane la migliore sala in Europa (ha anche vinto da poco il premio ICTA new screen of the year).
Ora resta da chiedersi se è anche la miglior sala al mondo (sicuramente è una delle migliori al mondo), poi con l'ancora non confermato avvento di dolby vision in sala energia (quindi la sala diventerebbe dolby cinema) questo premio potrebbe anche meritarselo.
Uniche concorrenti che conosco sono BFI IMAX (secondo me inferiore alla sala energia) e IMAX di Melbourne.
Vorrei sapere le opinioni di altri appassionati e esperti nel settore.
"Il cinema è la scultura del tempo"

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23841
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » ven lug 28, 2017 8:46 am

Ciao e benvenuto

Hai visto una serie di film in entrambe le sale per confrontare?
Non ho esperienza diretta ma i proiettori Imax dovrebbero avere un contrasto nettamente superiore rispetto ad un normale 4K.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » ven lug 28, 2017 10:06 am

Si, in sala energia ho visto moltissimi film (probabilmente un centinaio), in IMAX solo 2 ma gli ho provati in entrambi sia in 2D sia in 3D e in effetti pensandoci bene IMAX ha un contrasto e una nitidezza leggermente migliori, però da un IMAX mi aspettavo un miglioramento netto, cosa che non ho notato.
Comunque sicuramente la sala IMAX è (dopo la sala energia) la migliore che ho provato.
"Il cinema è la scultura del tempo"

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » dom ago 06, 2017 2:27 pm

Provato anch'io ieri sera il nuovo IMAX Laser di Orio e da abbonato all'Arcadia di Melzo, devo dire che oggettivamente è una signora sala. Non c'entra assolutamente nulla con nessuna sala UCI, né con la sala IMAX Digital di Pioltello. La parte video è eccellente, lo schermo è grande quanto quello della Sala Energia ma la resa è diversa per due motivi: innanzitutto la distanza tra lo schermo e la prima fila è molto ridotta rispetto a Melzo quindi consiglio assolutamente di stare il più in alto possibile, direi ultime 3 file per una visione ottimale.
L'altro motivo è che lo schermo è leggermente curvo con rapporto d'aspetto 1.90:1, il fatto che sia curvo fa sì che l'aspect ratio e le dimensioni fisiche dello schermo non siano esattamente in proporzione 1:1.

La parte audio invece sebbene di buon livello, non è assolutamente paragonabile al Dolby Atmos con impianto Meyer dell'Arcadia. I dialoghi sono meno puliti (c'è una specie di effetto riverbero) e in generale la gestione del mix è meno equilibrata.

Detto ciò senza dubbio questa di Orio è una delle sale d'eccellenza sia in Italia che in Europa considerata la scarsità di sale IMAX Laser nel nostro continente...

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23841
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » dom ago 06, 2017 2:51 pm

L'altro motivo è che lo schermo è leggermente curvo con rapporto d'aspetto 1.90:1, il fatto che sia curvo fa sì che l'aspect ratio e le dimensioni fisiche dello schermo non siano esattamente in proporzione 1:1.


in che senso?
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » dom ago 06, 2017 7:28 pm

Il formato 1,85:1 è anche quello della sala energia ed è anche quest'ultimo curvo, però hai ragione sul fatto che all'IMAX dalla fila 10 in su visione ottimale mentre in sala energia sicuramente ci sono più file che garantiscono una visione ottimale (7/8 in su, e sono 16 file in IMAX 14).
Anche se, ripeto, a mio parere le differenze a livello video sono pochissime.
Sicuramente sarà una sala IMAX d'eccellenza in Italia e in Europa, però una cosa che non riesco a capire è il motivo per il quale IMAX ora ha due vie per la costruzione delle sale; o sono con schermo formato 1,85:1 schermo white con proiettori solo digitali al laser o non, oppure sale con schermo formato 1,43:1 schermo silver, proiezione IMAX 70mm + proiettori digitali laser (futurscope) o non (BFI IMAX) e struttura ad anfiteatro.
"Il cinema è la scultura del tempo"

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23841
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » dom ago 06, 2017 9:02 pm

io non ho mai visto il Laser IMAX ma Melzo ha un "semplice" 4K il cui contrasto è molto limitato. Se le differenze sono "pochissime" allora c'è qualche problema con l'IMAX, anche considerando che da quel che mi dite loro usano un non polarizzato - ergo Dolby 3D che con un laser 6P ha una efficienza di luminosità vicina al 100%.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » dom ago 06, 2017 9:05 pm

Sì, i proiettori in sala energia sono 2 Christie con tecnologia 6P laser projection (ci sono anche i cinemeccanica per il 70mm).
Teoricamente la sala energia dovrebbe diventare una sala Dolby cinema (sarebbe la prima in Italia e la sala dolby cinema con lo schermo più grande) però per ora non si sa ancora quando avverrà l'upgrade.
"Il cinema è la scultura del tempo"

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » dom ago 06, 2017 9:51 pm

Antonio Marcheselli ha scritto:
L'altro motivo è che lo schermo è leggermente curvo con rapporto d'aspetto 1.90:1, il fatto che sia curvo fa sì che l'aspect ratio e le dimensioni fisiche dello schermo non siano esattamente in proporzione 1:1.


in che senso?


Era per spiegare il motivo per cui le dimensioni ufficiali alla virgola, 29.5 x 16.5 non darebbero 1.90:1 come AR (darebbe 16:9 come risultato).

A livello video l'IMAX Laser di Orio è superiore senza dubbio, anche perché l'Arcadia non mi pare che usi il 6P laser LUX in in realtà (l'ha usato solo una volta per Star Wars ma non mi pare sia diventata un'installazione permanente). Ma comunque si trattava di un semplice retrofit Laser di transizione

Il contrasto superiore a Orio si nota subito dalle bande nere del film, dove il nero è decisamente più profondo. Ovviamente il sistema IMAX dà il meglio con i file DMR esclusivi che hanno a disposizione come quello di Dunkirk o i primi due episodi della serie Inhumans. Ho visto il trailer di quest'ultimo ieri ed era semplicemente spaventoso, forse la migliore immagine digitale che abbia mai visto...

Quindi no, non sono d'accordo che a livello video ci siano poche differenze: Orio è superiore e non di poco rispetto ai proiettori tradizionali della Sala Energia.

Ovviamente mi aspetto in tempi brevi upgrade dei proiettori anche a Melzo col passaggio a Dolby Cinema

Ale Dogo ha scritto: però una cosa che non riesco a capire è il motivo per il quale IMAX ora ha due vie per la costruzione delle sale; o sono con schermo formato 1,85:1 schermo white con proiettori solo digitali al laser o non, oppure sale con schermo formato 1,43:1 schermo silver, proiezione IMAX 70mm + proiettori digitali laser (futurscope) o non (BFI IMAX) e struttura ad anfiteatro.


Ormai IMAX non costruisce più sale in 1.43:1 ma solo 1.90:1. Ovviamente devono mantenere la compatibilità per le sale IMAX "classiche" che usavano la pellicola 15/70 in modo che possano anche quelle passare al laser digital e mandare prima o poi in pensione la pellicola...

Questa di Orio è stata costruita ex novo e infatti è 1.90:1

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23841
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » dom ago 06, 2017 10:14 pm

Il Laser IMAX è una tecnologia tutta diversa - presa da Kodak. Il proiettore non utilizza più un prisma e questo aumenta di molto il contrasto su schermo. Melzo ha sostituito la lampada con un laser: il contrasto del "light engine" non cambia, diventa solo più luminoso.

Non capisco il discorso della "compatibilità". Casomai saranno le sale Imax classiche a doversi aggiornare ora che il 15/70 non esiste (praticamente) più o no?
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » dom ago 06, 2017 10:42 pm

Antonio Marcheselli ha scritto:
Non capisco il discorso della "compatibilità". Casomai saranno le sale Imax classiche a doversi aggiornare ora che il 15/70 non esiste (praticamente) più o no?


Compatibilità nel senso che il sistema IMAX laser supporta tramite lenti anamorfiche la proiezione dei contenuti anche in 1.43:1 per quelle sale IMAX "classiche" che hanno gli schermi in quel formato. L'immagine del DCP IMAX in questi casi viene "compressa" verticalmente...

Il primo caso è proprio Dunkirk di Christopher Nolan girato in gran parte in pellicola IMAX 15-perf 65mm

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23841
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » dom ago 06, 2017 10:56 pm

Quindi devono mantenere la compatibilità con il FORMATO, non con le SALE! :)
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » dom ago 06, 2017 11:06 pm

Hai ragione, mi sono espresso male. Intendevo la compatibilità con il formato nativo di quelle sale :)

Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » dom ago 06, 2017 11:28 pm

Probabilmente non ho notato tutte queste differenze perché mi sono lasciato trasportare troppo dentro il film.
Comunque le bande nere profonde le ho notate (avrei preferito vedere il film in formato 1,85 invece che in scope 2,35:1).
In sala energia sono coperte dal masking quindi non le ho mai viste.
La tecnologia 6P laser projection mi sembra che sia montata in modo permanente.
Le sale IMAX classiche andrebbero rinnovate, anche se i film in formato 1,43:1 e in pellicola 15/70 sono davvero pochissimi (probabilmente solo Dunkirk), inoltre molte persone dicono che in formato 1,43:1 il digitale (non so se valga anche per sale con proiettori laser) non si vede benissimo, quindi il futuro di IMAX, se vuole mantenere degli standard di qualità al top, si svilupperà con nuove sale in formato 1,85:1 ( o 1,90 non so se ci siano differenze).
Inoltre penso ci sia un errore nella metratura dello schermo, perché se è 29,5 metri di base e il formato è 1,90:1 l'altezza sarebbe circa 15,9 metri ma comunque poco cambia, è solo una questione di dettagli.
Io continuo a pensare che la sala energia sia migliore per il fatto che in generale ogni volta dona un'esperienza a mio parere migliore, non solo per il fatto che abbia la più grande configurazione atmos con impianto meyer sound al mondo ma perché i dettagli e l'atmosfera della sala energia sono una cosa incredibile, un'emozione per un appassionato come me di cinema.
Per l'upgrade dolby cinema chiederò appena posso al proprietario (Piero Fumagalli) informazioni riguardanti questo upgrade "definitivo".
Penso che stanno aspettando che la dolby avvii Dolby cinema anche sul mercato italiano e bisogna anche prendere in considerazione il fatto che lo schermo della sala energia (30 x 16,2 m) è molto più grande rispetto ad un normale schermo dolby cinema (solitamente 20 metri o inferiore) quindi staranno valutando sia Arcadia sia Dolby come gestire il dolby vision in sala energia.
Ora per Dunkirk l'Arcadia lo proporrà in esclusiva italiana in 70mm in sala energi, quindi tra la scelta della sala nella quale vedere Dunkirk è difficile (io ho optato per andarlo a vedere in anteprima nazionale in sala energia in formato 70mm) spero di poterlo vedere anche in IMAX laser a Orio.
"Il cinema è la scultura del tempo"

Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » dom ago 06, 2017 11:37 pm

Comunque pensate che con l'upgrade "definitivo" la sala energia con il dolby vision avrebbe un comparto video uguale, inferiore o maggiore rispetto all'IMAX di Orio?
"Il cinema è la scultura del tempo"

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23841
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » dom ago 06, 2017 11:58 pm

(avrei preferito vedere il film in formato 1,85 invece che in scope 2,35:1)


Non è una scelta tua o della sala, è una scelta del regista.

La tecnologia 6P laser projection mi sembra che sia montata in modo permanente.


Può darsi ma rimane il fatto che un retrofit Cinemeccanica ha solo il vantaggio della maggiore luminosità e - forse - gamut. Non si guadagna in contrasto. Il "forse" è dato dal fatto che l'engine è progettato per una sorgente Xenon e non sono sicuro che semplicemente aumentando il gamut alla sorgente sia possibile trarne i benefici da un engine "tradizionale".

inoltre molte persone dicono che in formato 1,43:1 il digitale (non so se valga anche per sale con proiettori laser) non si vede benissimo


Cos'è, sfocato? Appannato? Storto? Come può un formato definire la qualità dell'immagine?
L'unico punto è che il chip DLP ha un formato 1.89:1. Questo significa che per proiettare in 1,43:1 si dovrà lasciare parte del chip spento, perdendo risoluzione. Questo è quello che avviene per il Cinemascope, intendamoci. Da un 4096x2160 nativo si scenderebbe quindi a 3089x2160. Volendo si possono utilizzare lenti anamorfiche per compensare.

Se costruisci una sala con uno schermo 1.43:1, vorrà dire che 1.85 e 2.39 avranno sempre e comunque le bande nere - non vedo questo grande compromesso in termini di qualità.

Detto questo, come sempre, l'esperienza al cinema non è mai soltanto il numero delle casse o dei pixel.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

Ale Dogo
Messaggi: 31
Iscritto il: ven lug 28, 2017 12:55 am

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Ale Dogo » lun ago 07, 2017 9:21 am

Grazie della spiegazione, ora ho le idee più chiare.
Si, sono d'accordo con te sul fatto che un'esperienza cinematografica non dipende soltanto dall'impianto audio e dal comparto video.
Ho sentito lamentele sul fatto che in alcune sale IMAX con AR 1,43:1 l'immagine non sia pulita e dettagliata e spesso è sfocata (ho sentito anche lamentele sul BFI di Londra) rispetto ad una sala IMAX in formato 1,89.
Anche se, secondo me, certe sale IMAX con AR 1,89:1 sono a livello video uguali ad alcune sale "normali (ovviamente non ha tutte le sale normali), esempio sono l'IMAX di Pioltello e quello dello Skyline che ho provato e sono rimasto deluso in modo superlativo, del comparto audio non ne voglio neanche parlare.
Comunque queste sale IMAX "ricavate" sono proprio la vergogna di IMAX e sicuramente la nuova sala ad Orio ha dato agli spettatori l'esperienza che molti cercavano dopo i "flop" delle altre sale IMAX italiane.
Per il fatto del retrofit della sala energia, posso confermarti quasi al 100% che il proiettore è ancora il Christie CP4230 che, come dici tu è un engine per sorgenti xenon e ora ha una sorgente laser.
Infatti la luminosità in sala energia è sicuramente migliore e si vede, però a livello di contrasto è inferiore (vedremo poi con dolby vision).
Però chiederò informazioni ad Arcadia appena posso e poi comunicherò.
"Il cinema è la scultura del tempo"

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » lun ago 07, 2017 11:41 am

Ale Dogo ha scritto:Ho sentito lamentele sul fatto che in alcune sale IMAX con AR 1,43:1 l'immagine non sia pulita e dettagliata e spesso è sfocata (ho sentito anche lamentele sul BFI di Londra) rispetto ad una sala IMAX in formato 1,89.


Mi pare ovvio il motivo: il sistema IMAX digital xenon 2K è totalmente inadeguato per gli enormi schermi IMAX di quelle sale. Si tratta di un clamoroso downgrade rispetto alla pellicola 15/70 che essendo analogica non ha la "griglia dei pixel" visibile e ha una risoluzione enormemente superiore (equivalente massimo circa 12K). Per questo IMAX ha creato il sistema laser con doppio proiettore 4K per far sì che queste sale possano passare al digitale senza rimpiangere la pellicola 15/70.

L'IMAX digital 2K xenon va bene per le sale piccole dei multiplex come quella di Pioltello con schermo da 200 mq, non per quelle con schermo da 500mq

Consiglio a questo proposito la lettura dell'intervista a Giovanni Dolci, vicepresidente IMAX:

http://www.badtaste.it/2017/06/26/uci-c ... ia/251668/

"Col sistema a pellicola c’era un problema di costi: per stampare una copia in 70mm si spendevano circa 50.000 dollari. Questo significava che potevamo fare meno film, i film venivano proiettati per molto più tempo e questo causava malcontento tra gli spettatori che amavano IMAX ma volevano vedere più di 3-4 film all’anno. Nel 2007/2008 è arrivata la nostra prima soluzione digitale, che ha trasformato quei 50.000 dollari in 50 dollari aprendo la porta per fare un lavoro molto più esteso sui contenuti. Alla fine del 2014 abbiamo lanciato la soluzione laser, permettendo di digitalizzare anche le sale tradizionali IMAX 1.43:1. Devo dire che si è verificata in passato una situazione nella quale alcuni esercenti installavano il sistema xenon nelle sale tradizionali, pur sapendo che avrebbero coperto solo fino all’1.9:1, e in quel caso tenevano anche il proiettore 70mm per certe occasioni. Poi non abbiamo mai negato che alcuni parametri del proiettore 70mm non erano equiparabili alle prime versioni del proiettore xenon, quindi c’era anche una ragione qualitativa. Questo sistema laser ha di fatto risposto a quella esigenza e ora non c’è più quella esigenza pressante nel mantenere il proiettore a pellicola 70mm. Questo sistema laser infatti supera il sistema a pellicola 70mm in diversi parametri, come per esempio il contrasto, coprendo poi lo schermo a 1.43:1, rappresentando quindi la soluzione definitiva.

Avatar utente
Antonio Marcheselli
Amministratore
Messaggi: 23841
Iscritto il: mer mag 08, 2002 11:41 am
Località: Swindon, UK

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda Antonio Marcheselli » lun ago 07, 2017 1:18 pm

Beh certo che se mi parli di 2K su schermo imax capisco perché lo definiscono 'sfocato'.
Ho avuto il dis-piacere di vedere Skyfall al BFI in quel modo e fu allucinante. 18 sterline per contare i pixel.
Sono sale per grandi pubbici e ciò rende doverose proiezioni per grandi popolazioni
Spettatore Anonimo

ludega
Utente 16mm
Messaggi: 166
Iscritto il: sab nov 21, 2015 1:36 pm

Re: IMAX Uci cinemas Orio vs sala energia Arcadia Cinema Melzo

Messaggioda ludega » lun ago 07, 2017 1:54 pm

Se è per questo al BFI di Londra, il passaggio al laser non l'hanno ancora fatto, quindi hanno ancora i 2 proiettori xenon 2K e il proiettore 15/70 che ormai possono usare raramente visto che copie 15/70, a parte Nolan, non le fa stampare più nessuno...

Io sono andato lì solo per i film di Nolan, The Dark Knight Rises e Interstellar, quelli con parecchio girato in IMAX. In tutti gli altri casi quelle 18 sterline sono un furto. Sarei andato volentieri anche per Dunkirk ma quest'anno non ci sono riuscito.


Torna a “Cinema”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti